Broadchurch/Telefilm

Recensione | Broadchurch 2×05 “Episode Five”

I’m gonna solve it.

 

Che si possa essere vicini ad una soluzione? Ecco il mio quesito, la domanda esistenziale con la quale inizio questo nuovo commento. Ma dove eravamo rimasti?

Nello scorso episodio eravamo arrivati ad una svolta, o quasi. L’accusa dell’anziana della spiaggia nei confronti del figlio: Nigel. Ed è proprio da questo punto che riprende l’episodio, gettando confusione su di noi.

Come può una madre accusa il figlio? Semplice. Il figlio l’ha rinnegata e questa è la sua vendetta. Tutto sembra semplice, ma in realtà niente lo è.

Il processo riprende proprio con l’anziana donna al banco dei testimoni.

E’ davvero sicura che si tratti di suo figlio? Sì.

Che dice la verità? Nessuno. Tutti mentono.

E’ così che la donna risponde alle domande poste dall’accusa.

Che l’uomo possa essere complice di Joe Miller? Impossibile dirlo. Che Mark Latimer c’entri qualcosa con l’omicidio del figlio? Stessa risposta, stessa confusione.

Olaf ci culla con le sue note, sempre, costringendoci non sono ad abbandonarci ad esse, ma anche a lasciarci andare alla perfezione dei luoghi ripresi e fotografati.

La bellezza che incontra il dolore.

Il dolore che si scontra, brutalmente, con la realtà.

La dolcezza di una madre allontanata, Ellie, e di un figlio che prende le distanze: Tom. Alzi la mano chi ha desiderato prendere a calci il ragazzino, soprattutto dopo aver preso la decisione di testimoniare a favore del padre.

Tutto prende una svolta decisiva, e terribile. Ma nulla è definito. E’ questo forse il pregio migliore di questo telefilm. Il dolore è sempre dietro l’angolo e con esso la realtà.

Veniamo alla situazione Alec-Ellie alle prese con l’indagine del caso Sandbrook. Nuovamente vi invito ad alzare la mano se come me siete sempre più confusi.

Infiniti possibili sospetti, infinite piste da testare. E’ così che rivedremo la nostra Ellie alle prese con un nuovo caso, ma soprattutto con un nuovo scopo, quello di risolvere il vecchio caso di Alec.

Nuovi indiziati sono il padre della ragazza ritrovata morta, ma un nuovo dubbio sorge alla mente di Alec ed Ellie, e se la ragazza non ritrovata fosse la reale colpevole, e se fosse ancora viva?

Tutto ciò si conclude nella scena finale, durante la quale i due detective ritrovano in una vecchia azienda una fornace. Siamo ancora sicuri che Lisa Newbery (babysitter e cugina della bambina morta) sia ancora viva? Io avrei dei dubbi, infiniti a dirla tutta.

Claire innocente? Non credo, come non credo all’innocenza del padre della bambina morta.

I tasselli sono pronti per esser sistemati, ma siamo ancora a metà stagione. Tutto può accadere.

Vi lascio con la cosa più bella dell’intero episodio. La più bella per me, s’intende.

 

Alla prossima e grazie come sempre per la vostra attenzione 🙂 xx

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...