Scream/Telefilm

Recensione | Scream 2×13 “Halloween” 2×14 “Halloween II”

Ben ritrovati, fan di Scream!
Possiamo parlare allegramente di questo speciale di Halloween visto che… uno, lo show tornerà per una terza stagione; e due, sono stati due ottimi episodi, come un breve film scorrevole che intrattiene alla grande.
Andiamo a vedere subito com’è andata, con un’impostazione un po’ diversa dal solito.

When…

Uno dei problemi di questi speciali di Halloween (o di Natale) è che sembrano sempre episodi a sé, che non conducono da nessuna parte, ma non è il caso di Scream.
È vero che fa da intermezzo fra la seconda e la terza stagione, come un’ouverture per rilassarsi prima dell’inizio dei nuovi episodi (rilassarsi? Qualcuno si è rilassato in questi 120 minuti? Io no!), ma è anche il perfetto collegamento per vedere come vanno le cose a Lakewood e ai nostri preferiti, e soprattutto per dare i primi spunti su cosa si andrà a trattare nel 2017.
Mascherina 3.0 è pronto ad affilare i coltelli, e già in questo episodio non si è risparmiato.

Dicevo… Halloween. Sono trascorsi alcuni mesi dalla cattura di Kieran, lui ha ottenuto la pena massima, ma non ha fatto manco in tempo ad iniziare a scontarla che il caro Mascherina ha già pensato di toglierlo di mezzo, lui e la povera guardia che stava solo facendo il suo lavoro.
[E non voglio davvero sapere come sia possibile girare una testa di 180°. Indizio numero 1 su Mascherina 3.0: fa culturismo.]
A proposito, gli autori ci hanno preso per il naso insinuando che Kieran si sarebbe rivisto, che magari avrebbe fatto da consulente per i Lakewood Six Five Four nella season 3, mentre invece l’avevano già eliminato nello speciale. Non me l’aspettavo proprio che ci liberassero di lui così in fretta, proprio ora che era quasi diventato interessante.
Invece, Emma e gli altri si preparano all’università essendo entrati nel loro ultimo anno, con tutti i loro piccoli problemi che rendono appena appena normale la loro vita tra un serial killer e l’altro.

…where…

A parte il promo di mesi fa, non avevo seguito nessuno spoiler, perciò ero completamente sorpresa quando ho scoperto che il luogo in cui si sarebbero svolti i fatti era una tranquilla isola praticamente deserta. Posto che subito mi ha fatto saltellare di gioia perché come atmosfera faceva l’occhiolino ad And Then There Were None, come lo stesso Noah non ha potuto fare a meno di citare. [Rubandomi la battuta…]
Il luogo è perfetto per un mini-film come questo, c’è una vecchia storia di omicidi, ci sono le case che hanno visto il sangue, i passaggi segreti e un bel temporale. L’atmosfera è perfetta per Halloween, anche se i protagonisti andavano in giro sbracciati e io ho il maglione.
Affascinante la storia di Anna Hobbs e tutti i retroscena che vengono sapientemente ricostruiti dal nostro Noah (un po’ troppo velocemente, forse). Quella che avrebbe dovuto essere una semplice leggenda ha finito per essere trasformata in una specie di corteggiamento da serial killer.

…what…

Beh, ci si lamentava che durante la seconda stagione erano morte poche persone, che era troppo psicologica e c’era poco sangue, qui hanno decisamente rimediato! Credo che a occhio, tra presente e flashback, siano morte decisamente più persone in questa ora e venti che in dodici episodi. E in modo anche cruento, soprattutto se si pensa che praticamente sono state usate solo un paio di cesoie.
La strage è stata continua e senza tregua. Non si faceva in tempo a realizzare che un personaggio era appena stato dilaniato sotto i nostri occhi che il prossimo prendeva il suo posto. Fake!Alex ha fatto davvero di tutto per stupire Emma.
La storia è semplice, ma ben costruita. Ha senso come Fake!Alex abbia messo in moto il tutto, sfruttando l’ambizione di Jeremy e riuscendo a far arrivare i ragazzi sull’isola, per poi sostituirsi al vero Alex e togliere di mezzo chiunque potesse riconoscerlo.
Anche la rivelazione di Mr. Sacchetto Killer è stata veloce, senza troppi giri di parole. In particolare approvo che non abbiano perso tempo, tipo lasciandola all’ultimo minuto, e che invece ci abbiano svelato tutto con l’assassinio di Jeremy.

