Scream/Telefilm

Recensione | Scream 2×02 “Psycho”

Ben ritrovati con Scream! Che cosa avete fatto in questa settimana, avete ritrovato anche voi un bel cadavere con le budella di fuori? Spero per voi… di no!
A parte gli scherzi, pollici in su ai nuovi showrunner visto che questa stagione si presenta migliore della precedente, più matura, oserei dire. Ha lo stesso tono della prima, ma allo stesso tempo sta uscendo qualcosa di diverso e migliore. Inoltre è già il secondo episodio di fila che è volato in un lampo, sebbene a conti fatti sia successo ben poco.

“What up, mi Lakewood Sixers! Though, technically, there are only five of us at the moment.”

Ero un po’ preoccupata, mentre vedevo l’episodio, che il ritrovamento del corpo di Jake sarebbe stato posticipato di qualche episodio, fino a creare una situazione simile al season 1, quando quel poveraccio del ragazzo di Nina era stato il primo a morire eppure fu accusato della morte dei ragazzi per circa mezza stagione.
Per fortuna, sebbene abbiano comunque dilungato troppo i tempi per i miei gusti – per carità, carino vedere il punto di vista di Brooke e quanto sia innamorata di lui, ma anche triste riappacificarsi con qualcuno il cui corpo è già freddo da un pezzo –, alla fine Audrey continua a seguire il suo istinto fuori di testa e ritrova Jake.
O almeno quello che ne resta. Grazie per lo zoom sulle interiora di Jake, non potevo proprio vivere senza!
Ora la mia speranza è che Audrey non se lo tenga per sé, almeno non per più di mezzo episodio, in modo che la trama continui a procedere spedita e senza troppi intoppi inutili.

Jake: Poi dove vado? 
Papà Brooke: Esci dalla strada quando vedi il segnale per la proprietà Wren Lake. Guida per mezzo miglio e parcheggia vicino all’entrata per le persone autorizzate. Sarà abbandonata. 
Jake: E la serratura? 
Papà Brooke: Me ne sono occupato. Vedrai.
Jake: A Jake piace questo elemento. Allora siamo a posto?
Papà Brooke: Sì. È ora. 
Papà Brooke: Hai fatto?
Papà Brooke: Pronto? Non ti sei più fatto sentire.  

Sempre a proposito di Jake, rimaniamo a parlare della nostra vittima ancora per un po’. Gli autori avevano ragione a sostenere che la sua trama non si esauriva con la sua morte, infatti nel corso dell’episodio vediamo come sia stato il padre di Brooke a mandarlo nel posto che ha segnato la sua fine, ma il quale comunque lo tempesta di messaggi perché non sa dove sia finito [all’altro mondo]. Ciò significa che, escludendo che non si stia auto-creando un alibi, il padre di Brooke non c’entra con l’omicidio di Jake. Rimane ancora in dubbio, poi, cosa diavolo ci facesse lì quel povero ragazzo di notte! Inizialmente pensavo che fosse una specie di grande gesto d’amore per Brooke, però c’è di mezzo il padre e se è vero che non approvava per niente la loro relazione come sembra, la motivazione dev’essere decisamente più importante.

“A part of me know when I’ll do finally get my big reveal, I’m not gonna like what i’ll find.”

 

Audrey continua ad essere perseguitata dal killer e non solo. Così come fu per Emma, questa ragazza sta crollando pezzo per pezzo e assume comportamenti poco sani.
Rivede la ragazza dello scherzo e subito dà per scontato che lei continui a perseguitarla.
[Nota: ci vuole un nano secondo per cambiare chat, quindi non sarebbe poi così improbabile se la ragazza stesse mandando messaggi ad Audrey, cosa di cui dubito, mi pare una falsa pista, e alla sua amica allo stesso tempo].
Scopre che Noah ha trovato un testimone che sa qualcosa sul secondo complice di Piper e lo spaventa per non farlo parlare. Capisco che sia spaventata di perdere tutto quello che ha, ma sta mettendo nei guai tutti, cioè… l’ha già fatto (vedi Jake). Anziché mettere il mondo al corrente che sì, c’è almeno un killer che li vuole ammazzare, i Lakewood Six sono come piccole pecore in un recinto pieno di lupi.
A proposito del testimone, ho trovato tutta la scena molto interessante. Quell’uomo ha detto di aver visto una donna (oltre Piper), ma non è detto che si tratti di Audrey. Magari, la persona alta (e sottolineo alta) che ha attaccato Piper e Will nella season 1 era un’altra donna e quest’uomo potrebbe averla vista.
Il che gli mette un cartello vittima appeso al collo grande come una casa. Ma certo, Audrey, non diciamo a nessuno quanto Lakewood stia rischiando di vedersi diminuire la popolazione un’altra volta!

