Beauty and the Beast/Telefilm

Recensione | Beauty and the Beast 3×02 “Primal Fear”

Ben ritrovati pelati.

Bando alle ciance e partiamo subito col commentare questo nuovo episodio: “Primal Fear”.

Trovo davvero esilarante come con questa nuova serie si noti un Vincent sempre più preoccupato dei problemi quotidiani, come la convivenza, e Cat sempre col chiodo fisso sulla caccia alle bestie, salvare l’umanità ecc. Quasi che i ruoli iniziali si siano invertiti…

Come la scorsa puntata anche questa si apre con un bel quadretto intimo. Vincent si trasferisce da Cat dopo la dolce proposta della scorsa puntata. E come ogni umano che si rispetti porta con sé i suoi videogiochi, nonchè il suo mega schermo per giocarci. E Cat, come la dolcissima e comprensiva fidanzata che è, non solo riserva un posto speciale nel ripostiglio alle cose di Vincent (la lampada), ma è scettica sul fare dei cambiamenti alla propria casa con l’arrivo del suo ragazzo (davvero Cat gli hai lasciato un cassetto per bollette e documenti, davvero? La cosa più importante è un cassetto per i documenti?!). Forse è questa leggerissima pressione, che fa uscire la bestia che è in lui (probabilmente per ribellarsi).

Vorrei dire una cosa prima di proseguire. Da quando è iniziata questa nuova serie (o forse da quando Cat ha avuto una relazione con Gabe, a cui non ho mai creduto…infatti poi si è visto…), non simpatizzo più tanto per Catherine. Faccio sempre il tifo per la coppia Vincent-Cat, ma a volte alcuni atteggiamenti della ragazza (come il suo chiodo fisso per salvare l’umanità, quasi a discapito della salute mentale di Vincent), ai miei occhi la rendono un po’spiacevole.

(discorsi profondi…)

E così, ancora una volta, i nostri cari amici si confrontano e confidano con Tess e J.T. Tess mi piace sempre più, dice sempre la cosa giusta. La storia di Cat è una vera e propria favola se la godesse e basta. È normale “spaventarsi” per la convivenza, e lo stesso dirà T.J. a Vincent. Certo aggiungerà anche che l’uomo è fatto solo per riprodursi piuttosto che convivere, ma le romantiche, presenti tra noi, si tappino le orecchie difronte a questi discorsetti molto maschilisti.

Vorrei spendere due parole in più sul personaggio di Vincent. L’evoluzione che ha subito è davvero coerente e interessante. E’ più a suo agio con se stesso, e più umano (sono morta dal ridere quando ha chiesto a T.J. se riuscisse a lavorare col volume alto dei videogiochi). Credo che sia un personaggio non solo ben interpretato, ma proprio ben sviluppato fino ad ora.

Ritornando alla storia, Cat-non sto ferma neppure un attimo decide di intrufolarsi negli uffici dell’agente Thomas (che ricordiamo, nel precedente episodio, aveva subito l’attacco di una bestia), per scoprire qualcosa di più sulla “cura miracolosa” somministrata a J.T., e di cui lo stesso scienziato sta facendo esperimenti, col suo sangue, cercando di sintetizzarlo e risalire a dei dati che possano dar loro informazioni in più.

E così mentre Cat fruga, entra in scena un nuovo personaggio che pare essere il figlio non riconosciuto di Magneto. E con due mosse di dita, illuminate in stile E.T., assorbe informazioni dal computer su cui prima Cat stava curiosando. Ma chi è costui?

Subito dopo vediamo Vincent che, rincuorato dalle parole di J.T. (che non solo è diventato più saggio, ma anche più sicuro di sé tanto da dar una lezione al fratello di Tess-Scena del poligono di tiro), corre a casa per parlare con Cat, e forse aprirsi, e chi trova nella doccia? Heather! Ma solo io ho notato che prima di andarsene ci ha messo qualche secondo di troppo la nostra bestia preferita?

Heather si è lasciata, ancora, di nuovo…ma tralasciando che tutti i suoi fidanzati o muoiono o scappano, mette ancora più pressioni a Vincent, sottolineando come Cat sia talmente abituata a vivere da sola, che sarà difficile trovare un po’ di spazio per lui. Ed ecco che quando parli del diavolo, lui ti chiama al cellulare. Cat rivela di aver fatto una visita all’ufficio dell’agente Thomas e di aver scoperto che quest’ultimo aveva reclutato un tizio nelle forze speciali, un corriere con Efficaci soluzioni internazionali, che contrabbandava armi in Afghanistan.