…who…

In un certo senso non è molto lusinghiero per Scream che io abbia azzeccato per la terza volta chi era l’assassino prima che venisse rivelato, vero? C’è stato sicuramente meno tempo per rendere la scoperta noiosa – vedi Kieran –, ma abbastanza per renderlo totalmente evidente.
[Dai, Scream, forse nella season 3 riuscirai a sconvolgermi con la rivelazione del killer come American Gothic o Dead of Summer.]

…why

La storia più vecchia del mondo.
Un ragazzo vuole conquistare una ragazza e cerca di essere alla sua altezza, però sbagliando totalmente. All’inizio degli episodi, avevo pensato, vedendo Fake!Alex, che Emma avrebbe avuto bisogno di un ragazzo pulito, che allo stesso tempo potesse capire con precisione cosa avesse passato lei. Ben presto, mi sono chiesta se sul serio Scream ci stesse proponendo per una seconda volta un fidanzato killer.
Non mi fa tanto piacere, ma almeno aveva senso.
In realtà, la cosa che ho trovato più affascinante non è stata scoprire i motivi di questo ragazzo, che addirittura ha deciso di prendere il posto di un altro, ma la recitazione di Emma. Il suo sangue freddo è stato impeccabile, il modo in cui si sia presa gioco di Mr Sacchetto Killer, facendogli pensare che fosse contenta di quello che lui aveva fatto per lei, per poi metterlo quasi ko e scappare, è stata la prova assoluta di quanto sia cambiata Emma. E anche di quanto sia orgogliosa del suo cambiamento, visto il modo in cui sotto la pioggia ha urlato: “Io sono Emma Duval!”
Lei è Emma Duval, che ne ha passate di tutti i colori e che non si è mai buttata giù, si è sempre rialzata e sarà sempre la final girl.

Varie ed eventuali: 

– Gina di Scream mi ha ricordato un sacco l’inutilità di Gina in The 100. Peccato che di queste due ne sia morta solo una.

– Sono sempre più convinta che Emma dovrebbe rivelarsi bi e prendersi Audrey, almeno la smetterebbe di pomiciare con serial killer. (E ci toglierebbe di mezzo Gina, che l’unica cosa utile che ha detto è stato rendere evidente quanto le due amiche siano legate).
Ma quanto era LOL il momento in cui Gina dice ad Audrey che appena Emma chiama, lei accorre e proprio in quel momento spunta Emma?

– La relazione tra Stavo e Brooke è boh. Hanno buttato in mezzo qualche problema tra i due, ma ero troppo impegnata a seguire i mille-mila omicidi perché me ne fregasse qualcosa.

– A parte Kieran – che sapete bene non sarò mai davvero dispiace che ci siamo tolte di mezzo Mr. Noia -, sono sollevata che nessuno dei principali sia morto nello speciale. Già ci saranno altri sei episodi in cui ne accadranno di tutti i colori.

– Mi aspettavo quasi che Emma dopo aver detto “non ho bisogno di un eroe”, dicesse “io sono l’eroe”. Beh, quasi lo è, no? Visto come ha pugnalato il killer e poi l’ha gettato dal balcone. Era quasi spaventosa, alla fine.

Ci rivediamo con Scream con la breve terza stagione, l’anno prossimo!

Ringraziamo: Scream MTV – La Serie Tv | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

10 thoughts on “Recensione | Scream 2×13 “Halloween” 2×14 “Halloween II”

  1. Alla fine è come se ci avessero regalato un film ben fatto e perfetto per Halloween quindi che altro posso dire grazie ha chi ci ha lavorato magari tutti gli speciali fossero così ben fatti. PS:questo di fatto e Scream 5 lo vedrò sempre come un film

    Piace a 1 persona

    • Ciao.
      Allora, American Gothic è andato in onda su CBS. Erano 13 puntate e praticamente parla di una famiglia che ha qualcosa a che fare con un serial killer delle campanelle. L’hanno cancellata dopo la prima, breve stagione, però va bene così, perché la storia si conclude quasi al 100%.
      E’ un po’ lento all’inizio, ma la seconda metà mi è piaciuta molto e per me uno sguardo lo merita, soprattutto se piacciono questi show da caccia all’assassino.

