Lucifer/Telefilm

Recensione | Lucifer 1×05 “Many Kicks”

Credo che l’aspetto migliore di questa serie sia la voce fuori campo di Tom Ellis che recita “Previously on Lucifer” con quel seducente accento inglese, mentre la cosa peggiore è sicuramente la musica tamarra che accompagna l’inizio di ogni puntata. Dico sul serio? Forse no.

Scusate, ma non ho resistito alla tentazione

Comunque, al di là di ogni pessimistica previsione, l’episodio di questa settimana non mi è dispiaciuto: direi anzi che è stato piuttosto godibile e, chiudendo un occhio di fronte ai soliti spunti trash, anche piacevole e curioso.

Come avrete notato, questa volta ho dedicato la copertina a Maze, un personaggio inizialmente reputato come di secondo piano, quasi di contorno, la cui personalità ora ha decisamente lasciato il segno. E finalmente anche il personaggio di Chloe si è risollevato un po’ dalla condizione di “spalla” di Lucifer. Un episodio di svolta? Forse no, ma si iniziano a vedere spunti interessanti, e, conoscendoli meglio, i protagonisti paiono più vitali. Inoltre, bisogna dirlo, l’ironia della personalità di Lucifer si riconferma vincente e accattivante.

Ma andiamo con ordine. Il quarto episodio si è concluso con un piccolo colpo di scena, lasciandoci con un Diavolo sanguinante: questo fatto ha confermato che Lucifer non solo sta cambiato, ma probabilmente è già cambiato. E’ diventato, almeno in parte, vulnerabile come un essere umano? Ha perduto la sua immortalità? Ancora non ci è dato saperlo. Quello che vediamo sono le due opposte reazioni dello stesso Lucifer e di Maze: il primo ne è deliziato, prende questa novità come un’occasione per mettere alla prova il nuovo sé, come in un vero e proprio gioco in cui in palio c’è (forse) il suo stesso essere; il demone, dal canto suo, non si da pace e cerca di proteggere il suo padrone proprio da se stesso e in tutti i modi possibili, cercando (e trovando) l’aiuto dell’angelo Amenadiel e salvandogli letteralmente il culo in modo clamoroso. Come si può intuire dai suoi sguardi eloquenti, il suadente demone ha un debole per il caro Lucy, e da ciò ne consegue una viva e malcelata gelosia nei confronti della mortale Chloe Decker. Una misera mortale, tzè!

In mezzo, sta appunto la detective, che finora ha sempre respinto, benché con scarso successo, il bel Lucifer. Perdonate la battuta squallida, ma Chloe dimostra di saperne sempre una più del Diavolo: nonostante egli riesca con ogni mezzo a starle accanto nelle indagini, lei riesce astutamente a tenerlo a bada, vuoi chiudendolo in macchina come un bambino capriccioso, vuoi zittendolo come si fa appunto con i piccoli impertinenti. Non sempre ci riesce, ma è lodevole il tentativo già di per sé. Chiudendo quest’ultimo caso, risolto grazie (ma non solo) al fiuto investigativo di Chloe, questa accetta infine Lucifer come collaboratore, legittimando il suo ruolo di patner una volta per tutte. Ma comunque lasciandolo a piedi in mezzo ad un quartiere malfamato. Mi sa tanto che questa puntata se l’è aggiudicata la donzella!

Angolo semi-serio. Questa svolta, la vicenda si snoda attorno al tema dei favori, o meglio del celeberrimo “patto col Diavolo”: tra i tanti mortali nel corso dei secoli, un altro giovane è stato attratto dalla suddetta scorciatoia e ha stretto un accordo con Lucifer, fatto che porta con sé inevitabili coincidenze, spesso disastrose. Eppure, come sostiene il nostro protagonista, non è il Diavolo quello da biasimare: in primo luogo, è l’uomo che sbaglia, è lui stesso che deve prendersi la responsabilità per ciò che ha commesso e per ciò che ha deliberatamente scelto di essere.

Bonus:

  • Lucifer che tira un cazzotto al poliziotto che ha insultato Chloe mi è piaciuto un sacco, anche se speravo di vedere una rissa, curiosa com’ero di sapere come sarebbe andata a finire.
  • L’ex di Chloe (di cui, ahimè, non ricordo il nome) tra il patetico e il tener…ok, è solo stato patetico.
  • Il volto demoniaco di Maze riflesso nello specchio di casa Becker!

 

Come al solito, ecco il promo del prossimo episodio. A presto!

 

 

Ringraziamo: DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞  | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...