Beauty and the Beast/Telefilm

Recensione | Beauty and the Beast 3×03 “Bob & Carol, Vin & Cat”

Ed eccoci ancora qua (“e già”…scusate il rimando a Vasco, mi è scappato 😛 ), con la 3×03 di BatB “Bob & Carol, Vin & Cat”.

Come ormai ci hanno abituato, la puntata si apre con i nostri Catherine e Vincent più umani che mai e sempre più desiderosi di godersi a pieno questa convivenza (che pare non sia più un problema). Peccato che Vin sia talmente preso dalla sua ritrovata normalità, da dimenticarsi che è una bestia, e addormentarsi come un umano qualunque quando Cat voleva solo fare un po’ di sano “fiki fiki”.

(a buon intenditor…)

Tralasciando per ora questo dettaglio molto poco insignificante (come anche che siamo in astinenza di addominali in vista di Jay), la nostra Scooby Doo gang (Cat, Vin, Tess e J.T.) si mette subito alla ricerca di nuove piste per scoprire chi ha sparato all’agente Thomas. E così Cat oltre al dono della compassione, che tira fuori quando la bestia di Vincent cerca di prendere il sopravvento, ne ha anche un altro: quello di essere antipaticamente insistente.

Non c’è tempo per far nient’altro, solo salvare poveri innocenti, solo scoprire la verità, solo scovare chi fa questi esperimenti (forse se Vincent quella sera non si fosse addormentato sul divano…), e quindi, almeno per me, risulta contraddittoria quando si lamenta di essersi “fatta trascinare” in queste vicende sovrumane.

E così si scopre che l’agente è stato ucciso da un proiettile venuto dall’esterno. Il caso sembra assurdo, come anche che alla centrale di polizia chiunque dichiari di essere un agente CIA, FBI, o di Paperopoli, viene fatto entrare a braccia aperte.

Vincent e Cat, beccati sul luogo del delitto, decidono di collaborare con due agenti degli Interni a cui era passato il caso, per evitar loro di imbattersi in qualche bestia (ma solo io fin da subito ho pensato ad un cecchino umano, piuttosto che una bestia che si diletta di armi?).

Il caso vuole che Mr e Mrs Smith (Bob Hall e Carol Hall) siano sposati oltre che colleghi e diano pure qualche dritta di coppia ai nostri, i quali hanno deciso, anche se con un po’di riluttanza di Cat, di sposarsi in gran fretta, utilizzando i preparativi di Heather.

Le continue scenette comiche tra Heather e Vincent le trovo simpatiche e mi piacerebbe anche che lui si affezionasse di più alla ragazza, trattandola quasi come una sorellina, dato che Cat è una sorellona, per Heather, abbastanza assente(anche se a volte stupisce).

Unendo le forze, scoprono da dove fosse partito il colpo fatale e decidono di partire in missione per ottenere i video di sorveglianza che potrebbero dirci l’identità dell’assassino. E due donne, Cat e Carol, si fingono prostitute (più la biondona che Cat secondo me) per accedere all’edificio di un noto mafioso spagnolo Espinosa, che la polizia non era riuscita mai ad incriminare.

Entrano con una facilità disarmante, peggio della centrale di polizia di NY, trovano gli uffici di sorveglianza ancora più facilmente, in pratica basta solo girar l’angolo, scoprono i file come un gioco da ragazzi, e l’agente Carol da sola stende un’infinità di guardie a colpi di swish (pubblicità occulta 😛 ).

La scena per me ha del ridicolo, ed è più inverosimile che vedere Vincent trasformato in bestia, è priva di logica, è scontata, era chiaro che tutto fosse troppo semplice. L’unica nota positiva è l’entrata in scena di Cat combattente (la ragazza di una volta), si sfila i tacchi e li usa come armi…geniale! Immaginate di ricevere un tacco 12 in un occhio, credo che nessun uomo ci darà più delle esagerate per i dolori ai piedi causati da tacchi alti.

Purtroppo però, prima ancora di vedere il contenuto  della chiavetta, un cecchino spara alla mano di J.T. e la distrugge.

Cat e Vincent, non ancora dubbiosi di questa coppia di cui non si sa nulla, li invitano in barca per raccontar loro tutta la verità. Meno male che J.T. mette il moto il cervello e si rende conto che i proiettili presentano tutti un segno dovuto al fatto che , una volta sparati, vengono colpiti da un altro e deviata la loro originaria traiettoria. Perciò i cecchini sono due…e chi mai potrebbero essere?

Gli attesissimi ospiti arrivano, non prima di aver piazzato una bomba sotto la barca. Il disagio è tanto. Finalmente Cat e Vin sputano il rospo e si scopre che i nostri Bonnie e Clyde sono a conoscenza degli esperimenti (di cui forse anche loro ne hanno fatto parte dato che hanno dei sensi finissimi) e devono proteggere chi c’è dietro (e ancora non abbiamo alcun indizio, ma neppure vago).

Dopo uno scontro di “opinioni” di coppia, finalmente i sensi bestiali di Vin si riaccendono e percepisce il ticchettio di una bomba: basta solo un “corri”  e si lanciano subito in mare.

Poco e niente si è salvato, come l’album di matrimonio di Heather che li porta a riflettere che non hanno bisogno di accelerare i tempi, di diventare subito marito e moglie, devono godersi prima il tempo da fidanzati.

I cecchini sono ancora vivi e tengono nel mirino Cat, sanno cos’è Vincent e non possono tornare a mani vuote…ma la domanda “da chi” resta ancora, in questa terza puntata, senza risposta.

Conclusioni:

Anche in questa terza puntata non abbiamo raggiunto nessun punto e io inizio ad innervosirmi. La puntata è stata leggera e anche un po’ comica, quasi demenziale in alcuni punti, ma piacevole da vedere. Ma questo continuo aggiungere personaggi e non introdurre alcun elemento nuovo alla trama di base, inizia a pesare. Le note positive di questo episodio sono Tess ed Heather.

Anche se Tess non lo ammette, guardare sempre le spalle di Cat, coprirla, rischiare per lei, e non essere mai la protagonista iniziava a pesarle. La promozione se la merita tutta e questa forse potrebbe dare una svolta, una scossa alla storia, che la Tess che diceva NO a Cat stia per ritornare?

Heather è sempre stato un personaggio che aveva il ruolo di un carciofo a merenda, cioè, c’entrava sempre poco e sbucava nei momenti peggiori. Che ora sia un membro fisso del cast però non mi dispiace. Il suo rapporto con la sorella era del tutto inesistente, e forse una sua presenza costante potrebbe approfondire meglio questo cattivo rapporto, già il fatto che Heather riesca a dare buoni consigli di vita a Cat e Cat appoggi e comprenda di più la sorella, è un buon inizio rispetto le serie precedenti.

Per ora è tutto pelati, ma davvero mi aspetto molto di più, non mi basta solo venire a conoscenza che J.T. ha il super potere di guarire velocemente, e che sta entrando anche lui nel club delle bestie. Abbiamo bisogno di qualcosa di più. E voi, che ne dite?

Ringraziamo: Telefilm. ϟ | Beauty and the Beast » You save my life | Serial Lovers – Telefilm Page |  Telefilm Revelations | Serie Tv e film time | Serie Tv Mania | Beauty and The Beast Italia | Film & Serie TV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...