Interviste/News

News | Intervista a Jon Seda sul suo trasferimento a Chicago Justice

Antonio di Chicago PD sta per trasferirsi nello spinoff Chicago Justice – ma non lascerà la sua unità per sempre.

Sebbene il detective si sposterà nella serie legal in un ruolo regular più avanti nella stagione, l’attore Jon Seda ha rivelato a Tvline che visiterà l’Intelligence abbastanza spesso nel futuro. Infatti, Antonio passerà da un drama all’altro del franchise durante tutta la stagione. “Passerà da uno show all’altro. Senza interruzioni” dice Seda. “Sto registrando per tre show allo stesso momento, ora – Fire, PD, Justice”.

Questo porterà al personaggio non solo una promozione sul lavoro, ma anche una nuova relazione e dramma familiari. Non esploreremo soltanto la nuova relazione con la paramedica Sylvie e come questo avrà delle ripercussioni su sua sorella Gabby, in Chicago Fire, “ma affronteremo anche alcuni problemi in famiglia” anticipa Seda.
Ecco l’intervista che l’attore ha rilasciato a Tvline:

Come hai scoperto che Antonio sarebbe passato da Chicago PD a Chicago Justice?

L’idea è stata del produttore esecutivo Dick Wolf. È venuto da me e mi ha presentato la situazione, dicendomi che io e Antonio saremmo passati da PD a Justice. All’inizio non ho capito subito, ero confuso. Questa è una cosa incredibile da fare. Non ci sono precedenti, nessun personaggio è mai partito da Chicago Fire, passato poi a PD e invece a Justice, tutto nello stesso franchise. È fantastico.

Quando avverrà la transizione?

Resterò per i primi otto episodi in PD. Dopo, andrò in Justice.

Cosa porta Antonio a cambiare mestiere?

È una promozione. È ancora un poliziotto. Ama essere un poliziotto di Chicago, ed è qualcosa che ha sempre voluto fare. Quindi questo è uno dei fattori. Ma spostarsi nell’ufficio del Procuratore Generale ed essere un investigatore, gli permetterà di avere una sua unità. Ha ancora la possibilità di abbattere i cattivi e proteggere la città, solo su un piano più vasto perché ha la completa giurisdizione, cosa che prima non aveva. È un po’ diverso. Qualcosa al quale deve abituarsi. C’è un cast più piccolo, ma persone grandiose: Carl Weathers, Philip Winchester, Monica Barbaro, Joelle Carter, che interpreterà la partner di Antonio. Ci sono tanti fattori che spingeranno Antonio ad andare via.

Con un cast meno numeroso, credi che il personaggio avrà più spazio per crescere in Justice?

Ci si focalizzerà più sui casi e su come ognuno li affronta. Antonio non ne ha uno sin da quando il suo vecchio partner è stato ucciso tragicamente nella prima stagione. Quindi averne uno adesso, è una dinamica completamente diversa. È un padre single e avere a che fare con questo verrà affrontato, e anche questo è uno dei fattori. Per Antonio è arrivato il momento giusto.

Come hai reagito quando i produttori ti hanno detto che volevano rendere Antonio e Sylvie una coppia?

[Ride] Ero tipo, “Cosa?!”. Diciamo che è stato inaspettato. Non sono due persone che pensi che siano giuste l’una per l’altra, ma è proprio questo che trovo intrigante e interessante su di loro, perché non è un qualcosa di prevedibile e non è mai stata giocata in quel senso. Non è una decisione facile per loro due. Ci giocano un po’. Come nella vita: hai due persone che non avrebbero mai pensato di trovare qualcosa in comune tra loro, eppure la trovano e le stelle si allineano, e decidono di darsi una speranza. Chissà? Magari finiranno per avere dodici figli insieme. Non ne ho idea. Ma è qualcosa che sta sicuramente accadendo, e sarà interessante da guardare, specialmente con sua sorella che avrà modo di vedere il fratello sotto aspetti che non si sarebbe aspettata di vedere.

È passato un po’ da quando Antonio ha avuto un interesse amoroso. Cosa porta a galla in lui avere una storia?

Antonio ha chiuso con queste cose per un bel po’. Non voleva che il suo matrimonio finisse. Amava davvero la sua famiglia e, sfortunatamente, le cose sono andate come sappiamo. Adesso pensa solo al suo lavoro e cerca di essere presente per i suoi bambini, non pensa alla possibilità di innamorarsi. Credo che gli faccia ancora male.

Fonte [Tvline]

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Lost in Series | Keep calm and watch series

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...