“All you people who think you know everything about the Lakewood Six, or whatever it is you want to call us, you don’t know us. Non really”

 

Viene “finalmente” dato più spazio a Kieran, il quale ha una famiglia di pazzi. Se lo sceriffo, poverino, era mediocre sia nel suo lavoro sia come padre, la zia se ne frega del nipote e vuole vivere alla sue spalle, e il cugino è talmente inquietante che in confronto Gustavo è un tenero coniglietto.
Apprezzo il continuo sforzo degli autori di rendere questo personaggio interessante, solo che… non funziona. Sarà colpa anche dell’attore, probabilmente, ma rimane quello che vorrei Mascherina 2.0 ammazzasse ora.

Anche Emma non ha una grande fortuna come familiari, infatti ha una madre che pensa bene di trascinarla di notte in una villa dove la figlia dice di aver visto cose strane. Eh, certo, anche dopo tutto quello che è successo, non facciamoci almeno accompagnare dalla polizia!
Il padre, poi, non ne parliamo. Tra il non sapere come avvicinarsi alla propria figlia e l’inseguirla di nascosto con la macchina dopo che è stata perseguitata da un killer ci passa un oceano!
Per forza questa ragazza poi ha le allucinazioni! Con genitori del genere…
A parte ciò, continuo a trovare affascinante l’idea di Emma che sbrocca ed è il nuovo killer.
A proposito… ma l’insegnante che la stava registrando quando si sono parlate?

Noah sarà veramente sconvolto quando saprà di Audrey. La sua frase “una parte di me sa che quando scoprirà la verità non sarò felice” dice tutto. Si sta impegnando per essere l’unico a mettere insieme i pezzi riguardo il complice di Piper, però la sua migliore amica continua a mettergli i bastoni tra le ruote. Questa dinamica mi ricorda un po’ la quinta stagione di Teen Wolf, dove Stiles continuava a dire che non c’era da fidarsi di Theo e nessuno gli dava retta.

 

Varie ed eventuali: 

– Piccola comparsata di Zoe, che è stata totalmente ignorata da Emma. Continuo a vederci la parola “vittima”, quando la guardo.

– Non è incredibile che lo sceriffo si sia preoccupato di qualcosa come un adolescente lasciato a vivere da solo? Allora ci sono anche poliziotti decenti in queste reti cable.

– Non me ne frega un tubo che Emma abbia sconfitto la paura andando sul molo dove ha ucciso Piper (tra l’altro scommetto che Mascherina 2.0 che la guardava non fosse un allucinazione!), e ancora meno che lei e Kieran abbiano “fatto pace”. Coppia più insulsa non potevano metterla.

Per questa settimana ho concluso. Alla prossima settimana con una nuova recensione su Scream ed ecco a voi una piccola gif dell’unico momento di vera gioia che abbiamo avuto e avremo in questa stagione:

[Da notare che l’unico che praticamente non sorrida sia Kieran. Esci dalla mia perfetta gif, tu inutile essere!]

Promo e ringraziamenti:

Ringraziamo: DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | Diario di una tv series addicted  | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News | Scream MTV – La Serie Tv

8 thoughts on “Recensione | Scream 2×02 “Psycho”

  1. Anche io penso che la complice di Piper fosse la donna alta di cui parlava il testimone.
    Nel frattempo, non riesco a togliermi dalla testa la scritta “ho finito il lavoro al posto tuo, Audrey” sul cadavere di Jake. E se, quando Jake è stato pugnalato al bowling ma è riuscito a sopravvivere, Piper avesse ordinato a Audrey di ucciderlo e lei si fosse rifiutata, mancando il cuore? Questo spiegherebbe il “lavoro da finire”. Spero di essere stata chiara 😁

    Piace a 1 persona

    • Ciao e grazie del commento.
      Questa cosa sul lavoro da finire, anche se ho scordato di riportarla, l’ho pensata anch’io.
      Ho più una convinzione che Audrey fosse una complice da dietro le quinte, e che non sapesse del complice 2 (all’inizio almeno), ma che magari sì, come dici tu il piano comprendesse di uccidere Jake (e altri forse), che però sia fallito e Audrey l’abbia interrotto con gli avvenimenti sul molo. Penso questa roba complicata perché voglio continuare a credere che gli autori ci vedano e Audrey era troppo bassa per essere Mascherina e perché quella che ha pugnalato Jake la prima volta doveva essere Piper. Insomma, secondo me ha sbagliato a colpirlo e basta.

