Sons of Anarchy/Telefilm

Recensione | Sons of Anarchy 7×08 “The Separation of Crows”

Che fatica. Che fatica scrivere le recensioni di questa settima e ultima stagione, voi non potete capire. Mi sta costando un pezzo di anima ogni volta; la delusione di un qualcosa che Sutter poteva fare decisamente molto meglio a mio parere, il perdersi dell’essenza vera dei personaggi, l’alone di nullità estrema. Insomma ci sono svariati motivi per i quali io soffro ogni volta che devo scrivere, ma non posso abbandonare la mia serie preferita proprio adesso. Un avviso: questa recensione sarà MOLTO polemica (ancor di più) rispetto alle precedenti soprattutto verso il personaggio di Jackson quindi se siete di quelle persone che si offendono se lo insulto solo perché Charlie Hunnam è un gran figo e gli si da buona ogni cosa allora non vi conviene continuare a leggere. Detto ciò, si comincia.

Ciò che mi sento di dire come primissima cosa è sicuramente RIP Jury. Il Presidente dei Samcro della sezione del Nevada ci ha lasciato così, un po’ inaspettatamente. Di sicuro quando ho cominciato a guardare la puntata 7.08 non mi sarei mai aspettata un epilogo simile per lui. Jackson. I miei insulti e il mio profondo odio partono proprio da questa situazione che si è venuta a creare: mai… Dico MAI il “vecchio” Jax avrebbe fatto una cosa simile. Primo, non avrebbe ammazzato dei poveri ragazzi che avevano perfino aiutato il Club nelle loro faccende, quindi diciamo che tutto parte proprio da lontano, secondo, il giovane Teller che eravamo abituati a conoscere non si sarebbe mai permesso di uccidere “uno dei suoi” in quel modo così vigliacco e meschino. Ora, fermiamoci un attimo sulla questione: Jax faccia tosta da morire si presenta a casa della mamma del povero ragazzo ucciso facendo anche il finto dispiaciuto.

Mi dispiace per la tua perdita.

Clay in confronto era una specie di santo. Eh no, non lo dico per dire. Sapete qual è la differenza? Clay Morrow era un bastardo che non si nascondeva dietro una finta facciata da brav’uomo. Clay Morrow era così: avido, una carogna, una persona della quale non ci si poteva fidare e non si dava troppa pena nel nasconderlo. Jackson no… Jackson ha sempre combattuto per un destino diverso, per un Club diverso e poi? Capisco le perdite consistenti di Opie e Tara, ma a maggior ragione per onorare la loro memoria avrebbe dovuto cambiare tutto questo. Ma naturalmente non è stato così. Sulla morte di Jury ci sono diversi pareri: c’è chi dice che quella di Jackson sia stata legittima difesa perché Jury, caduto a terra, ha estratto la pistola puntandogliela contro. Vero. Ma possiamo fare un passo indietro? Perché l’azione di Jury a mio avviso è DEL TUTTO  giustificata. Gli viene ammazzato il figlio da quelli che IN TEORIA dovrebbero essere i suoi compagni, una sorta di famiglia, ma non solo… Jax si presenta da lui anche con aria arrogante senza la minima ombra di rimorso per avergli ammazzato il figlio, e non è finita qui. Lo picchia. Picchia un povero vecchio che ha appena perso suo figlio scagliandolo a terra. Jury cosa avrebbe dovuto fare? No perdonatemi, perché mi pare assurdo. Ho letto diversi commenti dove Jackson veniva difeso fino alla morte. Legittima difesa un par di… BIP. Non voglio essere volgare sul serio…

Altra scena che mi ha lasciata veramente con l’amaro in bocca è stata la chiacchierata iniziale sul tetto fra Chibs e il Presidente: il fatto che si siano detti di volersi bene nominandosi con i loro nomi completi (Filip e Jackson) ha fatto un certo effetto, ma a questo punto qual è il senso di tutto ciò? Un tempo una scena simile mi avrebbe fatto piangere ed accapponare la pelle, stavolta invece mi ha semplicemente dato l’aria di una falsità inaudita sia da parte dello Scozzese, sia da parte del Pres che ormai proprio non commento nemmeno quasi più. Arrangiare la tragedia di Bobby solo perché lui ha sottovalutato uno come Marks; praticamente sei stagioni di Sons of Anarchy buttate al cesso.

