Once Upon a Time/Telefilm

Recensione | Once Upon a Time 6×05 “Street Rats”

Nuova settimana, nuovo episodio. Sono meno soddisfatta dell’altra volta, anche se quello di oggi è stato sicuramente un episodio fondamentale per la trama.

Come ormai ben sappiamo, una spada di Damocle pende sulla testa della nostra Emma, la cui vita è sempre più a rischio. E non ci viene mai concesso di dimenticarlo, visti i consueti problemi con la magia e i tremori sempre più evidenti.
Emma è una Salvatrice e come tale deve pagare il prezzo, visto che se i personaggi non soffrono non siamo contenti.
Ma Emma non è stata l’unica Salvatrice, visto che in un’altra epoca, in un altro tempo, un piccolo ladro di nome Aladdin aveva lo stesso futuro ad attenderlo.
Chissà se è prassi che i Salvatori abbiano un passato da ladri.
Finalmente, dopo averci stuzzicato nella premiere, ci viene svelato il passato di Aladdin e Jasmine (una piccola parte, almeno), e come siamo arrivati al regno distrutto di lei e come mai la sua storia non sia conclusa.

Aladdin e la friendzone

Aladdin: Limoniamo?
Jasmine: Dobbiamo salvare il mio regno! 
– semi cit. –

Pure ai tempi di Aladdin c’era la friendzone e lo so che non è il punto focale dei flashback, ma vista la continua ossessione di Jasmine per il dovere – e niente piacere! –, ad un certo punto mi veniva di chiederle: “Ma ci sei o ci fai?”
Comunque sia, a parte il tenero rapporto che si è creato nei flashback tra Aladdin e Jasmine, con lei che era certa di vedere molto più in lui di un semplice ladro – grazie al cavolo, aveva fatto i compiti a casa e già immaginava che lui fosse il Salvatore –, scopriamo un nuovo nemico – che mi sa rivedremo – e un possibile modo per scampare una morte prematura da parte di Emma.
Per quanto riguarda Jafar, naturalmente mi dispiace che non sia lo stesso Jafar di Once Upon a Time in Wonderland, però comunque è stato interessante come sia quasi riuscito a tirare Aladdin dalla sua parte una volta, e a farlo sul serio una seconda volta con la soluzione giusta al momento giusto.
E qui si ritorna al fattore friendzone. Aladdin è stato lasciato solo da Jasmine, che aveva bisogno del sostegno di lei, la quale però era impegnata con il suo regno. D’accordo, ci sta, non è colpa di Jasmine. Lei era la principessa e Aladdin il Salvatore, ma era proprio il caso di farlo partire così, senza nessun sostegno né fisico né morale?
Non mi sorprende che Aladdin si sia trovato poi impaurito, con la magia che stentava a funzionare, i tremori e un cattivo che non voleva saperne di lasciarsi sconfiggere. Jafar è stato furbo: ha messo nelle mani del nemico la soluzione giusta perché si auto-distruggesse, un qualcosa di così prezioso da cui Aladdin si è lasciato tentare.
Aladdin, sostanzialmente, non aveva nulla per cui valeva la pena lottare, solo un dovere morare, e quindi ha rinunciato. Chissà invece Emma come si comporterà…

 

Uno per tutti, tutti per uno

Ilaria: Oh, ma che bravo Hook che sostiene la sua ragazza e non decide per lei. 
Hook nasconde il pugnale nella giacca.
Ilaria: ma porc-!

A parte gli scherzi, penso che non sia quello che sembra, ma ci arrivo dopo.
Finalmente, anche se grazie ad un aiuto malvagio, è saltato fuori il segreto di Emma.
Era ora. 
Non sarebbe stato di grande aiuto per la nostra Salvatrice continuare a tenere nascoste le famose visioni di morte, ma solo a preservare l’innocenza di amici e parenti.
La sua famiglia sicuramente non avrebbe dormito tranquilla immaginando il futuro destinato di Emma, però sarebbe stato scioccante uguale vederla morire tra qualche episodio.
Almeno ora, grazie a questo segreto, sono saltate fuori le Forbici Taglia Poteri, che rendono le persone speciali meno speciali. Non mi immaginavo saltasse fuori così presto una soluzione così comoda, quindi come minimo mi aspetto disgrazie su disgrazie (vedi finale di episodio).