E così i due si mobilitano a rintracciarlo, ma troveranno solo una frittata di Douglas (il corriere) e con la frittata rincontriamo anche lo sconosciuto di prima, l’x-men non reclutato dal dal dottor X, che con un colpo di mani li fa letteralmente saltare per aria. Probabilmente anche questo nuovo personaggio fa parte degli sperimenti di cui gli agenti dell’F.B.I. avevano già accennato.

E finalmente abbiamo un po’ di risposte: lo sconosciuto si chiama Alton Finn, celebrità dell’informatica con un tumore inoperabile al cervello il quale, pare proprio, gli abbia accentuato alcune singolari caratteristiche. Ma perché uccidere il corriere? Che dovesse consegnargli qualcosa? Ma certo, il corriere, che non trasportava solo armi, ma anche medicinali, sieri, doveva consegnargli la tanto nominata “cura miracolosa”, ma non essendone più in possesso è stato eliminato e così Alton ha rintracciato colui che gliel’ha sottratta: J.T.

Ora, perché se si riceve la chiamata di uno sconosciuto (che si spaccia per l’ospedale), non solo si risponde, ma si va all’appuntamento? Ma tutti i trascorsi delle puntate precedenti non hanno insegnato nulla a J.T.?

Si corre tutti all’ospedale (sfortunato quanto quello di Grey’s Anatomy per le sciagure che vi accadono) per salvare J.T. grazie all’aiuto della Bestia che ha finalmente confessato di avere problemi “primitivi” legati alla convivenza. Nonostante Cat all’inizio non l’abbia presa bene, userà ancora una volta il suo super potere: la compassione (Elena Gilbert è tra noi!), e cercherà di placare le due bestie, facendo capire loro che combattersi è inutile, ma se si aiutano a vicenda possono riuscire a conquistare entrambi qualcosa. E così i giochi hanno fine, quasi prima ancora di cominciare sul serio.

(Ops…)

Ma per la nostra coppia che finalmente trova un compromesso, e cerca insieme di risolvere dove mettere l’orribile lampada di Vincent, non c’è mai pace: l’agente Thomas è morto. Ma chi gli ha sparato, se Alton ha riposto le armi?

Conclusioni:

Puntata più movimentata e ricca. Questa volta l’attenzione non mi è mai calata. Forse ci è stata data l’illusione di essere entrati di più nel vivo della storia, macchè! Siamo ancora lontanissimi, forse questo darci false piste (vedi Tyler la scorsa puntata, e questa volta Alton), se durerà per molto ci stancherà. Per ora non possiamo far altro che sperare di avere qualche informazione in più. Rispetto la scorsa puntata, c’è un lieve miglioramento, ma sono un po’ preoccupata per coppia Vincent-Cat. Spero che non siano molte altre le puntate incentrate su quanto Vincent abbia paura di convivere e Cat non voglia concedergli nemmeno un cassetto per le mutande (che sia una scusa per mandarlo in giro nudo?! Lo spero), perché fino ad ora sto apprezzando di più la coppia Tess-J.T., che mi sta dando più soddisfazione e più colpi di scena. I presupposti che la serie abbia del potenziale ci sono, ma che si dessero una mossa a darci novità, perché si sa che a gridare troppo “al lupo” alla fine non ci si crede più.

Alla prossima…

Ringraziamo: Telefilm. ϟ | Beauty and the Beast » You save my life | Serial Lovers – Telefilm Page |  Telefilm Revelations | Serie Tv e film time | Serie Tv Mania | Beauty and The Beast Italia | Film & Serie TV

One thought on “Recensione | Beauty and the Beast 3×02 “Primal Fear”

  1. Contenta di non essere l’unica che non sopporta più Cat ed il suo “siamo destinati a salvare il mondo”.
    Comunque capisco il povero Vincent: anch’io avrei sbroccato se la persona con cui sto andando a vivere non mi permette di portare dentro casa nemmeno uno spillo. Che poi gli ha lasciato il cassetto per le bollette, ma se vivono insieme che bollette diverse ha? Giusto quella del cellulare. Vabbè…
    JT è il mio personaggio preferito, caratterialmente parlando che Jay è un gran figo e su questo non ci piove 😉
    Mchan

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...