Once Upon a Time/Telefilm

Recensione | Once Upon A Time 6×01 “The Savior”

Salve Pelati!

I lunedì non saranno più tristi adesso che Once Upon A Time è ricominciato! Be’, noi tutti sappiamo che, in realtà, la sesta stagione di questo telefilm potrebbe renderli più miserabili – come ha sempre fatto, d’altronde -, un po’ per le numerose tempeste di feels, un po’ perché diciamocelo: questi autori non sanno più cosa inventarsi. Questi mesi sono stati gremiti di trepidazione per il ritorno della Regina Cattiva e per i nuovi personaggi. Io, piuttosto, ho un po’ perduto l’entusiasmo per queste storie, che messe insieme una storia decente non riescono a raccontarla e mi aspetto di ritrovare un po’ della magia lentamente svanita nei mesi che mi attendono.

Image and video hosting by TinyPicLa puntata – che si intitola, giusto per essere originali, The Savior – si apre su un afoso deserto annunciante la semi-novità di questa stagione: i personaggi di Aladdin approdano nella serie per la prima volta (benché Jafar fosse già comparso nello spin-off). Jafar confronta Aladdin, cui trema la mano, dicendogli che ha fallito nel suo ruolo di Savior, salvatore, aggiungendo che di fatto, per nessun salvatore può vivere per sempre felice e contento. E’ una piccola anteprima da cui non prelude molto, ma è indubbiamente un assaggio di quello che verrà.

A Storybrooke, invece, Hook ha cambiato taglio di capelli.

Image and video hosting by TinyPic

Anche Snow approva

Embè. Pas mal. Ce piace.
Dopo averci deliziato con una sequenza romantica (probabilmente a sostegno del famigerato Fertility Day indetto dalla Lorenzin), Emma ed Hook si dedicano alla cattura di Mr Hyde. Come sicuramente ricorderete, alla fine dell’ultima stagione, egli si era improvvisato il cattivo della situazione facendo traslocare i personaggi della Terra delle Storie Non Raccontate nella nostra cittadina preferita. Hyde viene messo in una cella della sicurissima prigione Image and video hosting by TinyPicda cui, sin dalla prima stagione, tutti coloro che vi sono stati rinchiusi, alla fine sono tranquillamente evasi.
Emma ha uno strano tremolio alla mano (esatto, come quello di Aladdin) ed ha delle strane visioni. Morbo di Parkinson? Schizofrenia? Nah, questo non è mica Grey’s Anatomy (purtroppo)! Hyde se ne accorge e ne sa qualcosa, perciò dopo aver fatto un po’ la lecchina, la ragazza è informata di dover seguire un uccello rosso.
Questo la conduce da un Oracolo, una ragazzina indemoniata. Il futuro di Emma come salvatrice è incerto, ma destinato ad avere un fine tragico: dovrà affrontare qualcuno del suo passato e né lei, né la sua famiglia ne usciranno illesi.
Insomma, proprio adesso che i fantasmi del passato di Emma sembrano solo essere che decorazioni da appendere per la casa ad Halloween, proprio adesso che tutti i rimpianti, gli errori che la tormentavano sono stati archiviati e messi da parte per sempre, questa benedetta figliola deve iniziare a preoccuparsi per il futuro e sostituire i viaggi tra i vari mondi fantastici con i viaggi mentali. Quello che è stato scritto vorrebbe cancellarlo, ciò che ancora non ha nemmeno abbozzato è terrificante. Non c’è pace proprio per nessuno (per noi men che mai).

Sicuramente, di pace non ce n’è per la povera Regina. Ci tengo particolarmente a ricordare che lei è la fondatrice, nonché presidentessa del Mai ‘Na Gioia Club vigente in questo telefilm.
Alla fine della scorsa stagione, conseguentemente all’ingiusta morte di Robin Hood, ci eravamo lasciati un po’ così:

Image and video hosting by TinyPic

“Beviamo per dimenticare, va’”

Non è che da lì la gioia si sia palesata, anzi. Regina è riuscita a liberarsi della sua parte malvagia (scelta che ho fortemente criticato), si è scissa dalla Evil Queen che continuava a tormentarla – e che la rendeva, tuttavia, la persona che era – e ora la sua incompatibilità con la sorellastra Zelena si fa sempre più marcata. A maggior ragione quando la suddetta smarrisce una piuma di Robin.
Zelena, probabilmente, avrà sempre del verde dentro di lei che l’attrarrà al male – la stessa inclinazione che la porta a farsi un aperitivo con la Regina Cattiva alle spalle della sorella… ma Regina è pronta. E’ libera.