      Piace a 1 persona

      • Già, sono convinta anche io che Audrey non sapesse di un secondo complice. Mi piace questa tua ipotesi, effettivamente vedrebbe Audrey come informatrice dietro le quinte e il secondo complice come partecipante più attivo agli eventi. Giusto, a volte dimentico il particolare dell’altezza, però effettivamente non è da tralasciare.

        Piace a 1 persona

        • Io mi aggrappo dall’anno scorso a quel particolare e non ho intenzione di mollare fino a che non si scoprirà completamente il ruolo di Audrey negli omicidi. Vedo già abbastanza buchi di trama nei telefilm che seguo, ci manca solo che gli autori abbiano volutamente tralasciato una cosa così evidente.
          Staremo a vedere! XD

          Piace a 1 persona

  2. ragazzi io mi sono rivista di recente la prima stagione e ho ricordato adesso ciò che nella puntata urlai per ricordarmene -sfilo la sequenza: audrey era in prigione —>jake scopre che will lo ha tradito —> piper stava con will,nel mentre qualcuno spiava emma tra i cespugli –>e poi l’attacco a will e piper. –>con audrey che esce di prigione alla fine! …se poi li’i tempi son diversi pace,ma audrey in prigione era un tempo fisso.

    io finchè non sento “si ho ucciso io insieme a piper”da audrey non ci credo. certo lei pare una sociopatica schizofrenica paronoica compulsiva all’anima sua,ma qua, tranne i papaveri narcotizzati (ridondanza voluta)emma e kieran…sembrano TUTTI psycho ahahh.
    il padre “non sapevo come avvicinarti” mi ha fatto ammazzare dal ridere! LOL bastava una bussata alla porta xD.

    nota dolente: jake. mi devo arrendere all’evidenza? no. finchè non confessa audrey insieme al nuovo killer,io mi arrampico su tutto: budella finte…la faccia di jake aveva qualcosa di strano,poco cadaverica..o i truccatori avevano finito i fondi,o….
    insomma,se non hanno usato la videocamera,qualcuno doveva trovare il corpo…poi come in Scream 3, apparirà a fine stagione alla faccia di tutti. non mi arrendo.
    -per il nuovo killer: la negretta tutor mi puzza da morire…
    -ammazzate il cugino,mamma mia quanto è odioso!
    -“kieran esci dalla gif ” hahaha mi hai fatto morire xD

    ps:riguardo l’altezza..a sto punto non escluderei la controfigura,che se avete visto in the flash quali usano,può essere anche il gabibbo….. #trovate i fondi per le controfiguracce

    Piace a 1 persona

    • Avevo letto il commento sul telefono e mi sono detta: “appena sono al pc rispondo…” E naturalmente mi sono dimenticata. Vabbè…

      Allora… Le tempistiche non me le ricordavo, però comunque sono già convinta che Audrey non c’entra con il rapimento di Will, infatti anch’io penso che il suo ruolo come complice sia passivo, non attivo. E solo lo show può convincermi del contrario, ma con risposte certe.

      PAPAVERI NARCOTIZZATI! RIDO FINO A NATALE.
      Per me, a parte quando sta con Kieran, Emma ormai anche lei sta partendo per il treno Psycho, infatti continua ad avere questi alti e bassi che la rendono sospetta.
      Bussare alla porta? Scherzi? Chi lo fa, al giorno d’oggi? 😀 😀 😀

      Sarebbe bello, ma sì, penso proprio che Jakey sia morto-morto… sicuramente i suoi organi in vista davano quell’impressione. E pure lo sguardo fisso.
      Forse è meglio così… preferirei una soluzione a questa seconda stagione un po’ diversa.

      Ho capito la controfigura, però non esageriamo! Audrey è tappa (e te lo dice una che lo è altrettanto), messa così sembra un plot hole enorme. Almeno potevano scegliere personaggi un po’ più simili d’altezza, allora. Preferisco aggrapparmi al ruolo di Audrey negli eventi passivo/aggressivo.

      "Mi piace"

      • si poi ripenso che comunque jake vivo e killer con intrecci e twist vari neanche agatha christy ci penserebbe…però ci continuo a sperare….si emma sta diventando pazzoide,sarebbe un bel colpo di scena…il ritorno del padre che vuole rimanere mi puzza,magari era lui il killer ai tempi di brandon per incastrarlo,e il fratello troy è ancora latitante…quest’anno è dura indovinare,c’è piu’ casino haha

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...