iZombie/Telefilm

Recap | iZombie Seconda Stagione

Per la serie ‘a volte ritornano’, eccomi nuovamente tra di voi. Alcuni magari si ricorderanno di me, altri si staranno chiedendo chi è la squilibrata che sta blaterando cose, quando in realtà dovrebbe parlare di iZombie. Avete ragione, bando alle ciance che di tempo ne ho perso già abbastanza e .. GOO! Andiamo a vedere cos’è successo in questi primi sette episodi mentre aspettiamo la nuova puntata, dopo una breve pausa.

DOVE ERAVAMO RIMASTI?

La seconda stagione si apre  a pochi mesi dal tragico finale della prima. Major MaiNaGioia c’è quasi rimasto secco, è diventato uno zombie per cinque minuti, è ritornato umano ed ora ha sviluppato un abile potere, degno da meta-humans, nel captare zombie dietro nelle vicinanze. Suddetto potere l’ha portato sulla strada di Max Rager, leader dell’omonima azienda di bevande dai dubbi ingredienti che provoca una reazione socialmente instabile ai suoi consumatori, con tendenze allo zombismo.

Per riparare ai danni causati, solo per una questione d’immagine, Mr. Rager, insieme alla figlia comparsa dal nulla, venuti a conoscenza dell’abile potere del nostro manzo americano, decidono di assumerlo sotto ricatto: ammazza gli zombie o noi ammazziamo la biondina Liv Moore.

Ed inizia così il viaggio verso le tenebre di MaiNaGioia, che si ritrova ad ammazzare ricconi!zombie, strafarsi di Utopium, e ad avere sbalzi d’umore degni di una ragazzina alle prime sindromi premestruali. Ma c’è la luce alla fine del tunnel anche per lui, nonostante al momento sia ancora un lumino flebile. Dopo svariate puntate in cui prevaleva la rabbia nei confronti di Liv {vuoi perchè lei ha tenuto nascosto di essere uno zombie, vuoi perchè sempre grazie a lei Maj si è fatto una vacanza allo psichiatrico e vuoi anche per un briciolo di orgoglio maschile} l’ha superata, e con un cambiamento repentino, tanto repentino che credo di essermi persa quel nano secondo in cui ha cambiato idea, ha deciso di zompare nuovamente sulla nostra bionda preferita, ignara che le ‘missing people’ sono causa del mascellone&manzo americano doc.

Ma al momento non solo le sparizioni dei ricconi zombie sono tra le preoccupazioni di Liv. Tanto per iniziare la madre e il fratello non hanno la minima intenzione di rivolgerle la parola. Dopo che il fratellino si è ritrovato una vittima indiretta al Meat Cute, e dopo che Liv ha dovuto negargli la donazione del sangue, rischiando così di non salvarlo, madre e figlio hanno optato per l’odio nei suoi confronti. Per quel che ne sappiamo, dati anche gli spoiler e i rumors, dovrebbero avere una riappacificazione, ma non ci è dato sapere quando, come, dove e perchè. E soprattutto, la domanda che ci affligge è una: Liv rivelerà mai la sua vera natura alla madre e al fratello? Quale sarebbe la loro reazione?

Altra preoccupazione di Liv, che si ricollega in un certo qual modo alle missing people, è il Detective Babineaux e alla nuova arrivata Dale Bozzio. Babineaux ha sempre avuto qualche sospetto circa gli avvenimenti e le morti al Meat Cute, ma i suoi dubbi potevano essere facilmente sviati. Ora, che la new entry Dale Bozzio dall’FBI {fatemelo dire, non mi convince per niente!} è arrivata per fare chiarezza sulle persone scomparse, e dopo che  la vedova Suzuki {anche lui morto da eroe in circostanze sospette al Meat Cute} ha portato a Clive un assaggino di cervello, possiamo affermare che sta letteralmente impazzendo. Perchè se da una parte c’è la Bozzy che appoggia le sue idee {e non solo quelle}, dall’altra c’è Liv che, insieme a Blaine in versione Bianca&Bernie, e Ravi da dietro le quinte, cercano di allontanarli il più possibile dalla verità, creando uno status di infermità mentale in Clive, che mi pare un po’ il Quentin Lance della situazione: ha la verità sotto il naso, ma è l’unico a non rendersene conto. L’unico perchè, questa Bozzy non mi conta nulla di buono. I casi sono due: o per qualche miracolo ci ho preso, oppure ho guardato troppo serie tv in cui l’agente dell’FBI arrivato per aiutare si rivelava poi un bad ass a tutti gli effetti.