 

È carino comunque che Emma ora senta di avere una famiglia e persone su cui contare, cosa che una volta assolutamente non aveva. Ha fiducia di poter trovare una soluzione che non la uccida e le permetta ancora di salvare gente. Sicuramente è spaventata, ma ora il fardello da sopportare sarà più leggero, in particolare visto che ha il sostegno di tutti.
Proprio tutti?
SìNo… Forse. A parole certamente, ma con i fatti Hook pare che si stia comportando in modo birichino. Devo ammettere di essere rimasta sconvolta nel vedere Hook nascondere l’artefatto magico, ma trattandosi di Hook e non volendo credere che in questo casa valga il detto “chi va con lo zoppo impara a zoppicare” – e guarda caso Rumple zoppo lo è di nome e di fatto -, penso che ci sia una spiegazione sensata e delle ragioni per cui faccia così. Non penso che voglia forzatamente usare le Forbici su Emma e al contrario quell’oggetto potrebbe nascondere molto di più di quello che pensiamo.

Siamo sorelle

Zelena: non sono cattiva, sono malvagia.
Ilaria: la differenza?

La Evil Queen è stata proprio brava ad attirare dalla sua parte Zelena, a stuzzicare il suo bisogno di amore e accettazione. Tra l’altro non ha avuto nemmeno vita difficile, visto che Regina non si è degnata una volta una di sistemare la situazione con la sorella – per forza, è troppo impegnata con la sua nuova famiglia! -.
Disgraziatamente, e per l’ennesima volta, Zelena è ritornata al lato oscuro. Sinceramente non ne posso più. È un po’ come Rumple, ce la teniamo un po’ a forza, ma se almeno l’uomo dai mille passati qualcosa da fare ancora ce l’ha, Zelena ormai è diventata la donna delle pappette. E quella che deve cambiare lato con la stessa frequenza con cui ci si cambia d’abito.
A volte certi personaggi dovrebbero rimanere morti senza essere riesumati, soprattutto se non hanno più nulla da dire. Passi che volessero farla tornare per farle fare un percorso di redenzione, ma perché tornare indietro dopo che questo era giunto alla sua conclusione?
Spero che sia solo l’ennesimo ostacolo prima di farla ricongiungere di nuovo a Regina. Però anche questo l’abbiamo già visto – la scorsa stagione!!! –, quindi era proprio necessario?
No. 

Varie ed eventuali:

– L’utilità del grillo è occuparsi di poppanti e psicanalizzare persone che non vogliono esserlo. OKAY.

– Snow che ci tiene a precisare quanto lei e Charming siano onesti l’uno con l’altra. CI CREDO.

– Evil Queen e Zelena che ci tengono ancora a parlare del taglio di capelli di Rumple. Persino IL MURO DI CASA MIA sa che si è tagliato i capelli. L’avete già ripetuto all’infinito per tutto l’episodio scorso, ora… BASTA!

– Jasmine che per tutto l’episodio si è lagnata che doveva ritrovare Aladdin, tutta disperata all’idea che fosse morto e poi quando scopre che è vivo è tipo: “Grande, avevo bisogno di te. Il mio regno è ancora in pericolo, per fortuna che c’è ancora in giro il Salvatore.” E Aladdin era pure imbarazzato del fatto che non lo fosse più. MA QUALCUNO LA PRENDA A PIZZE IN FACCIA! E quella ingenua di Emma l’ha pure spinto ad umiliarsi così.

 

– Mi dispiace per Regina che è stata sottilmente accusata di poter essere la persona sotto il mantello e non se l’è nemmeno presa.

Promo e ringraziamenti:

Ringraziamo: Emilie de Ravin » Italian Fans. | Swan Mills family. | Once Upon A Time | Once Upon A Time ϟ | Once Upon A Time su SubsFactory | Regina Mills / The Evil Queen Italia Amy Manson Italia | La Bella e La Bestia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | Crazy Stupid Series | ❤ Telefilm / Fiction❤ | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | British Artists Addicted | La dura vita di una fangirl | Lost in Series

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...