Supergirl/Telefilm

Recensione | Supergirl 1×20 “Better Angels” SEASON FINALE

Eccoci ragazzi all’ultimo episodio dell’eroina di National City, dell’ultima discendente di Krypton (in teoria no, ma crediamolo per un secondo), del braccio destro del DEO, insomma di niente po’ po’ di meno che di Kara Zor-El, la salvatrice del mondo. Potrebbero non sembrare chiari i passaggi da assistente e eroe di quartiere a idolo mondiale, vediamo di capirci qualcosa.

Siamo tutti pronti allo scontro del secolo tre le due sorelle e subito ci rendiamo conto che Alex è nettamente in vantaggio rispetto a Kara, è anche facile se hai un’armatura interamente composta dall’unico materiale dell’universo che indebolisce l’avversario. La battaglia si riduce a quattro colpi e ad una serie di suppliche, fino a quando non arriva J’onn con la madre di Alex. Ok, cosa? Siamo nel bel mezzo di uno degli scontri più epici della stagione e tu, invece di aiutare Kara, porti la madre per convincere Alex, con le parole e con l’affetto, a tornare normale?! E ci riesce?! Il duello allora finisce con alex che torna normale grazie alle parole della madre. Che brutta cosa. Seguendo l’esempio della madre, la nuova squadra delle meraviglie, formata da Cat e Max, manda Supergirl in diretta per infondere speranza nei cuori delle persone, e anche in questo caso, le parole di incoraggiamento lette dietro i Baci Perugina, funzionano. Non ho resistito alla pronuncia di ‘speranza’, era troppo buffo il suono ripetuto all’infinito.

Così il piano organizzato nei minimi dettagli , che aveva condannato Astra e Non alla prigionia a Fort Rozz, viene sconfitto da un programma tv… quando si dice: ”la forza del web”. Il pericolo è stato sconfitto e i cattivoni sono dispersi per il pianeta, tutto sembra essere tornato alla normalità quando… quando niente, perchè ci vorranno altri 7 minuti prima di vedere uno svolgimento decente. Quindi oltrepassati problemi di sensi di colpa e di stipendi, il mondo perfetto che avevano creato con tanta fatica si inizia a sgretolare irreparabilmente. Mystica, ehm volevo dire, Indigo convince Non a essere di più che un semplice padrone di una città e decidono così di usare la tecnica ‘se non ti posso avere io, non ti avrà nessuno’. Morale della favola, vogliono di struggere gli umani… che novità!

Per ironia della sorte il primo che si accorge di questo piano di sterminio di massa è Max che informa immediatamente Supergirl. Le spiega che agli umani viene un forte mal di testa, che aumenta di intensità fino a che non ‘esplode’ (nel vero senso della parola), e che il raggio di azione si espanderà in tutto il mondo. Gli unici che possono fermare il raggio sono Kara e J’onn con conseguenza abbastanza tragiche, perchè l’esposizione prolungata, troppo vicina al centro delle radiazioni, distruggerà anche i loro neuroni. Kara però deve salvare la città e allora inizia il tour degli addii. Prima saluta i colleghi, ovvero Winn, James e Cat, dicendogli quanto sono importanti per lei e che ha avuto molta fortuna a incontrarli. Adesso io dico: se hai un amica che salva il mondo un giorno si e gli altri 6 pure, e ti viene a dire queste parole, non è che qualcosa bolle in pentola?! Non dico Cat, ma almeno gli altri due avrebbero dovuto approfondire, proprio James che è il più esperto in questo campo non si è accorto di nulla!

Dopo passa al DEO ed ecco il discorso strappalacrime per J’onn e per Alex, ma anche loro non si accorgono di nulla… Parla anche con la madre e, inseme a alex, le rivela che Jeremiah è vivo ed è rinchiuso in questa struttura del Progect Cadmus, e anche quì giù di abbracci e lacrime. Il piano finale era quello di andare da sola a combattere Mister Cattivone e Indigo, ma J’onn insiste e la accompagna in questa meravigliosa missione suicida.

Quando arrivano sul posto, Kara si trova ad affrontare Non, mentre J’onn si occupa di Indigo. I due non vanno bene all’inizio, come sempre dopo tutto, ma verso il finale usano tutta la loro forza e Kara brucia le retine del suo amato zio, mentre J’onn squarcia esattamente a metà Indigo, e finalmente muore, che non se ne poteva più. A questo punto J’onn torna indietro, e Kara entra a Fort Rozz, che era la base dei due e di Myriad, per disattivare i reattori, ma è più complicato del previsto. In città le onde sono sempre più forti e gli umani iniziano a soffrire per questo mal di testa, e attenzione attenzione: Max stringe la mano di Alex!… uffa adesso non so più con chi shipparlo, con Cat o con Alex… speriamo ci sia il rinnovo così avremo una risposta. Kara si trova nella sala di controllo e decide di usare le nuove chiamate di WhatsApp per chiamare la sorella… ma le sembra il momento!! Doveva dire a qualcuno perchè era lì? Comunque dice alla sorella che andrà nello spazio a lanciare Fort Rozze che resterà lassù, ma Alex visto che è sempre stata testarda non sta ferma e interviene. Così Supergirl lancia la prigione nello spazio e Alex la raccoglie con la stessa navicella con cui 10 anni fa Kara era arrivata sulla Terra. Si salvano tutti e vissero felici e contenti. Fine.

