Once Upon a Time/Telefilm

Recensione | Once Upon A Time 4×06 “Family Business”

Gli affari di famiglia, questi maledetti stronzi. Da non confondere con il programma di Real Time, sono da sempre il punto debole e losco di ogni famiglia e sono anche la trama principale di questo nuovo episodio, che finalmente inizia a delineare i contorni di questa quarta stagione. Ma cosa scopriamo di veramente interessante?

Innanzitutto il piano malefico della Regina di Panna. Più che malefico oserei dire sociopatico; sappiamo che i bad ass hanno sempre dei gran problemi con le loro famiglie, ma questa li batte tutti di gran lunga. Da piccina, quando era una Pannina, sparì nel nulla insieme ad un’altra sorella. La famiglia Reale decise di dimenticare tutto ciò, e con l’aiuto dei Troll di Pietra fece dimenticare l’accaduto anche a tutta Arendelle. Ora, tornata per mano di Hans che non si è fatto gli affaracci suoi, ha ben pensato di rimettere su quella che per lei è la famigliola perfetta, composta da lei stessa, Elsa, che ha i suoi stessi poteri, e la Salvatrice, perchè una vecchia profezia di Nostradamus (ora si spiega la sua assenza in Reign) va dicendo “la Salvatrice, di nome Emma, sarà tua sorella“. Okay, non dice proprio così, ma avete capito il succo della questione. E’ quindi questo il motivo che l’ha portata a Stalkerare Emma da ancora prima che lei nascesse, per poi divenire la sua madre adottiva, per poi cancellarle i ricordi. Why? Emma aveva forse scoperto i suoi intenti già allora? Un po’ improbabile, visto che ci ha messo una stagione intera a credere alla magia e vista la foto che la ritraeva mentre si battibeccava con la Gelataia. Rimane quindi il dubbio amletico di quando le ha tolto i ricordi e perchè.

E di Anna, che famo? La rinchiudiamo in una cella e le rubiamo il Cappello dell’Apprendista Stregone prima che lo possa usare contro qualcuno. A dirla tutta, Belle poteva salvarla, ma l’altruismo che va vantando al giorno d’oggi in quel momento era a prendersi un caffè, e quando decide che salvare Anna sarebbe stato il gesto che avrebbe fatto la sua povera madre, morta poco prima e che per un momento ho scambiato per Cora, ormai è troppo tardi. Dunque, dunque, dunque, eccone un’altra che ha fatto la conoscenza della Gelataia parecchi anni prima e che è stata zitta, nonostante lei i ricordi li abbia tutti intatti. Ma per quale motivo Belle era ad Arendelle insieme ad Anna? Perchè dopo la morte di sua madre, che si è sacrificata per salvarla, ha perso la memoria su come è accaduto tutto ciò, e i Troll di Pietra erano gli unici che potevano aiutarla. Quindi, non solo non ha aiutato Anna, ma ha anche riavuto poi i ricordi grazie al padre, che le ha raccontato come è successo il fattaccio.

Tutto ciò tormenta ancora oggi la nostra Belle, che se prima non mi piaceva, ora men che meno. Dopo aver passato un po’ di tempo con Elsa, il senso di colpa è troppo grande da sopportare e decide che deve far qualcosa per aiutarla a ritrovare la sorella, ancora dispersa non si sa dove. Per riuscire nel suo intento, chiede aiuto a Rumple, che avendo le mani in pasta in qualsiasi losco affare succeda a Storybrooke, deve declinare l’invito. Ma l’allocca dell’anno Belle ha il coltello dalla parte del manico, in senso letterale, e impugnando il pugnale dell’Oscuro, gli ordina di aiutarla, ancora inconsapevole che quello è solo un fake e che Rumple l’asseconda, intortandola come gli pare. Come potrà mai aiutare a risolvere il guaio e prendersi i meriti? Andando a prendere il Cappello dell’Apprendista Stregone nella Gelato Caverna, convinta che dopo anni ed anni sia ancora in possesso di Panna Queen.

Una volta dentro alla Gelato Caverna, Belle deve fare i conti con l’oggetto che serve nel piano malefico della Gelataia sociopatica, lo specchio rubato a Regina, che riflette, in qualche modo, la coscienza cattiva. In realtà non era cattiva, ma solamente realistica, e per un momento ho sperato che Belle si togliesse il tag di allocca che gli pende sulla testa e che aprisse finalmente gli occhi, ma mi son dovuta ricredere e darmi dell’illusa. Bastano due paroline di Rumple e lei torna ad abboccare a tutto ciò che gli viene propinato. Posso capire il truelove, nonostante la ship Rumbelle non mi sia mai piaciuta, ma qui siamo ben lontani dal vero amore e molto, molto vicini alla stupidità. Come si suol dire, negare l’evidenza. Altri punti in meno a questa ship che ancora devo capire cos’ha di bello. So che susciterò l’odio degli shippers, ma cosa posso fare?

