Telefilm/The Flash

Recensione | The Flash 1×21 “Grodd Lives”

Ci tengo a iniziare dicendo che, sebbene non ne abbia mai avuto la minima intenzione, dopo aver visto questo episodio di certo non andrò mai a visitare gioisamente una fogna. Mai.

L’episodio è di qualità inferiore rispetto a quello della settimana scorsa (quello è stato perfetto, quindi è normale), ma nonostante questo l’ho trovato fantastico sotto molti punti di vista.

Partiamo però da quello che mi è piaciuto un po’ meno. La scorsa settimana ci eravamo lasciati con Iris che scopriva per pura fortuna che Barry e Flash sono la stessa persona. Finalmente. Oggi però ci ritroviamo ad affrontare le conseguenze di questa nuova condizione e meh, insomma, me le sarei risparmiate.
Per prima cosa, capisco che Iris sia arrabbiata con suo padre e Barry per averle taciuto la verità su Flash, però… non so, forse abbiamo due caratteri diversi, ma non me la sarei presa così tanto. È una cosa che hanno in comune molti personaggi femminili che hanno a che fare con i supereroi: si arrabbiano sempre perché non l’hanno saputo prima. Ma è così difficile pensare che forse, e sottolineo forse, è diritto di chiunque mantenere i propri segreti? E capisco che è il tuo migliore amico, ma magari non è stato facile per lui venire da te e dirti oh ciao Iris, sai, da quando mi sono risvegliato dal coma sono diventato super veloce e mi piace indossare tutine rosse aderenti. Non lo so, un po’ di rabbia ci sta tutta, ma non esageriamo.
Poi non mi è piaciuta tutta la discussione con suo padre, che suonava come se io avessi saputo prima dei sentimenti di Barry a quest’ora non starei con Eddie… e lui non sarebbe stato rapito. Ora, tralasciando la storia che Eddie non sarebbe stato rapito, perché questo non possiamo dirlo con assoluta certezza, ma dire addirittura che non starebbe con Eddie? Capisco che quando scopri che il tuo migliore amico è innamorato di te viene spontaneo rivalutare tutto il vostro rapporto e magari inizi a vedere le cose da un’altra prospettiva, però… tu stai con Eddie perché ti sei innamorata di lui, si suppone. Qui non abbiamo la situazione io amo Barry ma lui non mi ama quindi mi metto con Eddie, ops ho scoperto che Barry mi ama e io lo amo ancora a quest’ora sarei saltata tra le sue braccia perché non me l’hai detto prima mannaggia a te. Fino a Natale non provava nulla per lui, con mio profondo disappunto e sconcerto, e ora invece se ne esce così? A meno che… a meno che adesso riconosca di avere provato da sempre qualcosa per lui e quindi il suo discorso va inteso come se lo avessi saputo prima le cose sarebbero potute andare diversamente perché avrei riflettuto prima sui miei sentimenti e avrei capito prima che cosa provo. Insomma, spiegatemi, perché sto cominciando a considerare Iris bipolare e non mi va.
Infine, tutta la scena in cui sussurra all’orecchio di Barry di alzarsi e battere Grodd per lei con conseguente menata da parte di Barry tu eri con me anche se non conoscevi la mia vera identità. NO. Cioè, forse in alcune occasioni all’inizio della serie, ma andando avanti Barry ce l’ha fatta con le sue forze e con l’aiuto del suo team, non ha nominato Iris né ha mai pensato chiaramente devo farcela perché devo tornare da lei. L’ho trovato un po’ romanzato, fuori luogo, mi ha fatto storcere il naso perché visto l’andazzo stonava con il resto.

Per spezzare una lancia a suo favore, dico che adoro il rapporto tra Iris e  suo padre. Complice Joe che è un papà con i fiocchi, le loro scene – in particolare quella in cui fanno pace – mi hanno commossa. E credo che lei sappia in cuor suo quanto è fortunata ad avere un padre così, nonostante le bugie per tenerla al sicuro. Insomma, quando lui le dice che la sua vita è iniziata quando lei è nata e quanto bene le vuole, io avevo la lacrimuccia proprio come Iris.

Eiling: Caitlin good.
Caitlin: Oh, uh, thank you?

Passiamo ora al grande nemico della settimana: il gorilla Grodd.

