Castle/Telefilm

Recensione | Castle 7×09 “Last Action Hero”

Nuova settimana, nuovo caso, nuovo appuntamento con i nostri detective e con il nostro scrittore preferito. Nono appuntamento questo, che vede come punto centrale non solo il caso dell’omicidio di un volto conosciutissimo del cinema: Lance Delorca, ma anche il trasferimento definitivo di Kate, l’abbandono del suo appartamento, e il conseguente menefreghismo di Castle. Suvvia sappiamo bene quanto Castle sia poco menefreghista, ma la sua attenzione viene dedicata interamente, o quasi, al caso dell’omicidio dei suoi idoli.

Il caso non si presenta facile, trame distorte e melodrammatiche, tipiche degli attori, conducono i detective su diverse piste, tutte quasi sempre errate o fin troppo lontane dalla verità. Come sempre, però, la verità giace sotto il naso di chi non se lo aspetterebbe, ed è così che Castle e Kate trovano il vero movente, una paternità taciuta e quasi riportata a galla.

Ma veniamo al punto più importante per me, e suppongo anche per voi. I casi da risolvere molto spesso sono un plus che dimentichiamo, ma quello che davvero ci emoziona, ci spinge a seguire uno show, è il rapporto tra i protagonisti. E questa volta la nostra Kate è alle prese proprio con questo. Un ricordo che non vuole lasciare andare, una parte della sua vita, la vita del semplice detective Beckett che non può e non vuole lasciare andare.

Perchè? Lanie lo spiega in tre frasi, tre concetti che ci han fatto tornare, come Kate, al passato, apprezzando tutto di più, sempre di più.

  

“E’ il luogo dove hai ricostruito la tua vita, dove hai risolto l’omicidio di tua madre, dove vi siete innamorati.”

Parole sante Lanie, parole sante. Tutto questo è quel semplice appartamento, a volte odiato, a volte amato. E’ come la Nutella, sappiamo di amarla anche se fa male. Perchè non ci possono essere solo ricordi belli legati a un luogo. Così, Kate, guidata da Lanie decide finalmente di fregarsene del parere di Castle e di brindare al suo appartamento, al miglior appartamento di sempre.

Ma non solo, vi lascia un segno duraturo, per i posteri, o semplicemente per noi fanatici. Un segno suo, legato al suo passato e al suo futuro.

 

Ma veniamo alle scene più belle, quelle che rendono questo show tra i miei preferiti e suppongo, tra i vostri preferiti.

  • I tre Moschettieri scoperto sul luogo del reato. BECCATI! E smettetela di sbavare su donne poco consone!

  • Kate è il sogno di Castle da adolescente. AWWWWW.

 

  • Kate che ammette, o quasi, di non essere propriamente una bravissima attrice.

 

  • Ultimo, ma non per importanza, Castle che si fa vanto di esser sposato con un poliziotto. E che poliziotto aggiungerei io, mio caro Rick!

Bene, miei cari pelatini, per questa settimana è tutto. Vi lascio con il promo del prossimo episodio, xx

 

Ringraziamo: Castle su Subsfactory | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Serie Tv, che passione ღ | Serial Lovers – Telefilm Page | • Thank you; Always • Castle •|Castle Lovers | Castle Always Italy • Vital Scenes & Others | Stana Katic Italia | Tutti pazzi per Castle. | Castle; a deadly game | Malati di Castle.ღ | AlwaysKB~ | Stana Katic & Sandra Bullock | ~ ωe αre the Cαstle Generαtion. | I telefilm polizieschi, la mia vita | ∞ Telefilm addicted | CASTLE-DETECTIVE TRA LE RIGHE | Serie Tv e film timeAll you need is Telefilm • | 365 Giorni di Telefilm | – Telefilm obsession: the planet of happiness –| Cinema.it | Talk About Telefilm | Telefilm. ϟ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...