Sapevatelo/Telefilm

Sapevatelo | Hats off for Dickensian! (tanto di cappello… a tuba).

E se Scrooge borbottando il suo consueto “Humbug!”, infastidito dal clima Natalizio, incrociasse il cammino di Fagin, l’arci-mente traffichina dietro le malefatte di Oliver Twist,  cosa accadrebbe? Certo è che le “Grandi Speranze” di molti verrebbero ad infrangersi, anche a causa di un crimine commesso tra le strade nevose di questo mondo che ha sapori oscuri di tutt’altra epoca.

Questo è Dickensian, un abile tentativo di portare fuori dalla carta stampata le creature ed il mondo di Charles Dickens, che si sa, al popolo britannico sotto Natale levagli il Pudding, il Tacchino Ripieno ma Dickens proprio no. Sta sul cacio come i maccheroni o Sky cinema comedy ai cinepanettoni a Dicembre – è una costante.

E’ pur vero che, ad esempio, A Christmas Carol è ormai un classico anche da noi nazione di adoranti filoanglofili,  tuttavia – a meno non siate cultori estremi della letteratura inglese e ancor più appassionati di Dickens nello specifico – si fa un po’ fatica a star dietro a tutti i personaggi che vengono introdotti fin dal primo episodio, in questa opera di circa 20(?) puntate che parte da Natale e continua col nuovo anno.

Fortunatamente, in tutto questo mamma BBC ci fornisce un recap molto dettagliato QUI, non solo utilissimo per dare una sbirciata a qualche trailer, rintracciare il background di ogni bel faccione che compare sullo schermo e farsi un’idea, ma anche (e soprattutto) per darci modo di ottenere risposta quando esclameremo “oh, ma io questo/a attore/ice l’ho già visto da un’altra parte”. Credetemi, non passerà inquadratura in cui non lo direte.

Un volto su tutti?

Per l’orologio!” (cit.) – Maledetto bimbogigggggi (cit.)

Astio da Troni a parte, il suddetto recap ci porta a pieno nell’atmosfera Dickensiana, proprio per iniziare ad immergere la punta delle dita nella storia.
E Che storia è, allora?

Dickensian è un garbuglio complicato di trame e minitrame, ed in ogni episodio da circa 28 minuti, vengono portate avanti ognuna di queste per poi ricollegarsi ad un comune denominatore il quale andrà a coinvolgere tutti, dal più giovane, al più anziano al più…morto.
Si parte infatti dal presunto omicidio di Mr. Marley, socio e compare di Mr. Scrooge, un uomo così simpatico che, alle prime indagini condotte dall’ Ispettore Bucket, tutti si adoperano in maniera concreta per dare una mano:

“Io avevo il gatto sulla pentola a pressione”
“Io avevo mia nipote moribonda, so’ nnulla io. Quel maledetto m’ha chiesto pure 10 sacchi, cci sua”
“Ma non c’era la finale del torneo di Bridge Scapoli vs Ammogliati? Per bacco, devo averlo mancato”.

Sì, insomma. Lo amano proprio tutti, e ci sarà da lavorare assai a livello investigativo.

Eh si, perché la “genialata” di Dickensian è rendere tutto un misto tra un Crime quasi serio e un Period Drama.
C’è spazio, oltre al crimine, per ricatti e amori traditi, eredità contese e beghe familiari, scaltri truffatori e strozzini senza pietà, il tutto condito con ampie gonne e cappelli a tuba, boccoli elaborati e ornamenti ridondanti. Ovviamente, ci sarà spazio anche per l’ammmmore, e di quelli sempre sofferti, anche inter classe, e – mi ci gioco 10 euro – ci scapperà anche qualche (altro) morto.
Vogliamo ipotizzare un colpevole a caso?

No, dai, non credo.

Vi sembra allora tutto la solita minestra trita e ritrita, calda come le lenticchie riscaldate il 1 di Gennaio? Beh, ricredetevi. Nonostante sia difficile stravolgere materia presa dai libri e rimaneggiarla a dovere, mamma BBC è una garanzia, e se anche non dovesse esserci una seconda stagione, questo Dickensian si offre come un godibile diversivo di fine/inizio anno.

E Buon 2016…pieno pieno di serie tv!

-Notforyourears

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...