Le scene ambientate nelle fogne, per quanto il luogo fosse assolutamente inospitale, le ho trovate fantastiche. Piene di tensione, sembrava davvero Jurassic Park quando il T-Rex esce dal suo recinto: ho adorato il parallelismo “Vibrazioni nell’acqua”, l’effetto è stato lo stesso, angosciante e terrificante. Sapevamo che Grodd si stava avvicinando ma non da dove, e provavamo la stessa ansia, la stessa inquietudine dei protagonisti. Per non parlare di quando viene catturato Joe e ha quel piccolo colloquio con il gorilla: tremavo tanto quanto lui.

Grodd: Grodd hate banana.

Un po’ sciocco da parte sua credere che mangiasse banane, però: il casco spaccato e sporco di sangue era un segnale piuttosto chiaro.
Comunque, Grodd mi è piaciuto tantissimo, a parte per la fifa per i gorilla che adesso mi ha attaccato. Perché comunque non è il solito umano folle pieno di manie di protagonismo, stavolta abbiamo una vera e propria bestia, una creatura evoluta ma diversissima da noi. Per quanto l’uomo discenda dalle scimmie, decisamente la filosofia del pensa come il tuo nemico non può essere applicata in questo caso. In più ha dei poteri fighissimi: controllo della mente, telecinesi, che forza! Oggi non doveva uccidere nessuno, ma se un giorno dovesse mettersi in testa di girare per Central City a mangiare gente, non credo che Flash se la caverebbe in fretta come oggi.
Una parte di me che prova anche pena per lui, pensando a tutto quello che Eiling gli ha fatto passare con i suoi esperimenti. Perfetta metafora degli animali da laboratorio.
L’unica pecca, se così possiamo definirla, è che per ora è una sorta di pedina di Wells, il suo father, mentre io vorrei vedere se è capace di agire e compiere malefatte con la sua testa. Ma, ripensandoci, non sono poi così ansiosa di scoprirlo, eh.
Bonus, bravi anche con gli effetti speciali. Rispetto alle sue fugaci apparizioni passate, l’ho trovato meno finto e più credibile, sono contenta. Sembrava anche più grosso, il che non fa altro che aumentare la mia fifa quando compare sullo schermo.

A proposito di Eiling, non pensavo fosse ancora vivo. Davvero, credevo che ormai Grodd l’avesse pure digerito, invece eccocelo di nuovo tra i piedi… Ma in fondo ci sta: Wells non è il tipo da eliminare chi potrebbe essere utile, e poi è stato un bel twist perché proprio non me l’aspettavo e sono rimasta di sasso. Bravi autori, siete dei campioni quando vi mettete in testa di giocare con noi e con i nostri cervellini.

Ora, veniamo al vero re dei nemici, il nostro Wells. Abbiamo scoperto che nonostante la parentela non è molto gentile con suo…nonno – credo – Eddie. Ho trovato ingiusto, quasi crudele, da parte sua iniziare a blaterare come tutti i Thawne siano scienziati, politici, campioni del mondo di Risiko, tranne Eddie che si è limitato a una carriera mediocre nella polizia. Sembra una sciocchezza, ma pensate a quanto questo influenzerà Eddie d’ora in poi: potrebbe decidere di mollare tutto e vivere una vita mediocre solo perché nella linea temporale di Eobard la sua vita è stata così. Potrebbe decidere di lasciarsi sfuggire milioni di occasioni solo perché suo nipote venuto dal futuro gli ha detto in principio che fallirà. Gli ha pure detto che Iris sposerà Barry, dunque prevedo una rottura molto dolorosa appena i nostri eroi riusciranno a salvarlo. Oppure al contrario potrebbe decidere di diventare spericolato nella speranza di sfuggire dalla mediocrità prevista da Wells. E non so voi ma mi sembra estremamente sbagliato, nessuno merita di essere condizionato in questa maniera perché è proprio l’impredibilità del nostro futuro a renderci quelli che siamo, a spingerci o meno ad agire, e questa opportunità è stata strappata via al nostro detective preferito. Povero, povero Eddie. Nonostante tutto, ricorda che niente è scritto, ancora.

Plus, Wells se ne esce infine con un bel è ora di tornare a casa, e io proprio non riesco a capire cos’abbia attivato con quella chiave. Spero venga spiegato la prossima settimana, ma in ogni caso non prevedo niente di buono.

