Beauty and the Beast/Telefilm

Recensione | Beauty and the Beast 3×01 “The Beast of Wallstreet”

“We’re together for a reason, but it’s not just to love each other”

(Catherine)

Salve pelati, bentornati nell’avvincente e oscuro mondo, fatto di bestie create in laboratorio, di Catherine Chandler e Vincent Keller.

Con il finale di stagione della seconda serie, ci eravamo lasciati i nostri due protagonisti seduti su una panchina di NYC a godersi il ben meritato riposo dopo una stagione ricca e movimentata con:

  • un Vincet più bad boys e meno Stefan Salvatore/Edward Cullen:“Sono un mostro e per questo mi devo auto-flagellare ogni giorno”;
  • un Gabe che ha deciso di ritornare al “lato oscuro della forza”;
  • un J.T. che esce-non del tutto- dallo status di nerd e pomicia con l’affascinante Tess;
  • tante bestie che se ne vanno a zonzo per la città e quindi la minaccia di un nuovo pericolo…

ma chi o cosa sarà?

(seconda stagione)

Con questa domanda ci eravamo lasciati.

Ed eccoci arrivati al primo episodio (The Beast of Wallstreet) della terza stagione di Beauty and the Beast, serie statunitense in onda dal 2012 sul network The CW. Pare poi che non sia passato così tanto tempo dall’ultimo.

Vincent scappa usando le sue doti da bestia e Cat, apparentemente, sembra preoccupata, ma… sorpresa?! Era solo un incontro galante sul nostro ben amato terrazzo (in queste storie di “mostri” se non hai un terrazzo-Roswell-, o una finestra aperta-Twilight, sei out).

In realtà la serie si apre esattamente come ci aveva lasciati, con i protagonisti concentrati sul loro amore, liberi dalla Muirfield e da altre minacce (per ora). E così assistiamo ad un piccolo squarcio di convivenza e scopriamo che in questi due mesi, non solo si sono goduti il tempo insieme, ma Vincent (ormai scagionato nelle puntate precedenti), è stato riabilitato e può tornare in ospedale come dottore Keller.

(che dolce risveglio)

Ma si sa, la calma dura sempre troppo poco, e la cara Cat ha una pulce nell’orecchio che le dice di smetterla di rotolare tra le lenzuola con Vincent (la pulce non ha ben visto Vincent!), ma di andare ancora alla ricerca di bestie. Nel frattempo il suo bel dottorino progetta di vivere una pacifica vita con lei e perfino di sposarsela, donandole l’anello di fidanzamento della madre (Vincet, fatti trasferire al Grey-Sloan Hospital, che in quell’ospedale invece sei sprecato in camice bianco).

(beast or not beast…)

Contemporaneamente scopriamo che il povero J.T. porta con sé gli strascichi della bruttissima esperienza con Gabe, tant’è vero che non si sente ancora pronto per ritornare alla normalità, abbandonando i suoi studenti in aula e appoggiandosi ad un bastone che ormai tutti, da Tess a Vincent, gli fanno notare non serva più.

E così Cat si fa trascinare ancora una volta nel favoloso mondo delle bestie feroci e con due agenti della FBI, che le facevano da tempo pressioni affinché lei e Vincent ritornassero sul campo, vanno ad interrogare la povera moglie, mal capitata, di un certo Tyler, analista finanziario “impazzito”…tutto nella norma, no?

Macchè, hanno fatto degli esperimenti su di lui ed è diventata una bestia con doti inimmaginabili…la domanda, su chi lo abbia reso tale, resta sempre senza risposta.

Ed ecco che mentre l’ignaro e un po’ impacciato Vincent prepara la Cena, con la C maiuscola, (è inutile, se non mi dilungo su quanto sia figo Jay Ryan non dormo la notte), Cat viene, per l’ennesima volta, sbalzata per aria dal mostro di turno che poi scala palazzi come Spiderman.

(più o meno la mia faccia)

E finalmente Vincent viene a sapere dei piani segreti della sua dolce gattina-Cat e logicamente si sente tradito da lei, sia perché le ha tenuto nascosto di voler ritornare alla vita di una volta, sia perché si è messa nuovamente in pericolo.

