Telefilm/The 100

Recensione | The 100 “Human Trials” 2×05

Non neghiamolo: questo è stato l’episodio più aspettato di tutto The 100. Già dalla scorsa settimana Devon (aka Jasper) aveva fatto trapelare la notizia di un tanto aspettato abbraccio che ha fatto diventare il tag #Bellarke più trend che mai.

E iniziamo proprio dalle cose belle, dai. Dopo tante puntate e tante speranze e dopo aver tirato il fiato BELLAMY E CLARKE SI SONO ABBRACCIATI. Tumblr è impazzito, Twitter ha dato di matto, Youtube si è riempito di video montati dai fan e non è stato neanche un bacio.

    

   

La scena è stata bella e sorprendere: è Clarke che corre da Bellamy e lo abbraccia, lasciandolo per un primo momento anche un po’ di stucco (e te credo!).  L’abbraccio di per sé forse non è stato molto, ma guardandolo diverse volte ci ho visto dietro tanto: Clarke che corre verso Bellamy e lo abbraccia senza neanche averci pensato troppo perché finalmente ha capito che è una persona importante nella sua nuova vita sulla Terra. Vedetela come volete: se li shippate, allora magari l’ha fatto perché prova qualcosa per lui; se invece propendete per un’altra coppia allora ha semplicemente capito di avere un amico per la quale era preoccupata. Dopotutto, come le ricorda lui poco dopo, la nostra Princess ha tirato la leva lasciando Bellamy e Finn al loro destino e, se fossero morti, al 1000% Clarke si sarebbe data la colpa.

Bellamy all’inizio dell’abbraccio è sorpreso, perché dopotutto lui e Clarke non hanno mai avuto momenti del genere esclusi quelli delle post-allucinazioni, ma anche lui sa che Clarke è importante ed è, in un modo o nell’altro, una persona che gli ha cambiato la vita; così la abbraccia di rimando, stringendola forte.

E niente sarebbe stato così bello se non ci fosse stata Octavia e il suo meraviglioso “Ecco qualcosa che non avrei mai pensato di vedere!” perché, ammettiamolo, senza gli spoiler chi se lo aspettava?

Okay, okay, basta parlare dell’abbraccio Bellarke. Di cose ne sono successe, in questo episodio.

Abbiamo visto Abby e Clarke ancora insieme, felici di ritrovarsi e felice lo sono stata anche io. Sì, presto la figlia se ne andrà, ma per ora le cose vanno bene…

    

Comunque spero che in futuro le due abbiano modo di riparlare della questione del padre, per la quale Wells si era preso tutta la colpa. Chissà, magari mi accontenteranno. Anche Clarke e Raven si riuniscono anche se per un momento breve che mi ha fatta però sorridere: Raven ha passato la notte in attena che Clarke si svegliasse e Clarke, notato il tutore, aveva lo sguardo di chi vuole fare qualcosa, trovare un modo per aiutare l’amica. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando si mal sopportavano per causa di Finn, eh?

 

E proprio Finn, anche in questo episodio fa grandi cose: Terribili, certo, ma grandi cose. E sì, sto citando Harry Potter, lo so, ma è così. Le cose fatte da Finn sono state terribili ma grandi cose. Grandi in senso che ha ammazzato un sacco di gente, per dirla spiccia. Tutta la sequenza Finn-Murphy-Terrestri è stata abbastanza tragica. Dopo aver trovato i vestiti di alcuni ragazzi (che sono certa essere stati tolti dagli Uomini della Montagna così come l’orologio di Clarke perché infetti) arriva alla conclusione che tutti i Terrestri sono cattivi e li hanno catturati. Finn era quello pacifico, ricordo, ma come dice anche Bellamy, quella guerra l’ha cambiato. I terrestri nel recinto come bestie vengono però spaventati da Finn e in seguito uccisi. Ora: non giustifico affatto il comportamento di Finn, anche perché è orribile, ma spero davvero che ci sia qualcosa che gli sceneggiatori hanno in serbo per lui. Le persone in guerra fanno cose che non oserebbero neanche pensare, e Finn era quello che neanche voleva usare la armi! Non è ancora tutto perso, lascio la mia fiducia nelle mani di chi ancora può qualcosa.

Un po’ come hanno fatto con Murphy, dopotutto: Murphy era il cattivo, quello sadico che aveva rivelato i segreti del campo e aveva sparato a Raven e ora… la voce della ragione, quello che cerca di fermare un omicidio di massa, che guarda le spalle di Finn cercando al tempo stesso di convincerlo che il capo di quel campo magari dice la verità. Ma una cosa è vera: quando è Murphy a dirti che stai esagerando allora sei davvero davvero nella cacca fino al collo.

Inaspettata ma giustificabile è stata la reazione di Clarke alla vista di Finn: il passo che fa all’indietro spiega benissimo come la ragazza sia spaventata da Finn e da quello che ha appena fatto.

Ed è anche impossibile non fare il paragone tra quando vede Bellamy e Finn (e io sono una di quelle che l’ha sempre shippata con entrambi, eh. Bellarke, Finnke, purché ci sia angst e fluff a me va bene!) perché ha avuto reazione completamente opposte.

 

Ah, quante cose ci sono da dire, in questa recensione. Farò solo un piccolo accenno alla grandiosità di Raven e Octavia: la prima che, con l’aiuto di Wick, permette ai nostri ragazzi di andare a cercare Finn; la seconda invece si fa quasi rodere quando pensa che stiano partendo senza di lei. E insieme sono anche meglio…

   

“Non così in fretta, Pocahontas!”

E della serie “May we meet again” abbiamo Kane e Jaha che, uno venduto per un cavallo e l’altro fregato da uno a cui non si dovrebbero mai dare le spalle, si ritrovano rinchiusi dai Terrestri.

E mi rifiuto categoricamente di parlare dello schiaffo di Abby ma perCHE’ COME COSA HOW DARE YOU!!!

Ma anche le cose a Mount Weather vanno male: scoperto che Clarke è fuggita, Monty si prepara ad andarle dietro mentre Jasper ha qualche remora in più, un po’ bloccato dalla paura dei terrestri che gli hanno piantato una lancia nel petto e un po’ legato da Maya e da quello che prova per la ragazza. E si sa, l’amore fa fare cose stupide. Cose stupide come farsi usare come filtro per le radiazioni essendo così la cavia umana che serviva proprio alla dottoressa per essere certa di poter usare i ragazzi provenienti dall’Arca quando finiscono i terrestri… E il caro e fedele Monty, nonostante sia contrariato, resta nella stanza del ragazzo per controllare che stia bene…

    

E questo ci porta direttamente all’ennesimo mistero svelato/introdotto: cosa stanno facendo a Lincoln e agli altri Terrestri catturati? Cos’è quella sostanza che gli hanno iniettato e gli ha creato una dipendenza?

“I couldn’t save him, Bell.”

    

 

Il prossimo episodio non andrà in onda la prossima settimana a causa del giorno del Ringraziamento, e quindi il prossimo appuntamento sarà il 3 Dicembre e qui in Italia il 4.

 

Ringraziamo: The 100 Serie Tv | Serie Tv Mania | Bellarke. | Telefilm Addicted ϟ  | Serie Tv e film time | Serie Tv, che passione | • Telefilm Dependence • | Telefilm. ϟ | 365 Giorni di Telefilm | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Addicted to telefilm.|The CW Mania | “This is Earth.” – The 100 Addicted Italy | DemiMovie – Facebook | DemiMovie 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...