Telefilm/The Musketeers

Recensione | The Musketeers 2×09 “The Accused”

“The Musketeers: Strafighi da quando Alexandre Dumas ha scritto la nostra storia.”

 

Adorati fans dei Moschettieri,
dopo una straziante settimana di pausa, lo show della BBC One torna a farci compagnia con un altrettanto straziante episodio, il penultimo per quest’intensa seconda stagione.

Nell’episodio precedente finalmente Rochefort ha messo le sue carte in tavola, rivelando alla Regina la sua natura e le sue intenzioni. Una terribile promessa era rimasta in sospeso: tutti sapranno dell’adulterio commesso dalla povera Anna con Aramis. Come, dunque, si sviluppa “The Accused“?

“Vi rivolgerete a me come ‘Vostra Maestà'”

L’episodio è pieno di ritmo, mai lento. Appena i Moschettieri incontrano la Regina – dopo la brutta esperienza con Rochefort, quest’ultima tenta di parlare con il Re ma è inutile: Louis è stato messo al corrente della lettera che tempo prima la Regina aveva scritto al fratello spagnolo. Un atto di tradimento, dunque. E noi (+ Aramis!) che pensavamo avesse scoperto dell’adulterio!

Il modo in cui i Moschettieri difendono la Regina è davvero dolce. Va al di là della lealtà o della fanciulla da salvare. Ma adesso che il Pirata Rochefort minaccia di rivelare il segreto tra la Regina e Aramis, Athos invita l’amico a dire tutto al resto del gruppo.

La scena è stata esilarante. Insomma, sappiamo benissimo che Athos non ama i giri di parole, dunque è accorso in aiuto di Aramis in difficoltà a modo suo.

“Aramis è andato a letto con la Regina.”

“Il Delfino è mio figlio.”

Più italiano nelle espressioni di Luke Pasqualino nessuno.

 

La reazione del secolo è, però, di Porthos che – coerente alla sua natura – reagisce prima aggressivamente afferrando Aramis poi lo stringe in un abbraccio, come se fosse l’unico ad aver compreso il dolore che sta provando l’amico. E’ inutile, dopotutto, fargli la ramanzina. Ha un figlio, una donna che ama, ed è costretto a soffrire in silenzio.

Come evitare il peggio? Athos ha una proposta. Milady De Winter.

In uno splendido outfit VERDE, la NOSTRA Malefica preferita è ormai cosciente della pazzia di Rochefort e decide dunque di aiutare i Moschettieri. Nel frattempo, la donna è seguita segretamente da Catherine – personaggio conosciuto in un episodio precedente – moglie del fratello di Athos. Vedere Milady collaborare con i Moschettieri senza perdere quella vena di indifferenza verso chiunque è stato splendido. Mi ha FATTO desiderare di vederla far parte dei Moschettieri, ho tifato per lei. Per non parlare poi della tensione con Athos: tormentata, passionale. Abbiamo atteso quel bacio agognato e finalmente arrivato, mentre entrambi sono in missione per svelare i piani di Rochefort.

Scopriamo inoltre, quando Catherine tenta di uccidere Milady, che il motivo per cui quest’ultima ha ucciso Thomas – il fratello di Athos – è perché ha abusato di lei. So che molti suppongono che questa possa essere l’ennesimo inganno di Milady, ma sarebbe davvero eccessivamente disgustoso, no?
Ciò che apprezziamo di Milady è proprio il suo orgoglio femminile e dubito che possa aver pensato di usare la violenza come scusa o bugia. Athos, in qualche modo, ne è rimasto colpito. Cosa riserverà per loro il season finale? 

*applause*

Quando la situazione perde totalmente il controllo, la Regina è costretta a scappare – scortata dai suoi fedeli Moschettieri – in quel celebre convento che l’aveva già ospitata e che ricordiamo bene come la scena del delitto. Rochefort, ormai davvero fuori controllo, somministra al Re un veleno lasciando che il povero, adorato Dottor Lemay (quanto ci era piaciuto?) si prenda la colpa. Constance, rimasta a corte per proteggere il Delfino, è ritenuta complice e arrestata insieme al Dottore.

“Non ho paura. Ti amo.”

Sin dalla sua prima apparizione, ho adorato il tasso di dolcezza e genuinità di quell’uomo, così come è stato per Constance. Vederlo morire è stato orribile, nonché l’ennesima prova che la seconda stagione di The Musketeers ha deciso di osare parecchio rispetto alla prima.

 

 

“Giuro che non permetterò che ti succeda qualcosa a causa mia.”

Marguerite, l’anonima balia del Delfino, è il personaggio patetico per eccellenza. Nonostante non sia sua intenzione fare del male, la donna mette davanti la sua reputazione e si lascia manipolare da Rochefort chiudendo gli occhi di fronte ad ogni suo atto crudele, testimoniando anche contro Constance e Lemay. Bisogna anche capire il suo cuore spezzato: ormai Aramis e la Regina hanno scritto in fronte “ti amo” e i loro sguardi la dicono lunga sulla relazione distrutta prima ancora che potesse cominciare.

Porthos, oltre all’aver avuto alcuni dei momenti più interessanti e toccanti della puntata(come il battibecco con D’Artagnan su Constance. Apprezzo che mostrino sempre la sua apprensione per lei), sembra ormai l’unica speranza. Infatti il nostro bestione decide di prendersi l’incarico di portare di persona una finta lettera di Rochefort per il suo complice spagnolo, Vargas. Se avrà successo, i Moschettieri saranno riusciti a mettere Rochefort in cattiva luce agli occhi del Re.

E sarà meglio che Porthos abbia successo perché sul finale le cose non vanno affatto bene per i nostri protagonisti: Aramis raggiunge Constance in carcere, anch’egli sotto accusa. La Regina viene confinata nelle sue stanze,

Per sapere cosa accadrà dovremo aspettare la settimana prossima. Siamo pronti per dire arrivederci a questa seconda stagione? Ci prepareremo. Siamo pronti per dire arrivederci ai Moschettieri?
Quello mai.

Voglio però anticiparmi – essendomi spoilerata praticamente gran parte del finale – che ci sarà da piangere di gioia e di frustrazione. Tiferete per alcuni, ne saluterete altri. E questa è stata più o meno la mia reazione:

UP:

– Porthos. Porthos in generale.
– I tentativi del Re, seppur deboli, di giustificare la Regina.
– L’evoluzione del rapporto tra Milady e Athos.
– La fierezza della Regina.
– Il ritmo dell’episodio.

DOWN:

– La morte di Lemay.
– La patetica Marguerite.

Ringraziamo: The Musketeers Italia | Luke Pasqualino Italia | Howard Charles Italia | The Musketeers Italia | Milady and Athos – Maimie McCoy & Tom Burke Italy | Addicted to Luke Pasqualino | Impotenza mentale e fisica di fronte a Santiago Cabrera ϟ | All for one and one for all • The Musketeers | Santiago Cabrera Italia √  | Alexandra Dowling Italia |TelefilmSeries.Com |  Serie Tv e film time | Serial Lovers – Telefilm Page | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | All you need is Telefilm • | • Telefilm Dependence •

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...