Perché l’abbiamo fatto?

Per Tara.

Cristo santo che nervoso. Dico sul serio. Se Tara fosse ancora viva avrebbe dato a Jackson questo grosso ceffone e gli avrebbe fatto girare così tanto quella testa bionda fino a consumargli il giacchetto con il Reaper. Tara lo avrebbe guardato negli occhi e gli avrebbe detto sconvolta: “ma sei serio? Ma ti riprendi? Ma ti hanno per caso portato via il cervello?” Ma per favore…

I Sons of Anarchy hanno un dovere, fratello… Una missione.

Ah si? Qual è? Ora mi sfugge. Forse Chibs si riferisce al suicidio di massa.

Capitolo Abel / uccelli morti e scritte inquietanti in casa: non mi è ben chiaro se a fare lo scherzetto agli uccelli di Gemmina siano stati gli uomini di Marks, così come la spaventosa scritta sul muro NESSUN FIGLIO E’ AL SICURO con accanto il peluche pugnalato al muro. Sta di fatto che tutta sta gente ha bisogno seriamente di rivedere le sue priorità perché la Old Lady è letteralmente sconvolta per la morte dei suoi piccoli uccellini, ma non tanto per il fatto che Abel (per la seconda volta) viene mandato a casa da scuola perché ha preso a botte in faccia con una scatola di metallo un suo compagno di classe solo perché “non gli piaceva” poi così tanto come bambino. Quanto è stato bello però quando, con quella voce da bimbo da film horror, Abel ha avuto il confronto con la nonnina.

E’ stato un incidente.

Lo capisci cos’è un incidente…?

E tu?

Tiè. Vecchia megera.

Appunti:

– l’inquadratura delle scarpe di Jackson mentre guida la moto dopo aver ammazzato a sangue freddo Jury. Ricoperte di sangue. Vi giuro lui mi sta facendo davvero schifo;

– Juice cazzo ride?

– Bobby perde ancora pezzi, daje;

– e per finire, ciliegina sulla torta… BEST SCENE EVER. Wendy e Nero che prendono la tisana  DA SOLI (momento sclero/ship) in cucina e chiaccherano AMABILMENTE e… E… E… LA PROPOSTA: Nero le chiede di andare a vivere con lui, Gemma (che strazio sta palla al piede ce la leveremo presto) e i bambini. OCCHI TIPO A CUORE PER QUEI MINUTI STUPENDI.

E anche oggi siamo giunti alla fine della recensione e mancano solo sei episodi alla fine di tutto e boh, io non sono soddisfatta… Ci sarà mai una svolta? Speriamo. A prestissimo Samcro, aspetto i vostri commenti. ❤

She tastes like hope.

Ringraziamo: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Charlie Hunnam Italia | Telefilm. ϟ

9 thoughts on “Recensione | Sons of Anarchy 7×08 “The Separation of Crows”

