Once Upon a Time/Telefilm

Recensione | Once Upon A Time 4×08 “Smash The Mirror”

È da quando ho cominciato a scrivere per Parole Pelate che ho desiderato ardentemente di poter scrivere una recensione di Once Upon A Time ma son contento che l’occasione sia arrivata solo ora.
Perchè?
Perchè questa quarta stagione è strepitosa e volevo anche io poter dirvi la mia su questa stupenda annata, ringraziando Simona per aver pensato anche a me nel momento di scegliere un sostituto per la recensione di questa puntata.

Una puntata doppiamente interessante e, come avrete sicuramente notato, doppiamente lunga.
Ma non posso che esserne felice dato che, alla luce di tutto quello che è accaduto al suo interno, era necessario per gli sceneggiatori di dover prendere un po’ più di tempo per poter narrare tutti gli eventi che hanno costellato questa delizia di puntata.

SMASH THE MIRROR
written by David H. Goodman & Jerome Schwartz

First things first, questa storyline di Frozen è forse la migliore cosa che poteva accadere a questa serie.
Le ha dato una nuova linfa, riuscendo ad amalgamare egregiamente i suoi personaggi a quelli che ormai popolano da tre anni la fantastica Storybrooke.
Per non parlare del fatto che Georgina Haig, Elizabeth Lail e Scott Michael Foster sono riusciti a triplicare (quadruplicare? centuplicare? sono aperte le scommesse!) l’alone di perfezione che emanavano gli Elsa, Anna e Kristoff del celebre cartone Disney.
Ma ad essere ancora più meravigliosa è l’interpretazione di Elizabeth Mitchell, la quale, non avendo una controparte cinematografica, è stata abilissima nel recitare il ruolo di una donna decisa e spietata ma allo stesso tempo fragile.

E questa contrapposizione tra potere e fragilità viene sottolineata più e più volte in quest’episodio, il quale chiarifica ulteriormente quanto Ingrid sia disposta a qualsiasi cosa pur di avere la famiglia che tanto vuole: che sia mettere ogni cittadino di Storybrooke contro l’altro o che sia mostrare ad Elsa quanto Anna provi nel profondo del rancore per lei, la Dairy Snow Queen dimostra che non ha timore nemmeno di Tremotino pur di ottenere ciò che desidera.

Tremotino che ormai è diventato a tutti gli effetti il vero villain della serie: sempre mosso da piani malvagi, Rumple non ha mai smesso di essere un uomo minuscolo (il doppio senso è percebile) che usa il suo gigantesco potere per distruggere la felicità di chiunque gli sia accanto solo per poterne avere un vantaggio personale.
È il personaggio più cattivo che abbiamo mai visto in questo show e non mi stupirebbe che un giorno dessero a lui il ruolo di big bad della stagione (chissà.. la prossima?), perchè per ora lo è solo ai nostri occhi, dato che nessuno (a parte il povero Killian o forse Emma) a Storybrooke immagina quali spregevoli programmi lui abbia per loro.

In “Smash The Mirror” è lui che tira la fila, è lui che sabota i piani di Ingrid ed è infine lui che vuole per togliere i poteri alla madre del suo unico nipote.
Una Emma spaventata e sola che si isola ulteriormente dai suoi cari quando ferisce in maniera lieve il figlio.
Una Emma che decide di chiedere aiuto a Tremotino e che viene inconsciamente manipolata da quest’ultimo, finendo nelle sue grinfie.
Una Emma che sceglie di fidarsi perchè, forse, ingenuamente, ha creduto fosse la migliore cosa da fare, visti i danni che la sua magia aveva creato ultimamente.

Per questa ragione, la scena tra Mr. Gold e Emma diventa doppiamente importante equindi possiamo comprendere pienamente fino a che punto i modi subdoli dello stregone possono arrivare e fino a che punto la fiducia di Emma sia stata plasmata dalla paura di creare ulteriori problemi alle persone che ama.
Così facendo, l’episodio riesce a donare una forte caratterizzazione ai due, contrapponendo i loro caratteri ed evidenziando aspetti che credevamo fossero già stati portati alla luce ma che invece avevano bisogno di maggior spazio per essere affrontati.
Ecco quindi un’altra motivazione per la quale creare un doppio episodio sia stata una grande idea e a questa è importante aggiungere l’apporto che tutti i personaggi hanno dato, nessuno escluso.

Anche due personaggi di meno risalto come Will e Robin hanno la propria storyline, continuando il lavoro di ricerca dello scrittore del libro di Henry; ricerca che appare anche fruttuosa visto che i nostri cari ladri dal cuore d’oro scoprono una pagina inedita dove c’è una foto che ritrae Regina e Robin nel bar dove effettivamente si sarebbero dovuti incontrare la prima volta.

secondchanceforoq:</p>
<p>GUYS</p>
<p>WhAT

Ma torniamo a quello che considero il punto centrale di quest’episodio: l’accettazione di se stessi.
A partire dall’accettazione di Elsa (che era cominciata in Frozen e che qui è arrivata al suo apice), OUAT ha creato una trama che potesse coniugare questo tema anche con la trama attuale della sua protagonista, Emma.
E come dice Ingrid “maybe it’s time to embrace that”, visto che la biondina tutto pepe ormai sa di avere questi poteri da ben due stagioni ed era giusto che imparasse ad accettare di averli e a controllarli.