E nei prossimi 10 minuti di episodio? Beh, c’è la bella vita che fa la ragazza adesso. Non potevano dedicare più tempo alla trama o ad alcuni combattimenti, nooo hanno dovuto lasciare del tempo per una cena e una promozione al lavoro. Sì, perchè Kara viene promossa al lavoro a referente per pubbliche relazioni in un ufficio tutto suo, e finalmente diventa Kara con la A e non più con la I, scrive con Clark e riceve complimenti sul suo ottimo lavoro e le dice che è la sua eroina e altre smancerie e riunisce a casa Danvers tutti i suoi amici per mangiare pizza allegramente e brindare alla famiglia. Finalmente Kara e James si baciano, per quanto tifassi per Winn, non vedevo l’ora finisse questo tira e molla.

La puntata finisce però con il ritrovamento da parte di Supergirl e J’onn di una navicella proveniente da Krypton… che contenga un ennesimo Super qualcosa? Beh vedremo nella seconda stagione, sempre se ci sarà, purtroppo non si san ancora niente sul rinnovo della serie… aspettiamo.

Devo dire che all’inizio non ero molto ottimista sul resoconto del programma, ma mi sono dovuta ricredere. Alla fine la stagione è stata carina, con alcuni episodi al top e altri quasi inutili. Spero comunque in un rinnovo, per la curiosità di sapere cosa si inventeranno, magari un cattivo un po’ più credibile e crudele, o un nuovo amore per J’onn J’onnz che ho iniaito ad amare nel corso degli episodi e che, alla fine della fiera, ritengo essere il mio personaggio preferito. Ci vediamo alla prossima stagione se ci sarà 😀

vi lascio come sempre i ringraziamenti… ma niente promo questa volta. ❤

Ringraziamo: Crazy Stupid Series | Telefilm. ϟ | Supergirl Serie TV ItaliaSupergirl Italia | • Melissa Marie Benoist • | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV |  Telefilm,Film,Music and More | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Diario di una tv series addicted  | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News |  Telefilm / Fiction

2 thoughts on “Recensione | Supergirl 1×20 “Better Angels” SEASON FINALE

  1. beh questo finale non mi è proprio piaciuto. a parte i buchi notevoli ( superman da che mondo e mondo nello spazio ci sguazza,fumetti e films,e lei no. vabè),troppo mulino bianco,troppo affrettato e se nella navicella ci sarà kripto il super cane volo via anche io. non avevo pretese,non ce l’ho piu’neanche con le altre serie,ma mi aspettavo di piu’ e fatto meglio da un finale di stagione. vabè,penso che è perchè l’impronta del telefilm è questa,comunque spero nel rinnovo pure io e spero ci diano un cattivo degno,almeno come indigo e astra. maestro cattiveria NON ha fatto ridere xD .

    alla prossima recensione,è stato bello condividere e straparlare,fate tutti un ottimo lavoro ❤

    "Mi piace"

  2. Appena ho scoperto del crossover con Flash ho recuperato tutta la serie in una settimana , forse anche meno.
    Di per se non è stata male, anzi è filata via liscia puntata dopo puntata. Purtroppo è vero alcuni buchi nella trama sono davvero evidenti, sopratutto è difficile gestire un personaggio come Superman se non li dai un volto, e a sto punto io avrei evitato anche quei ridicoli messaggi di chat. Se non ci fossero stati lo show non ne avrebbe risentito anzi .

    la 1×19 era partita e finita bene, ma il finale di stagione ha lasciato l’amaro in bocca, lo scontro finale si è risolto in neanche 30 secondi ! eh si che non avevano tempo ( nello show ),ma agli autori cosa costava impostare 6 ore invece di 4 ? cosi da avere più tempo per lo scontro ?!

    Sinceramente non li vedo per niente bene insieme Kara e James.
    Oliver Queen insegna , un superhero non può avere legami ( a maggior ragione se sono sul lavoro ) e Oliver ha 4 stagioni sulle spalle ha più esperienza, sinceramente spero che si lascino presto, secondo me potrebbe compromettere troppo lo show tenerli insieme. vedremo…

    Per il resto ho apprezzato tantissimo il crossover con Flash, anche se a mio malgrado ho scoperto che Supergilr pur facendo parte del mondo Dc , si trova in un universo parallelo (la chiamiamo terra 3 ? ) è un vero peccato perchè in questo modo i possibili corssover con flash e arrow diventa più forzati e quindi poco realizzabili, sto giro Flash ci è finito per caso, mica può finirci per caso ogni anno, senza contare che essendo di due mondi diversi non possono neanche chiamarsi a vicenda per aiutarsi .
    Il che è un peccato visto che Supergirl ha dalla sua Manhunter un membro solido della Justice league … vedremo se e come sarà la seconda stagione.

    #Charlie

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...