Supernatural/Telefilm

Recensione | Supernatural 11×09 “Oh Brother Where Art Thou?”

Puntata incentrata sulla Darkness. Amara ormai è cresciuta and she got down to business. Tra massacri di fedeli e uccisioni di angeli sta succedendo un macello.

E Dio dov’è? Eh boh, è quello che sta cercando di capire anche lei. La sua agenda è ancora sconosciuta ma probabilmente vuole la fine del mondo, dalle parole che ha detto a Dean.

Ma Dio non interviene. Insomma, non interviene mai. Ma poi, non si è fatto vedere per 10 stagioni e ora brucia i cespugli e manda visioni incomprensibili a Sam, convincendolo ad aprire la gabbia di Lucifer. Eccallà, la trappola. Mi sembrava strano che fosse Dio a mandare questi strani messaggi. Eh no, era il diavolo! Prima di parlare di implicazioni filosofiche volevo lanciare un 3 secondi di party-hard per il ritorno di Mark Pellegrino.

No scusate guardatelo.

My reaction:

Eh insomma, ci voleva un bel tuffo nel passato. Oltre ad essere un attore fantastico, porta un po’ di malvagia freschezza alla storia dell’Oscurità che stava diventando noiosa.

Passiamo alle implicazioni filosofiche così vi annoio un po’ anche io… La cosa bella di questa stagione è che pone molto l’attenzione sull’assenza di Dio, cosa che si era sentita anche nella scorsa, ma meno. Qua oltre a notare questa assenza, si implica anche che Lui non possa essere la risposta a tutto. O peggio, che sia la risposta a tutti i problemi del mondo ma è troppo un bambino viziato per curarsene. E qui la linea tra bene e male si assottiglia. Quasi crediamo alla versione di Amara di un mondo libero, gioioso. Se non fosse per la striscia di sangue che si sta lasciando dietro. L’idea di una sorella di Dio è stata molto innovativa, come dire che al principio c’era la Luce ma anche l’Ombra. Sono due facce della stessa medaglia e non c’è più bianco e nero, ma ora la zona grigia tra buono e cattivo si allarga. Spero che non mandino tutto a puttane (scusate il francesismo) tirando fuori clichè su questa linea che stanno seguendo.

Fine pippone. LOL Una cosa che non mi piace molto è il bacio che c’è tra Dean e Amara. Boh mi sa di sporco e che non c’entra niente. Potrebbe voler dire che Dean sta abbracciando l’Oscurità dentro di sé ma messa così non significa niente. L’attrice che interpreta Amara però è bravissima perchè riesce a convogliare la crudeltà e l’indifferenza per ogni sentimento e l’ingenuità di una ‘presenza’ che si è trovata in un mondo sconosciuto ed è appena una bambina anche se nel corpo di un’adulta.

Riguardo alla regia non mi sono piaciuti per niente le scene nell’Inferno nella gabbia di Lucifer perchè gli effetti speciali sembrano troppo finti.

Parliamo delle cose belle. Rowena. Boh io la amo. In Supernatural il bello è che tu ami i ‘cattivi’, ma non perchè sono cattivi perchè da piccoli li picchiava il padre, no sono proprio cattivi perchè godono nell’esserlo. Beh, Rowena è uno di questi. Adoro le sue interazioni con Crowley, che ci sia all’orizzonte un riappacificamento?

 

Un’altra cosa bella è Jensen che è sempre più bello. Io non so umanamente come fa. Sembra una bellezza sovrannaturale #punintended. Jared come al solito #mainagioia.

Ultimo commento sugli Angeli che sembrano sempre più dementi. Non sanno con chi hanno a che fare pur essendo vissuti in paradiso in cui tutti sanno la storia della creazione da Dio stesso e invece boh vanno incontro a lei con le armi spiegate e vengono uccisi come mosche. Dov’è Castiel quando serve?? :((

Con questa domanda concludo qui e vi lascio alle votazioni.

Trama9/10

Regia: 8/10

Lacrimometro: 7/10

Nota di merito: Crowley e Rowena ❤

Overall: 8/10

Sylvie

 

Ringraziamo: • Jensen Ackles Italia •Telefilm. ϟ | TUTTI PAZZI PER SUPERNATURAL | Serial Lovers – Telefilm Page | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | The Road So Far | All you need is Telefilm • | Serie Tv Mania | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | Le serie TV mi riempiono la vita | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News | Crazy Stupid Series | Tutto Sui Telefilm |  Telefilm / Fiction  | Perché dormire se esistono le serie TV?

One thought on “Recensione | Supernatural 11×09 “Oh Brother Where Art Thou?”

  1. io dico solo: date un Emmy a Pellegrino e portatemelo a the walking dead. (che se lucifero dev’essere interpretato da Jared,lasciatelo dove sta e portatemi Mark).

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...