Supernatural/Telefilm

Recensione | Supernatural 11×01 “Out Of The Darkness, Into The Fire”

Ragazzi… non posso credere che siamo arrivati all’11esima stagione. UNDICIESIMA. Io non ho mai recensito Supernatural su questo sito perciò vi dico un pochino come è iniziata la mia passione. L’ho scoperto circa 3 anni fa e mi sono subito innamorata degli attori e chi non se li vuole fare quei pezzi di fighi? . Ho amato le prime stagioni, ma la migliore per me è sempre stata la 4°, poichè in essa compare per la prima volta il mio personaggio preferito: Castiel e c’è la mia puntata preferita: The French Mistake.

Penso che questo telefilm sia geniale, sia per la scrittura che è superoriginale e una commistione di dramma, humor nero e ironia fantastica, sia per la recitazione degli attori che sono straordinari dal primo all’ultimo, sia per la regia che, nonostante non sia niente di trascendentale, per essere un telefilm americano è sopra la norma.

Oltre al fatto che il cast è composto dalle persone più gentili, buone, disponibili, tenere, simpatiche e divertenti della Terra (vedi Misha Collins).

Devo dire però che ultimamente alcune puntate mi erano piaciute meno e ho trovato le ultime storyline un po’ trascinate. Può succedere dopo 11 stagioni, però sinceramente non me la sento di dire: è arrivato il momento di cancellarlo, perchè nonostante tutto secondo me Supernatural ha ancora molto da dare, a differenza di altri show Grey’s Anatomy. Soprattutto, gli occhi verdi di Jensen hanno ancora molto da dare.

Ma non lasciamoci distrarre dagli occhi di Jensen, che sono così luminosi, come l’erba appena tagliata…

sì, ecco stavo dicendo…

Stagione numero 11 e i capelli di Sam vanno ancora forti. In questa puntata li vediamo nella loro magnificenza.

Però quello che non mi sta piacendo di Sam da un po’ è l’espressione da vittima. Sembra che tutti i problemi ce li abbia solo lui (e un po’ è anche vero per carità), però non è mai stato così. Sempre stato meno badass di Dean ma così arriviamo proprio al limite. Basta solo vedere com’era spaventato nell’entrare nell’ospedale per scoprire i tizi in preda alla furia omicida.

Ne ha viste di tutti i colori e poi si spaventa per questa cosa? Che poi, questa cosa, cos’è? Mi ricorda qualcosa…

Ora, io sono la prima che non si ricorda le puntate vecchie, ma qui sembra tutto molto familiare. Che sia di nuovo questo virus? Ma non l’avevano debellato in qualche modo? O è un altro virus? O è la Darkness? Ma quindi la Darkness è Croatoan? O gli autori hanno riciclato vecchie trame? Ma perchè non possono avere un attimo di pace?

A queste e altre domande avrete risposta nel 200mai.

Dai miei commenti sembra che l’episodio non mi sia piaciuto, e invece in realtà ho apprezzato varie cose che adesso vi elencherò.

Innanzitutto, l’introduzione di un nuovo personaggio che spero non muoia nel prossimo futuro:

Lei è Jenna, è una poliziotta molto figa e sembra anche molto intelligente, oltre ad essere già apparsa in Supernatural nel 2012. L’attrice è Laci J Mailey, che a me per il momento piace veramente tanto. Inoltre, potrebbe essere la futura madre adottiva dell’origine di tutti i mali quindi promette bene.

E poi è una cucciola:

Le scene Destiel…

Vabbe si amano. Io sono una fervente (?) Destiel shipper, dovete sapere ciò.

Castiel è sempre nei casini, ma possibile che quel bellissimo pezzo di gnocco angelo non abbia un attimo di pace? Autori per favore fategli trovare la felicità.

                                                                   

E’ sempre bello anche mezzo picchiato/abbattuto/stanco.

Parliamo ora della Darkness, che pure lei non è male. Ho adorato la scena di lei con Dean, soprattutto per gli effetti speciali della nebbia scura che li circondava come se fossero quasi in un sogno.

       

Crowley donna. CROWLEY DONNA. Ragazzi, che cosa fantastica! Se non amassi così tanto Mark Sheppard, vorrei che Crowley rimanesse per sempre nel corpo di quella donna perchè è stato veramente uno spettacolo. Tra l’altro lei ha proprio la faccia da stronza XD

                          

Un’ultima menzione speciale va al fatto che sono stati nominati LUCIFER E MICHAEL e che boh forse escono dalla gabbia e forse rivediamo Mark Pellegrino, che io amo, e sono in superhype!!

Tutto sommato la puntata è stata interessante, ma un po’ fiacca. Hanno introdotto molte linee che spero verranno seguite e spiegate bene.

Per chi non lo sa, alla fine di ogni episodio, faccio una bella pagella e questa è quella di oggi:

Trama: 7 –/10

Regia: 7.5/10

Lacrimometro: 7.5/10

Nota di merito: Crowley donna

Overall: 7/10

Sylvie

Ringraziamo: • Jensen Ackles Italia •Telefilm. ϟ | TUTTI PAZZI PER SUPERNATURAL | brothers winchester | It’s Supernatural Time. ∞ | Serial Lovers – Telefilm Page | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | The Road So Far | I Love Jensen e Jared “Spn” | All you need is Telefilm • | Serie Tv Mania | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | Serie Tv, la nostra passione

2 thoughts on “Recensione | Supernatural 11×01 “Out Of The Darkness, Into The Fire”

  1. Quando si dice tornare con il botto *___________________*
    Questa stagione mi ispira tantissimo, come dicono J2 sarà una stagione in cui riscopriremo i Winchester delle prime stagioni, i fratelli uniti, e questa cosa la voglio proprio vedere ❤

    'The French Mistake' è nella sesta stagione, non nella quarta. Non posso dimenticarlo perché credo sia l'episodio che ho visto più volte in assoluto LO AMO XD

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...