Empire/Telefilm

Recensione | Empire 3×01 “Light in Darkness”

Ciao amici Pelati! Siete pronti per una nuova dose di trash? Perché Empire is back! La famiglia più disastrata d’America è tornata per farci compagnia con le sue avventure sempre al limite, mischiando la soap con il drama ed un pizzico di musical. E vi avverto, partiamo con il botto. Tremate, tremate, i Lyon son tornati!

Dopo il finale della scorsa stagione, che ci aveva lasciato con il fiato sospeso sulla sorte di Anika e Rhonda, veniamo subito a scoprire chi delle due ha abbandonato la nave. Si tratta della povera, e molto sfigata, moglie del bel Andre. Rhonda è uno di quei personaggi per cui non puoi non provare compassione, è dalla prima prima stagione che questa donna ne subisce di ogni ed ora l’hanno fatta anche fuori. Cioè, che vita di m…

RIP Million Dollar Baby

E proprio mentre Andre scopre che l’affascinante e psicopatica Anika ha vinto la lotta tra le due (certo che pure loro furbissime aa picchiarsi vicino ad una ringhiera, alta un metro, dell’attico in cui si trovavano), a quest’ultima si rompono le acque e da alla luce la figlia di Hakim, che però secondo i documenti è quella di Lucious, che però ha una “brutta” sorpresa quando scopre che non si tratta di un maschietto come l’ex amante gli aveva promesso.

Dopo la drammatica scena della nascita della piccola Bella, durante la quale Lucious ci dimostra nuovamente quanto faccia profondamente schifo come persona, c’è una scena che non ho ben capito e che è di un’inutilità pazzesca. Rapper che giocano a poker in una villa lussuosissima e Lucious che cerca di convincerli a far parte del rilancio della sua piattaforma di streaming musicale. E loro gli dicono di no. Questa è la scena. Allora se i sceneggiatori volevano mostrarci quanto sono burini i rapper ci sono riusciti benissimo, ma se volevano aggiungere un qualcosa alla puntata, allora proprio no.

La morte di Rhonda sempre non intaccare assolutamente la famiglia Lyon, a parte Dre ovviamente, che si ritrova il giorno dopo a discutere di un imminente performance durante il lancio della piattaforma streaming. Hakeem è sempre un ragazzino viziato e che pensa di essere qualcuno quando invece è l’inutilità fatta personaggio. Inutile come le sue canzoni, che parlano sempre delle stesse cose: fama, ragazze e soldi. Quello che l’hip-hop più mainstream ci propone da anni, ed è per questo che questo show e la sua colonna sonora, che io trovo mancante di spessore e piena di canzoni uguali.

Però, sempre secondo il mio personale parere, sarebbe meglio cercare di far evolvere almeno un pochino i personaggi di una serie, far vedere la loro crescita. Cosa che in questa serie non accade molto spesso, se Jamal e Cookie sono due dei personaggi più riusciti, e che ci hanno fatto appassionare alle loro storie proprio perché li abbiamo visti affrontare le difficoltà, poste loro davanti, questo non avviene con personaggi come Hakeem e Lucious. Entrambi sono rimasti identici a come erano nella prima stagione, uno il ragazzino stupido che non da valore a nulla di quello che lo circonda, ed il secondo è rimasto la stessa serpe che avevamo capito essere al primo episodio.

La puntata scorre veloce, tra flashback sul primo incontro di Lucious e Cookie, Tariq che cerca di incastrare Lucious (l’unico che cerca di fare qualcosa di buono) durante una cena di famiglia , Andre che vede il fantasma della moglie che lo attacca per non averla salvata dalla sua morte, e Jamal che ancora rivive i traumi della scorsa stagione, quando venne colpito da un colpo di pistola che la sua amica Freeda aveva sparato cercando, invano, di colpire il patriarca della famiglia Lyon. Colpo di scena finale, quando scopriamo che Tariq aveva nascosto una telecamera nell’orsacchiotto della nursery della piccola Bella. Chissà quante cose vedrà quel povero peluche.

Highlights:

Cookie che sembra finalmente aver capito che razza di uomo è Lucious. (Finalmente aggiungo io).

Jamal che canta una canzone sulle stragi avvenute negli ultimi mesi negli U.S.A. (#AllLivesMatter).

La bellezza di quella piccola cucciolina che è Bella.

Cookie che chiede il sale.

I capelli di Lucious che crescono 5 cm al minuto (fateci caso!).

Aspettando che i nuovi personaggi  promessi entrino a far parte della serie, tra cui spicca il nome di Mariah Carey, la prima puntata di questa terza stagione non delude le aspettative dei fan. La famiglia Lyon ci aspetta con nuovi e vecchi segreti, con la vita dei suoi componenti sempre al di sopra delle righe, e con quella abbandonante dose di trash che non manca mai.

See you next week!

Preview del prossimo episodio:

Ringraziamo: DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Empire Italia | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted  | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...