Marvel's Agent Carter/Telefilm

Recensione | Agent Carter 2×08 – 2×09 “The Edge Of Mistery – A Little Song And Dance”

Un po’ in ritardo, eccoci al penultimo appuntamento con Agent Carter. Ebbene sì, ancora un giorno e dovremo salutare la nostra agente preferita (forse per sempre, chissà).

Comunque, questi due episodi non si sono fatti mancare nulla: ci hanno fatto ridere, emozionare, preoccupare, fangirlare, sbattere la testa contro un muro…

Non lo avrei mai creduto, eppure ero sinceramente preoccupata per le sorti di Ana Jarvis. L’abbiamo conosciuta da poco e non l’abbiamo vista di certo così spesso, eppure è riuscita a ritagliarsi un posticino nei cuori di tutti. Quel flashback all’inizio, quando ci mostrano Edwin e Peggy che discutono conciati com’erano durante la loro prima missione, è la chiara dimostrazione che Ana c’è sempre stata. Non l’abbiamo mai vista, ma c’era. Sicuramente è stato un bel modo per farla entrare anche nella trama della prima stagione, giusto per ricordarci che già allora l’amavamo, anche se era solo una voce, e insomma FA MALE. Stiamo male per lei, e per suo marito, che non abbiamo mai visto così sconvolto. Se già quando Peggy è in pericolo ci sembrava preoccupato, qui abbiamo raggiunto livelli che non credevo potessero essere ottenuti. Non lo abbiamo mai visto così provato, e ammetto di essermi commossa quando lui le fa tutte quelle promesse purché si risvegli, e ho tirato un sospirone di sollievo quando lei finalmente lo fa.
Com’è ovvio, l’incidente alla moglie segna profondamente Edwin, mostrandoci il suo lato più… vendicativo, qualcosa che nemmeno credevo che facesse parte di lui. Mi è dispiaciuto che questo lo abbia portato ad agire in maniera sconsiderata, a mettersi addirittura contro Peggy, ma era tutto estremamente reale: ha appena scoperto che sua moglie non potrà avere figli, qualcosa che sicuramente distruggerà anche lei (tant’è che per 3/4 di episodio non ha avuto il coraggio di confessarle la verità), e il dolore lo ha reso avventato. Nonostante tutto, se dobbiamo vedere il lato positivo della faccenda apprezzo questa svolta: Jarvis è sempre apparso come un uomo posato e tranquillo, e il tutto veniva accentuato dalla presenza di Peggy che tra i due sembrava quella che “indossa i pantaloni”. Invece abbiamo avuto l’opportunità di conoscere un nuovo aspetto del nostro Jarvis… seppur in circostanze tragiche. Ripeto, cerchiamo di vedere il lato positivo.
Comunque, confermo: i coniugi Jarvis sono meravigliosi. Dolcissima Ana che, nonostante sia appena tornata dall’ospedale e senta che suo marito le nasconde qualcosa di terribile, lo spinge ad andare da Peggy. Se ci penso mi si stringe ancora il cuore.

La collaborazione tra Whitney e Jason mi ha ricordato quella di Mignolo col Prof, dove lei è la mente e lui il corpo. Insieme, comunque, ce li vedo proprio: Jason è sicuramente un personaggio positivo, però nell’arco di questi nove episodi ha dimostrato qua e là di essere convertibile al lato oscuro, e sono sicura che insieme questi due sarebbero davvero pericolosi. Basti vedere che in cinque minuti lei è riuscita a insegnargli a usare i suoi poteri. Il tradimento di Jason, seppur per cause giuste, è stato duro da mandare giù soprattutto perché poi ha portato a una scenata (però piena di angst) tra Peggy e Daniel su argomenti futili quali COME HAI POTUTO DIRGLI DOVE SI TROVA QUELLO CHE WHITNEY STA CERCANDO E CHISSENE SE MI PUNTAVA UNA PISTOLA CONTRO – MA PEGGY TU SEI IL MIO TRUE LOVE NON POTEVO LASCIARE CHE TI FACESSE DEL MALE. Insomma, classiche cavolate che mi fanno arrabbiare perché questi due si amano eppure non stanno insieme.
Comunque, tornando a Jason, non so ancora cosa lo aspetta in questo season finale. Sarà buono? O volgerà dai cattivi? Per quanto riguarda Whitney, è stata una villain spettacolare ma deve morire male perché i coniugi Jarvis non si toccano e lei li ha addirittura sterilizzati. NO. More Jarvis For All.

Due scene esilaranti: quella tra nonna Manfredi, Manfredi, Peggy e Sousa al ristorante. Sousa che minaccia è la mia nuova OTP (Daniel + minacce), mentre nonna Manfredi propongo di farla personaggio fisso perché lei e i suoi scongiuri contro Peggy sono state fra le cose migliori dell’episodio. Tra l’altro, è la prima attrice che recita in un italiano credibile: di solito, quando un attore si finge in italiano, parla in maniera improponibile.
L’altra scena esilarante, è quella del ballo: devo ancora riprendermi dai colpi d’anca di Sousa (e dal modo in cui lancia la stampella) ma quello che ho trovato davvero originale è stato il modo in cui sono riusciti a ironizzare sul triangolo assurdo che si è venuto a creare. Chi sceglierà Peggy? *sussurra Daniel, Daniel, Daniel…*

Ultimo, ma non per questo meno importante, Jack Thompson. Ecco, se Whitney e Jason sono Mignolo col Prof, lui è Severus Piton. Per tutto l’episodio ho cercato di capire da che parte stesse, e non posso certo dire di averlo capito perché non è così. Per niente. Prima è contro di loro, poi con loro, poi con Vernon, poi con Whitney, poi vuole fare saltare in aria Whitney… insomma, meglio non stringere patti con lui perché non si sa mai. Però non mi dispiace, perché almeno ha dimostrato di avere un briciolo di carattere. Confuso, ma c’è. O meglio, volto sempre a migliorare se stesso a discapito degli altri, ma abbiamo avuto già in passato la prova che non è un eroe, è un normalissimo uomo che cerca di fare carriera. Ogni tanto i sensi di colpa lo rallentano ma non lo frenano. Quindi il suo atteggiamento ci sta, non possiamo di certo dire che sia fuori dal personaggio… Mi fa solo uscire un po’ di testa ma tutto nella norma.

E insomma, siamo arrivati al season finale che uscirà domani (stanotte in america) che deve darci ancora tante risposte, e sono sinceramente preoccupata: ci riusciranno in un solo episodio? Non è che hanno avuto la brillante idea di concludere con un cliffhanger che ci ucciderà tutti e poi non rinnovano la serie? Stavolta mi incateno davvero ai cancelli della Abc. Vi saluto gente, alla prossima!

Ringraziamo: – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Serie Tv Mania | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...