“L’unica storia che sentivo era quella che continuavo a raccontarmi…  quella che  io ero la Regina Cattiva. Finché finalmente, ho dimenticato la cosa più importante. La mia vita non è mai stato solo una storia. Era tante storie. Per alcuni, ero la cattiva. Ho fatto del male a delle persone in modi in cui non potrò mai rimediare. Per altri, ero l’eroina. Hanno visto la mia forza, la mia abilità nel fare cose difficili, anche quando pensavo che non ce l’avrei fatta. Voglio iniziare una nuova storia. Una in cui la Regina Cattiva non ha una parte ed io scelgo di credere che questa storia… avrà un finale migliore della mia ultima.” Image and video hosting by TinyPic

Anche l’amicizia con Snow è data da questa guarigione. Sono fiduciosa, contenta per Regina e spero che questa sia la volta buona… ciò nonostante, mi rimane un po’ di scetticismo in bocca, poiché continuo a credere che il bianco ed il nero – il bene ed il male, la luce ed il buio – siano complementari. Ma non voglio partire prevenuta: ciò che sarà, sarà, non mi fascio la testa prima di rompermela riguardo al futuro come Emma!

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
No, non mi sono dimenticata di Rumple. Last, but not least, Rumple è in missione per risvegliare Belle (sì, le disperate cronache tra i due proseguono) che, friendly reminder, si è autoindotta il sonno per proteggere il bambino che ha in grembo. Indubbiamente offre un grande spunto a tutti coloro che vorrebbero addormentarsi ora e risvegliarsi tra nove mesi, con esami già dati e voti in regola.
Aiutato da Morfeo, tra le cui braccia trascorro sempre troppo poco tempo, Rumple entra nel sogno di Belle e cerca di svegliarla col bacio del vero amore, cercando di farla innamorare nuovamente di lui.
Image and video hosting by TinyPicLo fa sbagliando, a mio parere, poiché inizia a comportarsi come un principe azzurro di punto in bianco, rivelandosi solamente ipocrita. Sappiamo benissimo che Belle si è innamorata dei minuscoli, ma sinceri tratti di bellezza che in Rumple si insinuano e si nascondono, senza che lui dovesse sforzarsi o fingersi migliore di quello che è. Ma vabbè, siamo alla sesta stagione e Rumple non ha ancora capito una ceppa. Continua a sbagliare, anche atrocemente, e non impara mai. Per lui ogni episodio è  come aprire un Kinder Bueno e trovare costantemente la parolina “Ritenta”.
Dovrà ritentare anche questa volta: Morfeo rivela di essere il figlio che Belle porta in grembo (COME? LO CHIAMERANNO MORFEO?) ed è lui a svegliarla col bacio del vero amore. L’amore tra i Rumbelle non è abbastanza puro, ed è proprio Morfeo a mettere in guardia la madre, screditando Rumple.
Seriamente, se questa volta Rumple non si redimerà (o schiatterà), io chiederò il rimborso agli autori. Non è una cosa possibile. Mi rifiuto di accettare un personaggio così piatto, e al contempo con così tanto potenziale.

Come primo episodio, questo non mi ha proprio lasciata a bocca aperta. Voglio dire, la bocca l’ho avuta ben chiusa e anche gli occhi, tra un po’, non sarebbero stati da meno. Francamente, per essere una season premiere era necessario più coinvolgimento emotivo e non. Senza dubbio, comunque, sono state gettate le basi per quello che sarà questa sesta stagione. Credo la serie assumerà una sfumatura più psicologica ed introspettiva, e questo presentimento mi stuzzica. Che gli autori non scadano nei continui cliché e nelle cadute di stile, altrimenti sarà davvero la volta buona per ravvivare le mie finanze, chiedendo il rimborso. A voi che impressione ha fatto questo primo episodio? Io non me la sento di pronunciarmi oltre, perciò vi ringrazio per aver letto fin qui; vi lascio col promo del prossimo episodio: arrivederci! 🙂

Ringraziamo: Emilie de Ravin » Italian Fans. | Swan Mills family. | Once Upon A Time | Once Upon A Time ϟ | Once Upon A Time su SubsFactory | Regina Mills / The Evil Queen Italia Amy Manson Italia | La Bella e La Bestia | Serial Lovers – Telefilm Page | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | Diario di una tv series addicted | And. Yes, I love telefilm and films | British Artists Addicted | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | Serie Tv Mania | Crazy Stupid Series | ❤ Telefilm / Fiction ❤ 

2 thoughts on “Recensione | Once Upon A Time 6×01 “The Savior”

  1. Io non credo che il figlio di Rumple e Belle sia Morfeo.
    Voglio dire, lui dice che si è finto Morfeo per non rivelare chi fosse al padre e che è finito anche lui nel sogno perché in pratica era nella pancia della madre e se Belle nel sogno si è rivista fanciullina tremila anni prima, lui si è visto adulto. Anche perché serviva un pretesto agli autori per risvegliare Belle.
    A meno che poi non sia anche Morfeo, ma boh, ne dubito.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...