  1. In effetti questa ultima serie ha scatti di incoerenza costanti. Stagioni fa c’era modo di approfondire trasversalmente alcuni personaggi, vedi Tig, adesso sono solo pedine della scacchiera che si riducono a fare telefonate e seppellire cadaveri, esiste solo il Deus Ex Machina Jax e le cosche malavitose del luogo, che prima una poi l’altra si alternano per scene da Far West e vendette, che ormai sono all’ordine del giorno. E’ sicuramente una stagione molto più action che non strategica, il sottotesto delle passate stagioni è stato divorato dalla polvere da sparo e dai globuli rossi che scorrono come ruscelli di montagna (stessa sorte di mutazione genetica l’ha subita anche Breaking Bad…). La vene chiusa di Jax dopo il Tara’s Death Moment può essere compresa per qulche giorno…ma adesso spara come Al Pacino nel Padrino a tutto ciò che gli fa “uggia” (toscanismo), senza spiegare a nessuno tanto non deve giustificare niente a chicchèssia. Concordo sulla totale incoerenza di comportamento…che dipana per me tutto fino in primis al momente del cinese… Jax accetta un “è stato lui” da Gemma per avviare stragi e ripercussioni senza fine… un tempo il suo personaggio avrebbe valutato 100 volte la cosa…quindi ok per la voglia di vendetta e il dolore che chiude i ventricoli, ma l’ossigeno al cervello al momento sembra non essergli tornato… Unser è l’Hank di SOA…la coscienza, il salvagente, la moralità…se così si può dire, e per me sarà fondamentale per la chiusa finale. A sensazione credo che Nero non arriverà mai all’agognata fattoria…ho la netta idea che farà una brutta fine, spero di sbagliarmi perchè alla fine è un bel personaggio e dispiacerebbe. Ma la vita, come i serial, non vanno mai come vorremmo. O quasi.
    Inizia la discesa, mancano 5 episodi (non 6, sono 13…credo). Ci saranno tanti morti e tanti personaggi che cadranno, chissà, forse anche Jax… vedremo. Peccato per questo taglio di scrittura dove pare che si corra, ci si muova, si avanzi, e poi ci si trova sempre allo stesso punto. Mi da quasi l’idea che Sutter stia riempiando gli spazi vuoti con macchie di colore (rosso ovviamente) come se non sapesse ancora bene che strada intraprendere…e pensasse: «mmmhhh vabè…intanto ne ammazzo un po’ qua un po’ la …poi qualcosa in mente mi verrà…». Gemma non può morire…è la donna (vera, nella vita) di Kurt Sutter… se morisse poi la senti a casa la sera… «proprio me dovevi far morire ?!?! C’è Wendy che non sa di un c**** !! Fai morire lei no ?! Io sono la star…». Povero Sutter, c’è da capirlo.
    JulianRoss

    Piace a 2 people

  2. A quanto ho letto gli episodi saranno 14, ma magari sono notizie fasulle. In ogni caso concordo su ogni aspetto da te descritto. Quando pensi di essere arrivato finalmente ad un punto di svolta, si torna alla partenza. Il caro vecchio Jax, furbo ed intelligente e molto scaltro, non esiste più e nemmeno la morte atroce di Tara può giustificare 8 episodi sempre identici a se stessi.

    Piace a 1 persona

  3. Hai detto tu tutto e l’altro ragazzo ha ampiamente centrato il punto, a sua volta.
    La cosa di Gemma che piangeva per gli uccelli ha lasciato anche me ancora più basita di tutto il resto: ma si rende conto? Penso che Nero quando l’abbia abbracciata pure c’ha pensato un po’ a lungo a che diamine stesse facendo!
    Le scarpe macchiate di rosso m’hanno colpito un sacco. Sempre bianche, sempre immacolate da sette stagioni. Diciamo che c’ho visto molto simbolismo ecco. Le scarpe rappresentano Jax, che ormai è irrimediabilmente spezzato, macchiato. Non torna indietro, oh.
    E io non ho la più pallida idea di cosa aspettarmi ora. Ma sinceramente, a com’è ora Jax, se non mi uccide Gemma a mani nude dopo che scopre che è stata lei ad ammazzare Tara, vado a reclamare di persona da Sutter!

