Empire/Telefilm

Recensione | Empire 3×02 “Sin That Amends”

Ciao pelati!

Eccoci qua con la seconda puntata di questa terza stagione di Empire. Siete pronti ad una nuova dose di problemi che i nostri protagonisti dovranno affrontare? Alcuni sembrano anche gravi, ma andiamo con calma.

Lucious sembra voler a tutti i costi riavere Cookie per sé, e durante tutto l’episodio assistiamo ad i suoi continui tentativi di riconquistarla, tutti però alquanto fallimentari. Ci prova mandandole cataste di roba costosa, tra cui un orrido leone in (fintissimo) marmo bianco e con gli occhi di diamante. Io non so chi abbia partorito questa idea così trash, ma chiunque tu sia ti devo dire una cosa: non stai bene.

Assistiamo anche diversi flashbacks, dove vediamo una giovane Cookie, anzi Loretha, ed un bel Lucious incontrarsi per la prima volta. Questi throwback nel passato sono teneri, e magari cercano anche di farci vedere Lucious sotto una diversa luce, ma secondo me dovrebbero anche essere utili al fine della storia che questa stagione ci vuole raccontare e per adesso, a parer mio, non lo sono.

Oltre al fatto che Cookie sembra proprio voler chiudere il capitolo “Lucious“, a creare scompiglio nei piani del capofamiglia Lyon ci si mette anche la new-entry Angelo Dubois, interpretato dal bel Taye Diggs. Dopo un iniziale scontro con Cookie, il consigliere comunale, con la voglia di cambiare il mondo, sembra far breccia nel cuore di lei, mentre un Lucious all’inizio entusiasta verso Angelo e le sue idee, ritorna ad essere il solito stron… appena si accorge che potrebbe essersi ritrovato davanti un ostacolo alla sua missione.

Comunque a me tutto questo amore da parte sua nei confronti di Cookie sembra molto strano. Secondo me non vuole che qualcosa che lui una volta credeva possedere possa essergli sfuggito.

Hakeem intanto sembra avvicinarsi sempre di più alla brava e bella Nessa, ma suo fratello Shyne non è proprio la persona più sana del mondo quindi forse farebbe meglio a stare alla larga dalla ragazza se non vuole finire male. Una cosa a questo punto però la devo dire: Autori forse è il caso che creiate una nuova storia per il più piccolo dei Lyon! Sono tre stagioni che le sue storyline girano intorno sempre e solo al suo rapporto con le donne, e sempre una diversa, ad una certa basta. Ma possibile che questo non sia capace a stare senza una ragazza per una puntata? Ma quando lo facciamo maturare? Perché invece non approfondire la sua storia con la figlia (con cui ancora non l’ho mai visto)? Personaggi sprecati così sono davvero inutili e noiosi da guardare.

Si parla anche un po’ di Becky in questo episodio, uno dei personaggi più dolci di questa serie, che sembra però essere ignorata da Cookie e Lucious, anche se a me sembra essere l’unica che lavora dentro quella compagnia. Che la proposta del fidanzato di abbandonare casa Lyon possa diventare realtà?

Intanto Jamal, dopo un altro attacco di panico, ammette di avere un problema e di soffrire di PTSD (disturbo post-traumatico da stress) scatenato dalla sparatoria in cui è rimasto coinvolto nella scorsa stagione, e nelle prossime puntate entrerà a far parte di un gruppo di recupero, dove incontrerà il suo prossimo interesse amoroso (ce l’hanno detto gli autori quindi deve essere così). Ma che fine ha fatto il suo vecchio ragazzo? Non mi ricordo il suo nome, ma erano così carini insieme, e poteva anche nascere una bella sotto-trama, visto che il fidanzato era un omosessuale represso. Per favore rinfrescatemi la memoria.

Dopo neanche una puntata l’orsacchiotto di Tariq viene scoperto da una furbissima, si fa per dire, Anika. Io mi sarei aspettato che la cosa durasse un pochino di più, anche perché quel poveraccio non ha scoperto nulla!

Ed ora veniamo ad Andre, che continua ad essere il più sfigato di tutti i Lyon. Dopo aver cercato di superare l’enorme perdita della moglie (anche se non capisco il perché debba farlo così presto, cioè Rhonda è morta da pochi giorni alla fine, non credo ci sia bisogno di far andare avanti Dre già adesso) mentre porta via degli oggetti dalla casa che condivideva con lei, viene fermato da degli agenti che lo credono un rapinatore e che lo arrestano anche (#mainagioia).

Il voler parlare di temi scottanti, come appunto il razzismo e l’abuso di potere da parte delle forze dell’ordine, è lodevole, però bisogna andarci con i piedi di piombo. Nelle scorse stagioni altri temi importantissimi, come l’omofobia, sono stati trattati troppo superficialmente, ma mi auguro che sia stato solo un errore (ENORME) che però ha insegnato qualcosa agli autori. A me sinceramente una crescita da parte di Empire non dispiacerebbe. Il volersi distaccare dalla copertina patinata e dal trash, a volte eccessivo, che l’hanno contraddistinta nelle prime due stagioni, sarebbe un punto a favore. Vedremo che strada decideranno di prendere gli autori.

Highlights:

La parrucca della versione del passato di Cookie. SO 80’s!

Il discorso tra Cookie e Dre.

Per oggi è tutto fan dei Lyon, e vi do appuntamento alla prossima settimana. Aspetto i vostri commenti e vi lascio con il trailer del prossimo episodio.

Tschüss!

 

Ringraziamo: Empire Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...