E poi parallelamente arriverà la consapevolezza per entrambi. Si confrontano con altri che li indurranno a guardarsi meglio dentro e a capire cosa sia davvero giusto e/o sbagliato. Cat riceve una lezione di vita dalla sua esuberante sorellina Heather, in procinto di sposarsi ancora (insiste la ragazza), che le fa capire che in una coppia si è in due e lei, Cat, non può prendere decisioni da sola per entrambi.

Vincent, invece, riceve la visita del suo amico- non davvero zoppo- J.T., che gli fa capire che è inutile che finga di non essere una bestia, lo è e, anche se merita una vita pacifica, come si suol dire “da grandi poteri, derivano grandi responsabilità”, perciò se la sua natura è questa non deve rinnegarla o combatterla, in quanto questo è il suo Destino, perciò affrontasse i suoi demoni interiori per un bene superiore.

E perciò inizia la caccia alla bestia da parte di Vincent.

Il Vincent Beast è tornato e perciò anche la paura di Cat che lui perda la sua umanità, dato che il nemico che deve affrontare è più forte dei precedenti e richiederà da parte di Vincent molta più forza di quanto era abituato ad usare negli ultimi tempi. E così, su un grattacielo che viene fatto evacuare, assistiamo ad uno scontro sovrannaturale tra due bestie (ci mancava un po’ d’azione), che si concluderà con l’ennesima supplica di Cat di controllarsi e rimanere se stessi (déjà-vu).

E così Cat e Vincent si rincontrano sul tetto (dando una struttura circolare alla puntata, se prima eravamo felici della tranquillità ora lo siamo di più perché sferriamo qualche cazzotto qua e là) e accettano di buon grado (?) il loro destino di cacciatori di bestie, ma soprattutto Vincent fa quello che stavamo aspettando da metà puntata: la proposta!

In modo classico, semplice, quasi già visto in tante altre serie e film, eppure  noi tutte (e tutti anche, dai) eravamo emozionate e con gli occhi lucidi come Cat. Certo anche noi avremmo voluto alla fine abbracciarlo e baciarlo, ma ci accontentiamo  di questa chiusura sincera e dolce.

Conclusioni:

Non è stato un inizio con il botto, anzi ho trovato la puntata veloce e a volte un po’ ripetitiva, ma forse perché volevano per forza chiudere in questa puntata alcune questioni che avevano aperto.

Prima tra tutte il ritorno alla “caccia delle bestie”. Un tormentone quasi.

Cat non sa stare con le mani in mano e va bene, logicamente la serie deve andare avanti e poi ci siamo lasciati nella seconda serie con il sentore di una nuova minaccia sconosciuta, ma hanno allungato troppo il brodo, ne hanno parlato troppo che sono predestinati a combattere il male. Lo sapevamo già, lo sapevano anche loro, si poteva arrivare a questa conclusione molto prima.

In realtà mi è sembrata una di quelle puntate che fungono da collante per le altre.

Non è stato detto nulla di nuovo e non abbiamo visto nulla di nuovo. Però sono contenta che il Vincent più a suo agio con la bestia sia sempre presente e che non abbia fatto un passo indietro, e anche per la più stabile relazione con Cat,  infatti i vari e sparsi momenti intimi ne sono la dimostrazione, anche se alle volte il loro effetto rasserenante veniva annullato dalla pressante decisione di ritornare in pista, quando per me non ci hanno davvero rinunciato, perciò a che pro dedicare un’intera puntata su un argomento abbastanza scontato?

(40 minuti circa di questa solfa)

Per me è un inizio senza infamia e senza lode. Mi aspetto di più però, anche perché in fin dei conti di nuovo, a parte il taglio di capelli di Kristin, non abbiamo visto nulla.

Che poi qualcuno mi spieghi cosa diamine c’entri il riferimento nel titolo dell’episodio al film The wolf of Wall street?o forse sono solo io che penso in grande…

E per voi questo nuovo inizio (insieme a me) com’è stato?

Ci rivediamo presto pelati…

Ringraziamo: TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Beauty and the Beast » You save my life | • Telefilm Dependence • | Serial Lovers – Telefilm Page |  Telefilm Revelations | Serie Tv e film time | My fangirl level it’s over nine thousand | Film e telefilm ossessione. | Serie Tv Mania | Beauty and The Beast Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...