Chicago Med/Telefilm

Recensione | Chicago Med 2×03 “Natural History”

Dopo due episodi che mi avevano lasciato un po’ con l’amaro in bocca, l’episodio della scorsa settimana mi ha mostrato ciò che aspettavo di vedere dall’inizio di questa stagione e che per tutta la durata della prima ho visto: casi medici interessanti in grado di tenerti incollata allo schermo.
Facciamo la conoscenza di Denise, la sorella di Maggie, e con lei affrontiamo e approfondiamo un tema che ancora oggi è molto discusso: il cambio di sesso. Per molti infatti è difficile accettare che qualcuno possa assumere un sesso diverso di quello con il quale è nato e ci si chiede cosa porti a spingere tale persona a una decisione del genere. La risposta risiede nel non riuscire ad accettarsi e se per molti tale faccenda viene considerata come un abominio, altri invece non riescono ad accettare completamente un cambiamento del genere perché sentono la mancanza della persona prima che questa si sottoponesse all’intervento. Questo è ciò che prova Maggie che nove anni prima è stata costretta a dire addio al fratello per dare il benvenuto ad una sorella e nonostante siano la stessa persona è come se non lo fossero. Maggie ha accettato la scelta di sua sorella, ma le manca suo fratello. Denise questo inizialmente non lo capisce perché pensa che sua sorella non accetti chi sia diventata e vede la nostalgia della sorella per la persona che era come una minaccia  a ciò che è ora. Ben presto però capisce che non è un male, che è normale poiché ciò che era prima esisterà per sempre e bisogna saper accettare il passato per poter andare avanti.
Mi ha fatto davvero piacere sapere qualcosa in più sulla vita e sul passato di Maggie. Penso che fosse ora che questo personaggio venisse approfondito e spero che nei prossimi episodi venga sviluppato ancora di più, poiché le dinamiche che la riguardano sono molto interessanti e mancano solo di approfondimento.
Questa stagione sembra che non s’ha da fare per il povero Connor. La morte di Downey gli ha portato più problemi che altro ed essendo il protetto di quest’ultimo tutti si aspettano grandi cose da lui mettendolo continuamente sotto pressione. Connor cerca di fare il possibile, di mostrarsi all’altezza degli insegnamenti del suo maestro ma sembra che niente che faccia sia sufficiente o minimamente buono per il dr. Latham. Devo però ammettere che durante gli ultimi istanti dell’episodio ho visto un accenno di luce per quanto riguarda il rapporto tra Connor e Latham. Credo che ci sia speranza per  quei due e penso che potrebbe instaurarsi un bel rapporto d’amicizia. Nonostante le difficoltà che il personaggio sta affrontando penso che tutto ciò lo stia aiutando, episodio dopo episodio, a crescere diventando qualcuno che si preoccupa più degli altri e non pensa più solo a sé, prendendosi le proprie responsabilità.
L’altro caso interessante di questo episodio riguarda una donna che crede di essere incinta, ma che in realtà non lo è. Per quanto il caso fosse curioso e affascinante non si è ben capito il perché la donna credesse di portare in grembo un bambino, o meglio credo che nemmeno i produttori siano riusciti a spiegare come mai qualcuno arrivi a credere in qualcosa che non esiste.
Un problema che sto riscontrando in questa stagione di Chicago Med è che i produttori non approfondiscono. Non vi è molto approfondimento per quanto riguarda i casi medici e per i dialoghi, mentre credo che bisognerebbe andare oltre a ciò che si vede, scavare più a fondo e creare dei dialoghi più significativi, elaborati. Ovviamente  non mi aspetto dei discorsi filosofici al livello di Socrate, ma qualcosa che ti lasci il segno, che riesca a colpirti nel profondo.  Oltre a questo però ammetto che in questo episodio ho riconosciuto la serie che avevo visto e tanto amato durante la prima stagione, quindi nel complesso sono rimasta abbastanza soddisfatta da questa puntata e credo che lo sarò ancora di più dopo la prossima che dal promo sembra promettere grandi cose (o dovrei dire grandi guai?).

Promo del prossimo episodio:

Ringraziamo: DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...