Glee/Telefilm

Le dieci migliori esibizioni di Glee – Terza Stagione

Da tre settimane penso ormai a quali esibizioni mettere in questo articolo e ancora non riesco a sentirmi pienamente soddisfatta di quelle che ho scelto. Ho così scoperto che la terza stagione è stata quella che, dopo la prima, mi è piaciuta di più. Ma bando alle ciance e andiamo a noi!

1 – Run The World: dall’episodio 3 “La F Asiatica”

C’è davvero bisogno di dire quanto sia stata strepitosa Brittany in questo numero? Per forza poi ha vinto le elezioni: è stata fantastica, una grande rivisitazione della canzone di Beyoncé, un vero e proprio inno al girl power, in una parola PERFETTA. La adoro.

2 – Rumos Has It/Someone Like You: dall’episodio 6 “La Guerra Dei Glee Club”

I bei tempi delle TroubleTones/NoteMoleste: nonostante detestassi come, da una puntata all’altra, le Nuove Direzioni perdessero continuamente pezzi, non posso negare che il Glee Club formato da sole ragazze era una vera perla. Candyman dimostrava che anche solo tre di loro potevano dare del filo da torcere ai nostri veterani, ma con questa esibizione… Sicuramente, se avessero cantato questo mash up alle provinciali, avrebbero vinto!

3 – Smooth Criminal: dall’episodio 11 “Michael”

Sì, lo ammetto. Sono tra quelli che, durante questi due minuti, non può fare a meno di pensare che Sebastian (Barry Allen?) e Santana avessero una gran chimica. Mi piace tutto: il vestito di Santana, il loro girarsi intorno, i 2 Cellos, che oltre a fare vibrare le corde dei loro violoncelli facevano vibrare le corde del mio cuore.

4 – We Are Young: dall’episodio 8 “Crescere”

La considero un po’ la Don’t Stop Believing della terza stagione. L’esibizione in sé è molto semplice, ma l’adoro per quello che rappresenta: adoro il modo in cui i due Glee Club stanno a guardarsi, felici di vedere le nuove arrivate, e poi mi commuovo sempre un pochino quando le Nuove Direzioni vanno a prendere le quattro ragazze e finalmente sono di nuovo uniti… come è giusto che sia. E volete mettere la gioia per il ritorno della vera Quinn? Adios, CrazyQuinn.

5 – It’s Not Right But It’s Okay: dall’episodio 17 “Addio, Whitney”

Non si può fare a meno di notare che le canzoni più belle cantate da Blaine sono quelle che dedica a Kurt. Persino se si tratta di accusarlo di averlo tradito, il ragazzo da il meglio di sé e si vede. Le espressioni dei ragazzi del Glee che si voltano verso Kurt man mano che Blaine canta sono impagabili, così come l’incredulità sul volto di Kurt che non riesce quasi a credere alle sue orecchie. Hanno preso alcuni dettagli del video originale della canzone e li hanno rielaborati, facendoli loro, e il risultato è eccellente.

6 – America: dall’episodio 5 “La Prima Volta”

Okay, io ho un debole per i musical ma questo è  proprio un capolavoro. Santana è stata sublime! Ma che dico? Lo sono stati tutti. Vien quasi voglia di tornare al liceo e metter su un gruppo di teatro. Hanno curato ogni dettaglio, dai costumi ai passi e dopo averla appena riascoltata dico solo “La La La La America, La La La La America”.

7 – You Can’t Stop The Beat: dall’episodio 1 “Il Pianoforte Viola”

Sembrava una dolce esibizione, tranquilla, ma improvvisamente tutto cambia e diventa movimentato e viola, un po’ come l’anno scolastico delle Nuove Direzioni che tra Quinn, l’incidente, l’audizione di Rachel per la NYADA, la proposta di Will a Emma, il diploma, non riserva di certo poche sorprese! Numero azzeccatissimo per concludere il primo episodio della stagione.

E ora veniamo alle tre esibizioni che ho più amato in assoluto. Magari sulle precedenti nutro qualche dubbio, ma queste che seguono sono sicuramente quelle che sapevo fin dall’inizio che sarebbero finite in questa classifica.

8 – We Found Love: dall’episodio 10 “Sì/No”

Il famoso numero della piscina. Ogni volta che guardo questa esibizione mi vien voglia di piangere perché so che nessun ragazzo organizzerà mai per me una cosa del genere. Se persino Sue Sylvester perde cinque minuti per consegnare una rosa bianca a Emma Pillsbury, gatta ci cova. Sapevamo che Will ama fare le cose in grande, ma prima di questa dichiarazione non potevamo immaginare fino a che punto osasse spingersi. Le voci di Rachel e Santana si accoppiano alla perfezione e Will vestito di bianco che cammina sull’acqua e poi si tuffa è tipo la cosa più romantica di sempre. Voglio un costume da bagno anni 50.

9 – You Get What You Give: dall’episodio 22 “Il Giorno Del Diploma”

Anche qui niente di elaborato, però riesce comunque a colpire al cuore. Poco prima di iniziare Finn dice: questo è il vostro Glee Club, prendetevi cura di lui e lui si prenderà cura di voi. Rappresenta un passaggio di testimone, i diplomandi lasciano la loro eredità ai più giovani. Mi mette anche un po’ di tristezza perché le Nuove Direzioni, per come le conosciamo noi, stanno per finire.

10 – Edge Of Glory/It’s All Coming Back To Me Now/Paradise By The DashBoard Light: dall’episodio 21 “Le Nazionali”

Con questa esibizione hanno dimostrato di essere pronti a vincere le Nazionali. Con Edge Of Glory le ex NoteMoleste incantano con i loro passi e le loro voci, aggiungendo al gruppo Quinn e Tina. It’s All Coming Back To Me Now è l’ennesima dimostrazione che Rachel potrà essere antipatica ma accidenti, che voce che ha! Potrei piangere, grazie al suggerimento di Finn va sul palco pensando solo a metterci tutta se stessa perché quello è il suo momento e giuro che riesce ad emozionare fino alle ossa. Per forza poi Carmen Tibideaux non ha potuto fare altro che ammetterla alla NYADA. E in Paradise By The Dashboard Light ognuno ha il suo momento, mi piace che ciascuno riesca a ritagliarsi uno spazio per dare un contributo alla vittoria, seppur piccolo. Con quest’ultima poi sembra mettano in scena un vero e proprio spettacolo. E quando Rachel entra in scena… Perfetti, tutti quanti, non ho altro da aggiungere.

E con questo è tutto. Mi dispiace aver lasciato fuori esibizioni come Wanna be starting something, Cry, Cell Block Tango, Fix you, Here’s to us, Summer Nights, Tongue Tied… potrei andare avanti all’infinito. Con questo vi saluto e vi do appuntamento alla settimana prossima con le esibizioni natalizie più belle di Glee 😀

One thought on “Le dieci migliori esibizioni di Glee – Terza Stagione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...