Last but not least, anche Regina mette in mezzo l’argomento con Henry e lo rassicura che il suo essere “non magico” non lo rende ordinario, anzi.
#motheroftheyear

Per i fan, invece, le cose da accettare sono ben altre.
Bisogna accettare che Killian sarà sotto l’influsso di Tremo(stronz)ino “finchè cuore non li separi”.
Bisogna accettare che i Charmings sono ancora la coppia più fastidiosamente ingenua nel mondo telefilmico odierno.
Bisogna accettare che chiunque è shippabile con chiunque.
E infine, bisogna accettare che questa stagione Frozen-themed terminerà tra tre episodi.

Tirando le fila, quindi, quest’episodio m’è piaciuto e ho amato le varie dinamiche instauratosi tra i personaggi (due su tutte: la competizione tra Ingrid e Rumple e il rapporto tra Emma ed Elsa); in più, non vedo l’ora di vedere evolversi la trama dell’incantesimo Shattered Sight e la trama inerente l’autore del libro di Henry (il quale sarà sicuramente un Outlaw Queen shipper, visti gli ultimi sviluppi).

Ma prima di concludere questa recensione, ecco una piccola rubrica in cui raccolgo tutto il meglio di quest’episodio, almeno secondo la mia umile opinione.

  • “ONE ANNA SHOW” ovvero “Come Anna è passata dall’essere principessa a stand-up comedian”:

  • “TOP OF THE POP-UP” ovvero “Will Scarlet e la scoperta dei libri pop-up”:

  • “CONTINUITY FTW” ovvero “Come gli autori scrivono battute per prendere in giro idee scrause che hanno avuto illo tempore”:

  • “WHAT THE PARALLEL” ovvero “Come i paralleli tra Frozen e OUAT siano all’ordine del giorno”:

 

E con queste ultime gif, vi lascio e vi ringrazio infinitamente per aver letto questa recensione e ringrazio ancora Sim per avermi dato questa chance; in più, ecco il promo di “Fall”, che andrà in onda tra due settimane.

RINGRAZIO: Once Upon A Time su SubsFactoryDiario di una fangirl. |TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione  | • Telefilm Dependence • |Serial Lovers – Telefilm Page | Once Upon A Time ϟ | • Snow Falls in Storybrooke • |Regina Mills / The Evil Queen Italia | ~вєllє & яυмρєlѕтιlтѕкιи ~ α ¢нιρρє∂ ¢υρ | Jennifer Morrison Italia | Telefilm Addicted ϟ | ∞ Telefilm addicted | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | • Ginnifer Goodwin Italia • | Serie Tv e film time | Le donne di Once Upon A Time. | Serie Tv Mania | Colin O’Donoghue Italia. | Once Upon A Time | La dura vita di una fangirl | Once upon a time- Evil isn’t born, it’s made ϟ | Emilie de Ravin » Italian Fans. | Michael Socha Italia | Georgina Haig Italia ϟ | I Manzi di Once Upon A Time • | Josh Dallas Italian Fans ϟ | 365 Giorni di Telefilm | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Cinema.it | Talk About Telefilm | My wonderland of Series & Movie | Addicted to telefilm. | SwanQueen is unintentionally fucking on. | We just go back to being stories again » Once Upon a Time « | Elsa Regina di Arendelle /italia/ |Scott Michael Foster Italia | FrozenSwan Friendship » | Michael Socha Italian Fans. | Telefilm Passion ღ

3 thoughts on “Recensione | Once Upon A Time 4×08 “Smash The Mirror”

  1. “[Tremotino]È il personaggio più cattivo che abbiamo mai visto in questo show”Nn è assolutamente vero.Il personaggio + cattivo è Co(b)ra seguita da Malcom/”Peter Pan”.Tremotino è particolarmente RECIDIVO,a quanto pare,quando si tratta D far cattiverie,ma a livello D cattiveria ASSOLUTA nn è minimamente ai livelli degli altri 2,x quel ke abbiamo visto.
    “E infine, bisogna accettare che questa stagione Frozen-themed terminerà tra tre episodi.”NNNNNNOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!X”-O No,seriamente,sono DISPERATO,io ADORO Anna&El e anche Kris(anche se s’è visto molto poco),nn voglio ke se ne vadano già!!!;_______;
    LOL.Mi piace la rubrica!;-)

    "Mi piace"

    • Su Cora potrei anche darti ragione ma su Peter Pan credo proprio di no, dato che Tremotino ha più volte dimostrato di avere così tanto sangue freddo da non farsi scrupoli e distruggere chiunque si metta contro di lui.

      Grazie comunque per il complimento!

      "Mi piace"

      • Beh,ma anche Malcom ha fatto lo stesso…e a differenza D Tremotino nn ha esitato a fare del male anche a suo figlio.Diciamo ke Tremotino è un uomo ke TENTA D fare quello ke è meglio x le persone ke ama(Belle e soprattutto Baelfire)ma poi,a lungo andare,ricade nei suoi vizi.Malcom invece ha pensato sempre solo a se stesso,l’unica cosa buona ke aveva fatto nei confronti D suo figlio era stato lasciarlo con le filatrici ke si sarebbero DAVVERO prese cura del bambino come lui nn poteva e nn voleva fare.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...