How To Get Away With Murder/Telefilm

Recensione | How To Get Away With Murder 3×01 “We’re Good People Now”

Ciao a tutti voi amici pelati, ed eccoci qua con la premiere di HTGAWM! Finalmente Annalise Keating e la sua truppa sono tornati! A me sono mancati tantissimo, ed appena ho premuto il tasto PLAY mi sono sentito come a casa. Certo una casa piena di problemi, omicidi, traditori ed assassini, ma pur sempre casa. 

Dopo il finale al cardiopalma della scorsa stagione, non mi aspettavo nient’altro che un primo episodio dello stesso calibro. E difatti non mi hanno deluso. Anzi. Dopo una seconda stagione calante, si ricomincia davvero benissimo.

Nei primi minuti veniamo subito a sapere chi è l’assassino di Wallace Mahoney, il padre di Wes. E chi poteva essere se non il mercenario per eccezione? Ebbene sì è proprio Frank, che dopo l’omocidio si dilegua e sembra scomparire per i mesi a seguire.

Grazie ad un salto temporale, ormai un classico di questa serie, ci ritroviamo al primo giorno di questo nuovo semestre alla Middleton University. I rapporti tra Wes e Laurel si sono raffreddati durante l’estate, ed assistiamo ad alcune new entries al nuovo corso della professoressa Keating. Michaela sembra serbare ancora del rancore verso Annalise, e non perde occasione per farglielo notare.

Annalise entra in aula da vera regina (Viola Davis è IMMENSA), e quando trova un volantino con la sua foto con su scritto “Killer” non si scompone per nulla, ma quello che poteva sembrare uno scherzo di cattivo gusto, in realtà si rivela essere qualcosa di molto diverso. Qualcuno ce l’ha con Annalise, e forse sa anche alcuni dei suoi segreti.

Durante tutto l’episodio assistiamo a vari flashbacks che si dipanano per tutta l’estate su ciascun membro dei Keating Five. Laurel è andata a trovare la madre in Messico, Connor ha cercato di impedire ad Annalise di assumere il dolcissimo Oliver (ritenta Connor), Asher è diventato “povero” e si trasferisce a vivere nel dormitorio dell’università (mentre continua a frequentare la nostra Michaela), e Michaela non riesce a dimenticare quello che è successo.

Tutti vogliono tornare ad essere normali ma non sanno come farlo. Ma proprio come dice Annalise ad una Michaela arrabbiata ed ubriaca, loro non sono mai stati normali. Ciascuno di loro non ha mai vissuto una vita ordinaria, ed è proprio per questo che non cominceranno a farlo adesso.

In sottofondo un caso abbastanza semplice, niente di che rispetto a quello che ci ha abituato questa serie, e che secondo me è servito soltanto per far rientrare lo spettatore nelle dinamiche dello show.

Arriviamo ora alle parti più salienti di tutto l’episodio. Infatti durante gli ultimi minuti succede di tutto. Cominciamo dall’evento meno shoking, fino ad arrivare a quello che ti fa alzare dalla sedia e ribaltare il tavolo dallo sconcerto.

4) La tensione che si è creata tra Laurel e Wes è ancora presente, e nonostante quest’ultimo si sia fidanzato (finalmente ha messo una pietra sopra  a quella cosa insopportabile che era Rebecca), tra i due si può ancora vedere la presenza di qualcosa, anche se Wes vuole allontanarsi dalla bella messicana (la quale però cerca ancora di contattare Frank). Autori fateli mettere insieme, ADESSO!

3) Annalise nasconde un telefonino nel suo porta gioielli. Attraverso di esso comunica con un suo informatore, che veniamo a sapere, essere sulle tracce del fuggitivo. Ma quando sembra finalmente trovato, Frank gli spunta alle spalle e gli intima di chiudere la conversazione, cosa che il sicario di Annalise fa in quanto ha un serial killer che lo tiene per il collo.

2) Questa scena per me poteva essere anche al primo posto, però dai forse è meno importante. No, non è vero, non è meno importante, però facciamo finta che lo sia. Ora lo dirò di getto, come se stessi strappando un cerotto. Ok, vado.

CONNOR ED OLIVER SI LASCIANO

Maledetti autori, io vi ODIO!

