Faking It/Telefilm

Recensione | Faking IT 2×08 “Zen and the Art of Pagenatry”

Con questa puntata la stagione si sta riprendendo. Parto così subito in medias res, perchè ho appena finito la puntata e ho le opinioni calde (?). Si, mi è piaciuta, ha portato avanti la storia ma ha anche mostrato il carattere di alcuni personaggi in modo abbastanza approfondito.

Partiamo da Amy, la mia dolce badass fantastica Amy. Amo sempre di più questo personaggio (e l’attrice) che in questa puntata mette da parte lo sguardo da dura e lascia il posto all’emergere del desiderio che hanno tutti a tutte le età: quello di rendere fieri i genitori. Sappiamo che il rapporto di Amy con la madre non è dei migliori perchè la mamma è una bigotta, però in questa puntata la partecipazione di Amy a un concorso di bellezza crea una connessione tra le due, tanto che la mamma apre uno spiraglio di benevolenza verso Reagan. Reamy is strong. Mi piacciono molto queste due, spero durino!

Ci vorrà ancora molto però (spero, altrimenti la caratterizzazione psicologica profonda va a farsi fottere) prima che la mamma di Amy la accetti completamente, ma è un passo avanti.

 

 

 

Lauren si è spogliata di un po’ dei suoi strati di ragazza perfetta e snob, per rivelare sempre più cose sul suo carattere. Infatti, partecipa ai concorsi solo perchè suo padre ci tiene tanto, ma anche a lei non piace essere trattata come un bovino da spettacolo. Il padre si rivela ancora più bigotto e disgustoso della madre di Amy, nessun dubbio che si siano trovati -.- Il personaggio di Lauren si rivela sempre più interessante, lo stanno approfondendo bene e sono contenta. Se pensiamo che è partita col fare commenti razzisti nella prima puntata, ha fatto grandi passi. Ora però voglio un’insight anche nella sua relazione con Theo, dettagli dettagli!

Non mi è piaciuta molto la parentesi Karma/Liam, per cui lei finalmente rivela il fatto che è etero ai suoi genitori. L’ho trovata poco interessante e poco approfondita, con la storia del fratello un po’ stronzetto che poteva essere gestito meglio. Ma la grande cazzata ovviamente è successa alla fine…

Innanzitutto, a parte il fatto che Liam è un cretino per aver fatto quello che ha fatto (yes I blame him) e che ancora non lo accetto perchè è assolutamente incoerente con la storia, la prima cosa che viene in mente da dire a Karma è: ‘mica è Amy’. Cero, perchè il tuo ragazzo ti dice che l’ha fatto con una quando era ubriaco e tu pensi subito alla tua migliore amica lesbica?!?! E’ talmente assurda che neanche il cervellino di Karma poteva pensarci. E’ troppo troppo forzato. Potevano trovare un altro modo per farlo dire a Liam, ma così risulta quasi ridicolo. Mi spiace che l’episodio sia finito così perchè era partito molto bene.

  

  

Passiamo alle votazioni:

Trama: 7,5/10

Divertentevolezza: 7/10

Nota di Merito: Il vestito elegante di Amy **

Overall: 7,5/10 (solo per la scena finale che mi ha rovinato un po’ il giudizio)

Alla prossima settimana!

*hugs*

Sylvie

Ringraziamo: Faking It Italia | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | 365 Giorni di Telefilm | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Telefilm. ϟ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...