Due paroline anche per il nuovo STAR team. Ho adorato vedere Cisco, Caitlin e Barry darsi forza a vicenda. Ho adorato vedere che anche senza Wells i tre sono perfettamente capaci di andare avanti e sconfiggere i nemici, sono forti, sono uniti. Sono una squadra. E la loro amicizia è così bella che non posso fare a meno di pensare a quanto siamo stati fortunati a ritrovarci un gruppo così per cui tifare.

Varie ed eventuali:

– Adoro le battute di Joe su Wells: “Oh, quindi al nostro assassino psicopatico piacciono gli animali. Che dolce”.

– Il camioncino dei gelati usato per trasportare l’oro. Rido fino alla settimana prossima.

-Dissimulare non fa per Caitlin e Cisco. Quando spiano la conversazione tra Barry e Iris, persino un bambino si sarebbe accorto di quello che avevano fatto. Li adoro.

E quindi, ottimo episodio come sempre, dove abbiamo visto il nostro team di nuovo unito ed efficace, un nemico davvero fuori dal comune e che non fa altro che far crescere l’ansia per il finale. Solo due settimane e poi Flash va in vacanza. Solo due settimane. Non ci credo T_T
E con questo è tutto: come sempre, vi lascio promo e ringraziamenti, alla prossima settimana!

Ringraziamo: The Flash Italian Fans ϟ | Grant Gustin is my love.Grant Gustin Italia | TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl. | The Flash Italia | Danielle Panabaker Italia | The Flash Italia | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Talk About Telefilm | My wonderland of Series & Movie | Telefilm. ϟ | Serie Tv Mania | The CW Mania | Serie Tv, che passione ღ | DemiMovie | • Snowbarry • I can’t do it without you | Film & Serie TV | Telefilm Passion ღ | • Caitlin Snow • | • Grant Gustin Army • | Snowstorm • like fire and ice. | Arrow and the Flashϟ Italia | The Fastest Man Alive ϟ | Grant Gustin ϟ Italia | • The Flash •

4 thoughts on “Recensione | The Flash 1×21 “Grodd Lives”

  1. Buongiorno a tutti….. 😀
    :::::::::::::::::::::::::::ciao Novalee90 😉 ::::::::::::::::::::::::::::::
    Ho trovato l’episodio una preparazione al gran finale……uno di quei momenti in cui,dopo aver mescolato per bene il mazzo, si inizia a dare le carte……
    Ebbene adesso tutti sanno chi è Flash…dai cattivi ai parenti piu stretti.
    Ho apprezzato moltissimo la tua analisi sul triangolo amoroso Barry-Iris-Eddie….. 😀
    cmq Eobard ha praticamente distrutto Eddie, anche se secondo me tutto quello che fa è dettato dal fatto che lui conosce l’evoluzione (non tutti i dettagli ovviamente ) delle vite di queste persone e deve rimediare alle sue interferenze causate dalla sua presenza….
    L’umiliazione dovrebbe servire a far capire ad Eddie che deve farsi da parte e di trovare “Nonna Agnes” …..quando gli getta via l’anello Eobard dice che deve ridarlo a lei……. :O ?!?!?!?!
    Il Generale che rispunta credo sia davvero un gran bel colpo di scena
    infatti credo sia d’aiuto a Flash…..
    Adesso The Reverse-Flash ha un nemico in più deciso a fare di tutto per fargliela pagare…….

    …..Ultimamente sta facendo incazzare un po tutti il ragazzo……..

    ::::::::::::::::::::::::::::::::::Difficoltà tecniche:::::::::::::::::::::::::::::::::::

    Eobard si nasconde proprio sotto gli Starr Labs :O
    Secondo me vuole sfruttare il tunnel dell’accelleratore per accellerare la Velocità sua e di Flash……..in modo da tornare a casa………
    ______________________________________

    P.S. nemmeno E.T. ha fatto tutto sto casino….. 😀
    ______________________________________
    Qui una scena tagliata dall’ultimo episodio….. ora rimane solo da capire come fanno per i bisognini …. 😀
    http://www.bestmovie.it/news/flash-la-scena-tagliata-di-grodd-lives-risponde-a-una-domanda-nodale/376310/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...