Grey’s Anatomy/Telefilm

Recensione | Grey’s Anatomy 11×04 “Only Mama Knows”

C’è solo una ragione per la quale potrei bocciare questa perla di episodio.
Immagino già le vostre facce sbigottite per quest’affermazione inusuale e per questo non indugio ulteriormente, quindi:

DOVE DIAMINE È FINITA SARA RAMIREZ
E PERCHÈ NON È COMPARSA IN QUESTA PUNTATA??

Scusate questo breve ed inusuale sfogo ma sono piuttosto convinto che fosse doveroso farlo.
O almeno che lo fosse per la parte di me che è innamorata di Callie Torres e che è rimasta sbigottita nel non vederla durante questi ultimi quarantadue minuti che ci sono stati proposti.
(P.S: Lo so che non c’era anche Sarah Drew ma Sara Ramirez è Sara Ramirez, come on!)

ONLY MAMA KNOWS
written by Mark Driscoll,
directed by Nicole Rubio.

Because no matter how painful memories are, they are our most valuable possessions. They made us who we are.

Se Grey’s Anatomy fosse stato un puzzle, quest’episodio sarebbe stato sicuramente il pezzo necessario alla risoluzione del rompicapo.
Ricordi, flashbacks, rivelazioni, verità, bugie: questi sono gli ingredienti che hanno reso “Only Mama Knows” un altro colpo vincente di Shonda Rhimes e soci.

Forse però il vero punto forte di questa puntata è Ellis Grey e la maniera in cui finalmente s’è fatta luce sul suo personaggio, sempre descritto come una donna fredda e al limite dell’insensibilità.
Ma come ha fatto questo straordinario chirurgo a diventare così distaccata e cinica?
L’episodio cerca di rispondere a tutti i quesiti legati a questa domanda, diventando così una disamina sulla vita della madre di Meredith e di come la sua relazione con Richard abbia portato a creare una serie di reazioni a catena che hanno avuto conseguenze persino sul presente dei vari personaggi.

Tutto comincia con Meredith che guarda un’intervista della madre (interpretata da una sempre eccellente Kate Burton) e che comincia a sovrapporre i vari ricordi legati che ha di lei.
E come sottolinea il voiceover iniziale, sono i ricordi che ci fanno diventare chi siamo ora.

Ho apprezzato notevolmente che gli autori abbiano fatto massiccio uso di flashback per raccontare meglio la storia attraverso i punti di vista di Meredith, di Richard e infine di Ellis.

E’ stato anche utile agli autori per evidenziare come la trama di Maggie non sia stata una scelta abbozzata l’anno scorso ma una vera e propria trama “dormiente”, creata tempo addietro e attivata nel momento più adatto ai fini della serie.
Quel momento è finalmente arrivato e gli sceneggiatori sono riusciti nel loro intento.
Perchè lo so?
Perchè non detesto Maggie.
L’ho ripetuto molteplici volte che amavo Lexie e che soffro ancora per la sua dipartita.
Avrei quindi dovuto odiare a prescindere la nuova arrivata.
E invece.. no.
Gli autori hanno creato una trama coerente che potesse ben insinuarsi nella rete di storyline che la serie ha ora all’attivo e il personaggio di Maggie è stato “modellato” con così tanta cura da accettare il fatto che possa entrare appieno nelle varie dinamiche dello show.

Il momento che più ha esplicitato il cambiamento di rotta rispetto all’inizio di stagione (dove Maggie non veniva accettata da nessuno) è quando Derek abbraccia la nuova cognata e la fa sentire finalmente ben voluta.

M’è piaciuto come Derek abbia avuto questo improvviso slancio di affetto e per la prima volta in questa stagione ho provato tenerezza per lui, nonostante qualche minuto prima l’avessi detestato per aver fatto notare alla moglie quanto fosse diventata (negativamente) come la madre.
Un paragone che è sempre stato un leitmotiv in questa serie e che in questa puntata scatena in Meredith ricordi su ricordi di Ellis, in particolare quelli di quando lei era una bambina e non comprendeva cosa stesse accadendo alla mamma.

Ed è qui che la figura di Richard Webber diviene centrale per la comprensione del quadro generale e per riempire gli spazi vuoti che la memoria di Meredith ha.
Scopriamo così come sia stata la sua invidia e la gelosia a rovinare il rapporto con Ellis, portandola prima a tentare il suicidio, poi ad abbandonare la propria figlia neonata e infine a scappare a Boston.

Ma questi due sentimenti constrastanti sono sortiti anche a renderlo l’uomo che è adesso.
Se lui ha avuto problemi di alcolismo è per le scelte che ha fatto, gli errori che ha commesso e tutto ciò può essere ricollegabile alla sua giovinezza e alla vita con Ellis che egli ha deciso di sacrificare.

Avevo un gioco da piccola, il memory. Un mazzo di carte coperte in file diverse. Su ogni carta c’è una figura, ne scopri una, la guardi e la rimetti giù coperta. Poi devi cercare di ricordare dove si trova la carta uguale. A volte non ne hai idea e altre volte trovi esattamente quello che ti serve. Le carte sembrano completamente in disordine e poste a caso, ma continui a scoprirle e più carte vedi, più capisci che tutto si incastra.

