Rubriche/Sapevatelo/Telefilm

Sapevatelo | This is Us, perché dare una chance al nuovissimo pilot NBC

‹‹ Ti ricordi cosa diceva papà? Quando ci succedeva qualcosa di brutto? Quando ci buttavamo giù, quando sentivamo che la vita non stava andando come volevamo? Che cosa diceva? Sui limoni? “Non c’è nessun limone tanto aspro da non poterci fare qualcosa di vagamente simile ad una limonata”. ››

Voglio partire proprio da una delle frasi finali del pilot di questo nuovissimo telefilm targato NBC per farvi comprendere la portata di questo show che vi farà ridere a tratti, apprezzare il manzo senza maglietta, vi farà sorridere per la genuinità dei personaggi, per il fatto che siano delle persone più o meno normale, con delle vite più o meno normali e sicuramente non alla Gossip Girl senza alcun problema di fondo. Piuttosto penso che ci sarà un po’ di drama alla One Tree Hill, per intenderci, soltanto che non siamo in un liceo con dei ragazzi bensì con degli adulti. Quattro, per l’esattezza, che compiono il compleanno tutti lo stesso giorno.

No, non è Sense8 e non hanno poteri psichici, ma in un modo del tutto inaspettato a fine puntata scopriremo cosa li lega.
Vi giuro, ragazzi, dovreste guardare questo primo episodio soltanto per il plot twist finale che mi ha lasciato davvero a bocca aperta! Gli indizi c’erano, più o meno, e soltanto dopo la rivelazione ci si accorda di quali fossero e ci si dà una manata virtuale in testa per essere stati un tantino stupidi.

*my reaction to the show*

*my reaction to the show*

Comunque, per invogliarvi a cercarvi questa prima puntata — dalla canonica durata dei 40 minuti, ish —, vi presenterò un po’ i personaggi.

Jack ( Milo Ventimiglia, Heroes, Girlmore Girls, ecc. ) e Rebecca ( Mandy Moore, I passi dell’Amore, Contratto d’Amore, Perché te lo dice Mamma, ecc. ) sono moglie e marito.
Il festeggiato in questo caso è lui e la moglie romperà le acque proprio quel giorno. Sì, è incinta. Della bellezza di tre gemelli. Come andrà il parto? Cosa succederà alla coppia?

Kevin ( Justin Hartley, Mistresses, Smallville e Revenge ) è l’attore di una comedy priva di spessore, una sit-com che lo fa andare in crisi perché l’unica cosa che interessa è il suo aspetto esteriore e non la caratterizzazione del personaggio. È un pasticcino adorabile e sono davvero curiosa di sapere quale sarà la sua storyline!

            

Kate ( Chrissy Metz, American Horror Story ) è una donna grassa, che il giorno del suo compleanno si rende conto di quanto poco ha conquistato nella sua vita e fa parte di un gruppo di supporto per le persone grasse dove conoscerà un tizio di nome Toby ( Chris Sullivan, Stranger Things ).

Randall ( Sterling K. Brown, Army Wives, The People vs OJ Simpson ) è un afroamericano sposato, ha due figlie, un lavoro altamente retribuito ed è alla ricerca del suo padre biologico, anche se non sa esattamente cosa voglia da lui.

Personaggi tutti completamente diversi tra loro, con la possibilità di avere delle storie profonde. Cosa li unirà mai?
Ho adorato la regia, i colori soprattutto. Mi hanno trasmesso calore. Fatevi un favore ed aggiungete questa piccola nuova chicca tra i vostri show e poi venite a dirmi se vi ho consigliato bene o meno. Vi aspetto, eh!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...