      Mi piace

  2. Molto carino questo special, anche se io ho dovuto vederlo diviso in tre pezzi causa stanchezza da universitario. Mi è dispiaciuto un po’ per Kieran, alla fine sarebbe stato utile come aiutante, però è andata così. Fantastica Emma, ma troppo scontato l’assassino, meno le sue motivazioni (anche se, come dice Emma, è stato proprio un cliché). Io ad un certo punto ho sperato che fosse Gina almeno sarebbe servita a qualcosa! Invece no, rimane inutile fino alla fine. Bah.
    Stavo e Brooke mmmm. Non ti fanno proprio impazzire, carini, ma troppo scontati.
    Noah simpatico come sempre, anche se forse stavolta più sotto tono rispetto alle altre volte.
    Io comunque sono felicissimo per il rinnovo e penso che avendo a disposizione solo 6 episodi, magari scopriremo il killer alla fine, e non con qualche puntata di preavviso.

    Piace a 1 persona

    • Più che altro l’assassino è diventato scontato perché hanno ammazzato tutti i nuovi a parte quell’inutile di Gina e per appunto Fake!Alex. Escludendo i principali, gli unici possibili erano l’uno o l’altro. Però lo scambio di persona mi ha sorpreso, non me l’aspetto. Pensavo fosse Fake!Alex, ma ero anche convinta che fosse il vero Alex.
      Ci sta che Noah sia un po’ sottotono. E’ in crisi con il lavoro di scrittore e dopo tutto quello che gli è successo… nonostante tutto, era sempre lui.
      Anch’io sono molto felice per il rinnovo, in particolare dopo questi due episodi visto che lasciano totalmente in sospeso. E penso che con meno tempo a disposizione sarà più facile per gli autori coglierci di sorpresa. Piuttosto… mi dispiace un po’ che abbiano cambiato i produttori esecutivi un’altra volta, la season 2 non era trash per niente e temo che con nuove persone al comando si tornerebbe alla situazione di prima. Boh, vedremo…

      Mi piace

      • Il problema è che MTV sperava di farci il botto con Scream, cosa che nob è successa né con la prima né con la seconda stagione, quindi si mettessero l’anima in pace, alla sua terza stagione non diventerà lo show più seguito della rete. E spero, come dici tu, di non vedere lo show, che aveva preso una svolta più adulta, snaturato.

        Mi piace

  3. buon halloween a tutti! agli autori-che rinnovano solo per sei miseri episodi-auguro una cesoiata de quelle bbbone,dove non importa. – detto questo…
    ahhh speciale carino,sulla scelta del killer potevano fare meglio ma voglio vederlo come un antipasto per quello vero,da cui ricomincerà il toto-scommesse….
    io,appena è comparso,ho pensato subito a lui per scherzo,non pensavo fosse proprio lui ahahha madò. in un certo senso ci hanno trollato :troppo scontato,subito dopo kieran,e invece..inversione a U con triplo giro della morte.

    riguardo le citazioni,io ci ho visto un po’di lizzie borden con un po’ di house at the end of the street,svolte diverse ma i rimandi son quelli…. il look invece paro paro a jason voorhes secondo e,in parte,terzo film. con la tuta di lavoro di michael myers(bell’omaggio).

    si,purtroppo non ci riusciranno mai a stupire come american gothic e dead of summer(li’il colpaccio,proprio),anche se con pochi episodi la scelta si riduce a:padre di emma,fratello di brandon james…a meno che non sbuchi un altro figlio,o cugino…brandon non lo calcolo,perchè,psicoanalizzando,questi lavoretti li fa di solito solo qualcuno molto vendicativo,e non per se stesso ma per chi ha amato.

    Mi piace

    • Ciao! Grazie della recensione.
      Allora… meglio sei episodi che niente! Almeno avremo un finale, sempre che non vogliano rinnovare ancora (ma ne dubito).
      Il problema del killer è che la proporzione tra persone uccise e personaggi introdotti faceva sì che fossero rimaste pochissime possibilità di scelta. O era questo o era quello.
      Esattamente! Pure io quando è comparso ho avuto una sensazione strana, ma poi mi sono detta per almeno una mezz’ora che era impossibile che replicassero la cosa dopo Kieran. XD

      Il killer della tre, in teoria, dovrebbe essere quello originale. E’ vero, potrebbe essere uno tra i James e il padre di Emma, però vediamo… magari introducono altri personaggi del passato e aumenta la scelta.
      Nemmeno io penso sia Brandon. Probabilmente sarà un altro. Spero non il padre di Emma, però… la troverei banalotta come scelta.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...