A proposito di ship, fate qualcosa per la sofferenza di Regina e Robin. I due si amano ma si stanno uccidendo con le loro mani. Regina è presa dallo sconforto che ‘sto manzo è ancora legato in un certo senso a Marian e Robin non sa come fare per abbandonare la moglie ghiacciolo e andare da Regina. Lo possiamo anche capire; insomma, Marian è stata sua moglie, la sua amata ed è la madre di quello scricciolo di Roland, ma ormai l’ha dimenticata e i suoi sentimenti per lei sono pari al nulla, ma non può nemmeno mollarla lì in veste di ghiacciolo. Non che la cosa mi farebbe disperare, ma suvvia, diamogli un po’ di piacere a questi poveracci.

E poi abbiamo i Captain Swan, che non ho ben capito dove gli autori vogliano farli arrivare. Dopo il loro primo appuntamento e dopo un paio di puntate dove sembravano aver ingranato, si sono fermati in uno stato di stand by che prevede solo battutine allusive e sguardi languidi, che anche Regina fa notare, con un certo disgusto. Quindi, nonostante i due mi piacciano parecchio insieme, mi trovo costretta a bocciarli per questa settimana.

Ed infine, per caso ma anche per importanza, vorrei spendere un paio di parole sul moccioso. Non mi lamento del fatto che sia stato emarginato ad un paio di scene condite con battute squallide (Panna ha un furgoncino dei gelati? Ehi, sono un ragazzino, queste cose le noto) ma ero speranzosa in una sua storyline un po’ più promettente, come l’Operazione Mangusta. Mi ha parecchio incuriosita la cosa di scoprire chi ha scritto il libro e il fatto che si sia fatto assumere da Gold come apprendista, ma sembra che sia stato messo tutto nel dimenticatoio, e che venga rispolverato solamente quando ci sono quei cinque minuti da riempire per non finire la puntata prima del previsto.

Detto tutto questo, sono particolarmente soddisfatta della piega che sta prendendo questa prima parte di stagione. La storyline Frozen si sta accoppiando bene con tutta la storyline generale, senza creare dubbi e perplessità inutili. Sta toccando ogni personaggio in modo eccellente, senza cadere nello scontato e lasciandoti sempre quel velo di mistero. L’unica pecca è che alcuni personaggi che son sempre stati parte principale dello show ora sono un po’ emarginati, ma sono sicura che gli autori sanno il fatto loro.

Beccatevi il promo della prossima puntata e ditemi la vostra.

RINGRAZIO:  Once Upon A Time su SubsFactoryDiario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione  | • Telefilm Dependence • | Serial Lovers – Telefilm Page | Once Upon A Time ϟ | • Snow Falls in Storybrooke • | Regina Mills / The Evil Queen Italia | ~вєllє & яυмρєlѕтιlтѕкιи ~ α ¢нιρρє∂ ¢υρ | Jennifer Morrison Italia |Telefilm Addicted ϟ | ∞ Telefilm addicted | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | • Ginnifer Goodwin Italia • |Serie Tv e film time | Le donne di Once Upon A Time. | Serie Tv Mania | Colin O’Donoghue Italia. | Once Upon A Time |La dura vita di una fangirl | Once upon a time- Evil isn’t born, it’s made ϟ | Emilie de Ravin » Italian Fans. | Michael Socha Italia | Georgina Haig Italia ϟ | I Manzi di Once Upon A Time • | Josh Dallas Italian Fans ϟ | 365 Giorni di Telefilm |– Telefilm obsession: the planet of happiness – | Cinema.it | Talk About Telefilm | My wonderland of Series & Movie |Addicted to telefilm. | SwanQueen is unintentionally fucking on. | We just go back to being stories again » Once Upon a Time « | Elsa Regina di Arendelle /italia/ | Scott Michael Foster Italia | FrozenSwan Friendship » | Michael Socha Italian Fans.

Annunci

2 thoughts on “Recensione | Once Upon A Time 4×06 “Family Business”

  1. Non capirò mai perchè ogni tanto alcuni personaggi finiscono nel dimenticatoio (ridatemi il mio principe Filippo!), infatti sono molto contenta che in questo episodio abbiano dato un senso a Belle, perchè ormai era diventata l’inutilità in persona…sono un sacco curiosa di vedere come continua sta storia ^_^

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...