    Piace a 1 persona

  4. Forse questa svolta di Jax sanguinario è una delle cose che fanno bello SOA: i personaggi non sono granitici, non sono bidimensionali, cambiano idee-atteggiamenti-mentalità. Jax non ha più nulla. Nulla. Cosa dovrebbe fare se non lasciarsi andare in una furia omicida-suicida?
    Quando nella puntata 7×07 ha avuto quel crollo nervoso alla vista dell’occhio di Bobby nel pacchetto ho pensato: se fossi in lui mollerei tutti al loro destino… al diavolo! Ma per cosa? Non ha più una moglie e i figli li vede 20 secondi alla settimana e solo se succede qualcosa. Il club è a brandelli.
    Vedo una grossa similitudine tra Juice e Jax: entrambi perduti, entrambi irresistibilmente attratti dal club ma solo per il timore di restare soli, senza amici (se si può chiamarli amici) e senza una missione nella vita (se si può chiamare missione).

    "Mi piace"

    • Secondo me non è vero che non ha nulla. Cioè, parliamoci chiaro, tutti perdono la propria moglie o il proprio marito, ma alla fine in un modo o nell’altro si deve andare avanti.
      Lui ha due figli che non vede mai perché è lui che non ci passa del tempo insieme. Lui vuole vendicare Tara, ma non ha mai pensato di onorare la sua memoria prendendo i pupi e andandosene come aveva deciso di fare lei. Per salvare quei due bambini e se stesso.
      Ha sempre avuto il club, che però è stato lui stesso a portare alla distruzione.
      Sono d’accordo con te che i personaggi è bello che non siano delle belle statuine ma cambiano, in bene o in male che sia, ma Jax nonostante parlasse parlasse e non ha mai fatto nulla negli anni scorsi, era sempre fermo sull’unico punto.
      Sinceramente, quando l’ho visto sul tetto pensavo fosse tornato di nuovo a scrivere il proprio diario, magari a Tara – non diventando psicopatico come la mamma!botulina, ma solo per cercare un contatto con sua moglie. E invece niente.
      Boh, sei o sette puntate che siano sono ancora tante, vediamo che succederà!

      "Mi piace"

      • D’accordo con te: Jax ha qualcosa di molto delicato e prezioso. Due figli. E se davvero li amasse non sarebbe ancora a Charming, non dopo l’atroce morte violenta di Tara. Non li ama abbastanza, mi dispiace dirlo, ama più il suo Club che paradossalmente adesso ha portato alla rovina.

        Piace a 1 persona

  5. I figli purtroppo li ha persi di vista e l’istinto paterno difetta in Jax: lui se ne è sempre voluto andare con Tara; la sua idea di famiglia è moglie&figli. Non mi stupirei se alla fine se ne andasse con Wendy, dopo aver condotto il charter alla rovina.

    Piace a 1 persona

  6. Il mio commento contiene troppe virgolette.

    Sono rimasta abbastanza delusa anche io da questa puntata (“Questa seppellisce gli uccelli, cristo!” é stato il mio unico commento al coinquilino che guardava la puntata con me).

    Mi unisco alla catena del “Jax HA qualcosa, e sono i suoi figli”, peccato che nemmeno la minaccia in casa sembri essere servita a qualcosa (a parte la prossima, solita, opening scene del club che riunirá i familiari in un “posto sicuro” – Diosa, anyone?-) …

    Jury non meritava la morte e l’ho sentita dal “Previously on SOA”, sai com’é, ci han fatto ripassare per ricordarci per quale motivo JAX THE REAPER doveva “giustamente” ucciderlo. E gli altri Sons non possono nemmeno provare a farlo rinsavire, dato che quello che fa il Pres é cosa buona e giusta. Ma vaffa. (Vorrei ricordare come la figlia di Tig sia stata bruciata viva e Jax gli abbia frenato gli istinti omicidi per “un piano piú grande” e “un’ Italia piú pulita”)
    Sveglia!

    La scena tra Abel e Gemma é molto bella, in un primo momento ho pensato che fosse stato Abel a farle fuori gli uccelli (ah! Sarebbe stato cosí bello e malato allo stesso tempo…), e la mia ammirazione per Wendy é ormai alle stelle.
    Shippo tanto quanto te, comunque 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi a jameshetfield Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...