Una scena commovente frutto di diversi problemi irrisolti all’interno di una coppia che però è forse la più bella della serie (per me ovviamente lo sono). Oliver ha mentito a Connor, è stato lui che ha fatto in modo che il suo ragazzo non andasse a Stanford, e dopo che quest’ultimo lo viene a sapere da Annalise (non poteva proprio starsene zitta eh?!) non si arrabbia come avrebbe fatto qualsiasi persona, ma ammette di essere stato lui ad aver sbagliato nei confronti di Ollie in quanto non lo ha ascoltato. Ma il problema è che Oliver non è un bugiardo, e questa relazione l’ha portato ha mentire, ed è proprio per questo sentirsi snaturato da quello che lui è che decide di lasciare Connor. Una scena toccante, triste ed anche molto realistica (i due alla fine si lasciano per un motivo reale, le bugie che si son detti a vicenda, e di storie reali che finiscono per questo motivo ce ne sono un’infinità), ma che ho trovato coerente. Sicuramente tra i due non è finita qui (e se gli autori la pensano così SBAGLIANO!), anche perché ora Oliver lavora per Annalise, quindi i due continueranno a vedersi, ed entrambi si amano, quindi facciamo che gli facciamo superare questi problemi e tornare ad essere super-coccolosi. GRAZIE!

1) Arriviamo al finale di questa puntata. Vediamo un corpo che viene trasportato su un camioncino della Polizia, coperto da un velo che ci fa capire che non ci sono più speranze. Questa è la stessa scena che vediamo all’inizio, quando però pensiamo che il corpo appartenga a Mahoney. Ma non è suo quel cadavere. Infatti ci troviamo due mesi
dopo dall’inizio delle lezioni grazie ad un flashforward, e vediamo una spaventata Annalise che corre verso i poliziotti, che le fanno vedere il corpo. E l’avvocato più spietato del mondo crolla. Ciò ci fa capire che quel cadavere è di qualcuno a cui Annalise tiene davvero molto. Che sia uno dei Keating Five? Io ho qualche idea in mente, anche perché dalla scena mi è parso che il cadavere fosse maschile e di razza caucasica, ma forse mi sbaglio (anche se sul colore della pelle sono abbastanza certo).

Avverto gli autori che se fanno morire Connor, poi toccherà a loro. Uomo avvisato, mezzo salvato.

Negli ultimi secondi vediamo  anche la casa e studio di Annalise che sta andando a fuoco. Che il responsabile dell’incendio sia la stessa persona che sta dietro ai volantini? O si è trattato di un incidente?

Lo scopriremo solo col passare delle puntate. Intanto vi lascio con il trailer del prossimo episodio.

Noi ci vediamo la prossima settimana, ma intanto fatemi sapere che cosa ne avete pensato di questa premiere nei commenti!

Tschüss!

Ringraziamo: How to get away with Murder ItaliaHow to get away with Murder – Italian Fanpage| – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Telefilm. ϟ | All you need is Telefilm • | Serie Tv, che passione ღ | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | »Conrad Ricamora Italia. | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted  | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News  | Crazy Stupid Series | Tutto Sui Telefilm | ❤ Telefilm / Fiction❤

Annunci

2 thoughts on “Recensione | How To Get Away With Murder 3×01 “We’re Good People Now”

  1. L’ho detto anche io da qualche parte, forse su un articolo di news, che secondo me a morire è Nate. Sembra scuro di pelle e sembra abbia proprio le sue spalle massicce. Non farebbero mai morire uno dei cinque ragazzuoli, ne sono abbastanza convinta.
    La fidanzata di Wes mi ha dato una strana sensazione, pare essere stata messa lì proprio a caso quindi fatelo mettere con Lauren e ridate la barba a Frank, maledetti!

    Mi piace

    • Anche io ho pensato a Nate, però potrebbe anche essere Asher, alla fine è simpatico, ma potrebbe essere sacrificabile. Secondo me la fidanzata di Wes nasconde qualcosa e la mia mente malata mi ha appena portato a pensare che potrebbe essere sua sorella. Vedremo. In quanto a Frank, è sempre stato il personaggio più odiato dal sottoscritto, quindi se facessero fuori lui non mi dispiacerebbe, anche se so che a molte fan (anche se non capisco il perché, molto meglio Jack Falahee).

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...