Interviste/News/Telefilm

News | Intervista a Huw Collins, interprete del Dr. Rollins in Pretty Little Liars

TvLine ha intervistato Huw Collins che interpreta il Dr Rollins in Pretty Little Liars dall’inizio della 6B. Qui di seguito vi propongo la traduzione dell’intervista.

Elliot non è preoccupato riguardo Emily e Alison. Lui ed Alison si amano. Hanno una chimica molto forte dovuta in parte al fatto che hanno dovuto reprimere i loro sentimenti fino alla morte di Charlotte perchè agire diversamente sarebbe stato inappropriato. Ad essere onesto non so come finiranno le cose. So che ci sposeremo ad un certo punto ma sul fatto che lei finisca con Emily, non lo so

Dopo la decisione di rendere pubblica la loro storia, nell’episodio della scorsa settimana, ora inizia il tentativo di Elliot di conquistare le amiche di Alison, che è più facile a dirsi che a farsi.

La fiducia di Alison nei suoi confronti richiederò un lungo percorso. Se c’è un disagio in una delle parti della loro relazione le sue amiche sicuramente propenderanno per quella. Aggiungo anche che Elliot ha un certo fascino e che non lo abbiamo ancora visto agire pienamente. Lo vedrete cercare di instaurare dei rapporti con le amiche di Alison

Di seguito Collins discute la sua esperienza da principiante di PLL (sia sul set che su Twitter) e del perchè sia contento di recitare con un accento americano.

Mentre ti intervisto devo dire che mi sono completamente dimenticato che non sei Americano
Ho sempre voluto che il mio primo ruolo importante fosse quello di un Americano. E’ bello interpretare un Americano e sentire le persone dire “Oh aspetta, lui è Inglese”. Ti dà qualcosa in più in termini della tua prestazione. Sono sicuro che avrò modo di usare il mio accento naturale nella mia carriera quindi mi sento fortunato. Quando le persone ti conoscono come Inglese, o meglio Britannico perchè sono del Galles, non riescono a dimenticarlo quindi è meglio essere presentato come Americano

Inoltre i fan confronterebbero Elliot e Wren più di quanto già non facciano
[Ride] Si penso che i parallelismi saprebbero facilmente riconoscibili. Come, un altro dottore Britannico! Cosa sta succedendo in quella tranquilla cittadina della Pensylvania in cui si stanno trasferendo tutti questi dottori Britannici

Parlando di Wren, questa città ha un forte legame con la professione medica. Un modo per difendere Elliot?
E’ divertente! Mi sento come se avessi passato troppo tempo su Twitter cercando di difendere Elliot. Alcune persone sembrano davvero infastidite dal fatto che io continui a dire che è un personaggio positivo. Mi dico “Non dire così perchè questo non lo esclude dai sospettati”. Ma è successo che davvero mi piace questo personaggio. È interessante. C’è stata una limitata esposizione in termini di quello che abbiamo scoperto su di lui, il che aggiunge un elemento di mistero..È uno psichiatra di successo che ha fatto un buon lavoro con una sua paziente la quale, in una sfortunata serie di eventi, è stata uccisa.

Ne hai sentite molte dai fan Emison su Twitter?
Si. Il fandom Edison è ul più rumoroso e ci sono momenti in cui è più facile trattare con altri. Credo che quando la gente non sa separare l’attore dal suo personaggio le cose diventino un po’ difficili, come quando vedo la gente chiedere a Marlene King di uccidere il mio personaggio perchè si è intromesso fra le Edison. Amo la passione e credo che le discussioni e i dibattiti siano positivi. E’ il motivo per cui lo show è così popolare. Mi piace anche che lo show esplori tematiche LGBT che è il motivo per il quale ci sono sentimenti così forti da parte dei fan Emison

Eri preparato ad un ambiente “caldo” quando ti sei unito al cast?
Entrando a far parte dello show ero sicuramente consapevole dei forti sentimenti dei fan Emison e che stavo mettendo me stesso al centro di quella situazione. Sono entrato indossando un elmetto di metallo, se vuoi, per essere consapevole e rispettoso di questo. Arrivando in uno show già iniziato da sei stagioni non puoi semplicemente arrivare e recitare come se fossi il migliore. Devi avere rispetto di ciò che c’è stato prima.

Parli come se avessi visto buna parte della serie prima di iniziare a registrare
Mia moglie è una grande fan della serie, la guarda da quando ha 22 anni. Di conseguenza ne ho visto un po’ prima di unirmi al cast. Inoltre conoscevo Ian Harding. Giochiamo calcio e a softball insieme. Quando sono entrato nel cast ho guardato il più possibile di Pretty Little Liars su Netflix. Si aggiunge tanto al proprio personaggio conoscendo le dinamiche

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...