La narrazione della 9×02 concilia bene tutto quello che è accaduto finora.
Nel corso delle stagioni, abbiamo avuto accenni di cose accadute nel passato o abbiamo assistito a discussioni che credevamo avere un determinato significato.
In quest’undicesima annata, le carte sono state scoperte e nulla sembra più appartenere al caso, nulla è random.
Tutto è stato precisamente collocato nel posto giusto, dove sarebbe dovuto essere dall’inizio.
La scena in cui Meredith raccontava alla dottoressa Wyatt come la madre avesse tentato il suicidio davanti a lei quand’era una bambina.

La scena in cui Ellis diceva che avrebbe dovuto crescere sua figlia da sola.

La scena in cui Meredith era sulla giostra e vedeva la madre litigare con una figura sconosciuta:

Potrei continuare all’infinito ma spero di aver esplicitato il concetto: QUEST’EPISODIO RISPONDE AD UNA CATERVA DI DOMANDE E CI LASCIA SODDISFATTI PERCHÈ CI CONCEDE LA CHANCE DI CONOSCERE MEGLIO IL PASSATO PER AFFRONTARE AL MEGLIO IL PRESENTE (E IL FUTURO).

Anche perchè alla fine vediamo anche la prima vera scena (da sorelle?) tra Meredith e Maggie senza che una delle due cominci a urlare o fare i dispetti all’altra.

E in più, assistiamo anche ad uno dei migliori momenti comici di questa stagione grazie alla Bailey:

Per il resto, la puntata ci spiega anche:

  • Perchè Arizona non abbia votato per Alex e devo dire che ho apprezzato la franchezza della Robbins col suo collega e amico:

  • Quanto Amelia sia un tesoro quando si infervora con la sua probabile nuova miglior amica Maggie perchè lei vuole dare le dimissioni:

CONSIDERAZIONI FINALI:

L’episodio m’è piaciuto e anche molto.
Gli autori stanno creando un prodotto molto più coeso e concentrato sui personaggi, senza esagerazioni o similari.
Sono molto curioso di vedere come andranno le cose tra Meredith, Webber e Maggie da ora in poi, visti gli avvenimenti di quest’episodio.
Ma la cosa che aspetto maggiormente è il prossimo episodio, che sarà Calzona-centrico e forse sarà determinante per capire che sarà della loro coppia.
Per questa ragione, vi lascio col promo della suddetta puntata e vi ringrazio per aver letto questa recensione.

VOTO DELL’EPISODIO: 8

Ringraziamo anche (e soprattutto) : Tv, Cinema, Musica & Libri | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione ღ | • Telefilm Dependence • | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Serial Lovers – Telefilm Page | Un’Unica Passione: Grey’s Anatomy | Telefilm. Un amore incondizionato | Il nostro Mondo si chiama Grey’s Anatomy | Grey’s Anatomy Soundtrack | Serie Tv e film time | Tv shows, my alternative reality. | Film e telefilm ossessione. | **Noi amiamo Grey’s anatomy** | Grey’s Anatomy Una Passione , Una Lezione Di Vita |All you need is Telefilm • | Jessica Capshaw fan |Jessica Capshaw Italia | Noi, fan di Grey’s Anatomy_ | Sara Ramirez Italia | Grey’s Anatomy – Italia | *Grey’s is Life, Grey’s is Everything* | Grey’s Anatomy__ | Meredith & Cristina: “Il tuo cuore vive nella tua vagina” | Associazione Malati di Grey’s Anatomy | We love grey’s anatomy | Sandra Oh Italia | Ellen Pompeo-Fans Page | Grey’s Anatomy It’s a Lifestyle | Grey’s Anatomy Medical-Drama | Noi Chirurghi del Seattle Grace | Grey’s Anatomy Italia | Viviamo A Seattle | My Love: Grey’s Anatomy | Alex e Jo Grey’s Anatomy: I Jolex | Sarah Drew Italia | Grey’s Anatomy .

7 thoughts on “Recensione | Grey’s Anatomy 11×04 “Only Mama Knows”

      • Oddio. Mi riempie il cuore di gioia sapendo che non sono l’unica a shipparle. Pensavo si trattasse di una mia fantasia. Sposiamoci.
        #ShaggieIsTheNewBlack *-*
        Ottima recensione, comunque. Seguirò senza dubbio tutte le altre. ♡

        "Mi piace"

        • Lo sai che questa è la Weirdest (and Cutest). Marriage Proposal. Ever?

          Grazie mille 😀
          Come potrai vedere, recensisco dall’anno scorso, quindi hai altre ventiquattro recensioni da poter ammirare mentre aspetti la 11×05 🙂

          "Mi piace"

  1. Pingback: L’occhio critico! -aggiornato | Grey's Anatomy Italia

  2. Pingback: Zapping Pelato | Guida ai telefilm del palinsesto italiano di questa settimana (17/11- 21/11) | parolepelate

  3. Pingback: Zapping Pelato | Guida ai telefilm del palinsesto italiano di questa settimana (24/11- 28/11) | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...