Ma non può piovere per sempre, e diamo una piccola gioia a Liv: riabbracciare la sua amica, Peyton. Dopo lo shock iniziale, durato qualche mese, nello scoprire che la sua amica nonchè coinquilina è una zombie, è tornata più determinata di prima, e non solo nell’amicizia, ma anche nel lavoro. La ritroviamo a capo di una task force contro Stacey Boss, il bad ass di Seattle, nonchè ex capo di Blaine. Coincidenze che neanche Beautiful era degno.

Ed è qui che volevo arrivare, per porvi una domanda: sono mentalmente disturbata se shippo da morire Blaine e Peyton, ma allo stesso tempo la rivoglio insieme a Ravi? Maledette ship. Ma a tal proposito, fatemi spendere due parole sulle ship di questa stagione. Liv e Major. Li ho shippati all’inizio, per poi perdermi in Lowell {io ragazzi ancora non ho superato la sua morte eh, sappiatelo}, per poi disperarmi per poi rivedere un barlume di speranza in loro due. Ora, che li abbiamo nuovamente insieme sono felicissima ma, c’è un ma, non sono convinta di quanto possano durare. Si promettono onestà come se non ci fosse un domani, ma Major sta nascondendo un segreto non indifferente e, molte cose le ha omesse, focalizzandosi solamente sul non potere zompare. Ecco, un altro problema che credo possa intromettersi a breve: il non poter far sesso per lui è un ‘limite’. Liv forse può anche passarci sopra, ma non penso che lui la possa prendere così alla leggera. E non dimentichiamoci che ora la coinquilina di Liv è la Rossa, nonchè il sesso occasionale di MaiNaGioia, ergo PREVEDO GRANDI PROBLEMI.

Poi abbiamo Clive e Dale, la new ship, che per me è un BIG NO. Primo, perchè come detto qualche riga sopra, lei al momento non mi convince ancora e secondo perchè insieme non mi suscitano proprio nulla. Non è quella giusta per Clive. Ravi invece, dopo aver superato l’abbandono di Peyton, ha trovato conforto (??) in una fastidiosissima ragazza, di cui ho volontariamente dimenticato il nome che, sia ringraziato il Signore, ha scaricato dopo il ritorno di Peyt e il suo alloggiare in casa loro.  Cosa ne sarà di questi due? C’è un lumino in fondo al tunnel anche per loro, o solo sofferenze? V e d r e m o .

Per quel che rimane la seconda stagione scorre tranquilla, con i casi della settimana, le risate che Liv ci fa fare con i suoi mille personaggi, insieme a Ravi, al suo splendido accento british {che nel frattempo ha tirato fuori di nuovo i topi e sta cercando una nuova cura per lo zombismo} e a Clive, quando non è occupato a cercare ulteriori dubbi e sospetti.

Questo è, a grandi linee, quello che abbiamo visto fino ad ora in questa seconda stagione. Cosa ci aspetterà nei prossimi episodi, staremo a vedere. Intanto vi lascio il promo ed uno sneak peek della prossima puntata, che andrà in onda questa notte in America e vi do appuntamento con la prossima recensione.

{PROMO SUB ITA 2×08 “The Hurt Stalker”}

{SNEAK PEEK SUB ITA 2×08 “The Hurt Stalker”}

AFFILIATE || Telefilm. ϟ | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Telefilm Italia | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | Le serie TV mi riempiono la vita | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News | Perché dormire se esistono le serie TV? | But I’m Zombie ϟ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...