Crazy Ex-Girlfriend/Telefilm

Recensione | Crazy ex-girlfriend 1×09-1×10 “I’m Going To The Beach With Josh And His Friends” – “I’m Back At Camp With Josh”

La nostra pazza Rebecca torna in scena dopo il golden globe e l’episodio è il più awkward di sempre. Se di settimana in settimana mi sono sempre sentita in imbarazzo per lei, queste volte sono stata fisicamente male.

L’episodio si apre con una malinconica ripresa di “I have friends” dopo una solitaria sortita al cinema… e già cominciamo con l’imbarazzo: guardare Rebecca che ammira/invidia in lontananza Josh e la sua crew è una cosa pessima. Ovviamente quando Valencia invita la nostra protagonista a unirsi al gruppo per una giornata al mare, l’indomani, tutti (compresa Rebecca) sapevamo che era una trappola. Ma non avevo previsto che le cose sarebbero precipitate così tanto.

Quanto è stata creepy la scena-spogliarellista? E tutti che la guardavano sconvolti? Se non avessi dovuto scrivere questa review avrei semplicemente schippato tutto.

Questi due episodi sono riusciti a farci notare quanto Darryl sia il personaggio più simile a Rebecca. Infatti, non a caso l’idea del party bus è sua (“non devi arrivare a tanto per piacere alle persone, sai?” Seh, Rebecca, non ci hai convinti neanche per un secondo) e per di più arriva a bloccare il traffico pur di infiltrarsi alla gita al mare (imbarazzo, imbarazzo a palate!). Anche lui potrebbe cantare “I have friends”, povero.

Non mi è chiaro se gli autori vogliono creare una ship tra lui e White Josh… be’, lo scopriremo solo vivendo (secondo me, sì).

Comunque, proprio Darryl è la causa involontaria del maxi-flop di Rebecca (ed è così tenero quando le dice che sarebbe bastato avvisarlo e avrebbe mantenuto il segreto!). Il problema è che ormai Rebecca aveva ripetuto così tante volte la storia del suo trasferimento che era finita per autoconvincersene, infatti la ripete tale e quale e così finisce per fregarsi con La Più Grande Brutta Figura Di Sempre.

Nemmeno Valencia aveva osato sperare di ottenere una simile disfatta dell’avversaria (a proposito, le canzoni di questi due episodi non mi sono piaciute particolarmente ma mi chiedevo: Gabrielle Ruiz che non sposta la mano sugli accordi mentre il suo personaggio suona la chitarra dovrebbe essere una scelta? Tipo critica ironica agli attori che suonano in playback? Mah!).

Proprio quando tutto sembrava perduto, almeno Rebecca riesce a metterci una pezza dicendo di essere in love… con West Covina. Naturalmente nessuno se la beve tranne quel fessacchiotto di Josh (che però non ha abbastanza spina dorsale per ammetterlo davanti a Valencia): anche lui era depresso a New York e il pensiero di avere ispirato qualcun altro ad amare la sua città natale quanto la ama lui lo rende fiero. In un certo senso, Rebecca e Josh sono ugualmente “dissociati dalla realtà” ma lui riesce a nasconderlo meglio sotto la facciata cool.

Almeno con la povera Paula, e dopo essere stata minacciata per un intero episodio, Becks riesce ad ammettere di amare Josh.

Ed è così che si apre l’episodio successivo, con la nostra protagonista che, come una quindicenne, ripete alla sua migliore amica quanto ama il ragazzo per cui ha una cotta. Una volta ammesso di volerlo riconquistare, la possibilità di tornare in campeggio con lui viene colta al volo.

A rendere il campeggio un mezzo incubo è un gruppetto di adolescenti, già ostili fin dal primo momento, avendo captato l’insicurezza e l’ansia sociale di Rebecca. Lo scontro raggiunge il suo apice alla lezione di female epowerment di Rebecca, che diventa il set per il grande numero musicale della serata (ho già detto che di recente le canzoni non mi stanno dicendo molto?), una sorta di parodia delle Pussycat Dolls. Anche se non si può annoverare tra le migliori canzoni dello show, “Put Yourself First” ci mostra quanto profondamente la nostra autostima può essere legata allo sguardo maschile.

 

L’episodio ha anche altri sviluppi: Josh tira fuori un po’ di p carattere (inoltre è super-tenero quando parla di come Rebecca ha sempre creduto in lui), Darryl cerca di organizzare un party non cavandosela meglio di Rebecca qualche episodio fa (ma anche il suo morale viene risollevato da un Josh -ne posso avere uno anch’io?), Greg ha difficoltà a impegnarsi con Heather (svolta strana, adto che finora ce l’avevano presentato come il ragazzo super-serio), forse per via della sua sindrome da abbandono.

Ancora un po’ disgustata dall’orecchio sanguinante di Rebecca, vi do appuntamento al prossimo episodio (e alle prossime scene imbarazzanti che mi faranno desiderare di tapparmi gli occhi).

Ringraziamo: DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Series Generation | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...