Faking It/Telefilm

Recensione | Faking It 2×02 “You Can’t Handle the Truth or Dare”

Dunque dunque dunque, partiamo dal presupposto che questa puntata non mi è piaciuta tanto… Sarà per la mancanza di accadimenti rilevanti o per l’odiosità di alcuni personaggi, ma quando l’ho finita ero un po’ meh.

I fronti mostrati sono quello delle ragazze e quello dei ragazzi.

Partiamo da quello dei ragazzi… Liam si fa un nuovo amico, un bel pezzo di gnocco direi. Solo che boh, questo è spuntato dal nulla, è nuovo nella scuola e si trasferisce nel mezzo dell’anno scolastico e aiuta Liam a cambiargli una gomma. Vabbè BFF allora!

 

 

 

 

 

Scusate l’overflow di gifs ma questo dialogo è la cosa più divertente di tutta la puntata (dopo Shane travestivo da Kristoff di Frozen) e dovevo metterlo. In più il tipo mi piace, sa fare battute, sembra gentile.

Shane è un pochino geloso, perchè voleva andare al karaoke, mentre il nuovo amico di Liam li porta in un tipico bar texano con gente ubriaca e tatuata. Non che abbia qualcosa contro la gente ubriaca e tatuata, ma ho qualcosa contro gli omofobi, con cui si scontra Shane dando prova di colpi di karate che neanche Kung Fu Panda.

Shane… mi piace sempre di più come personaggio. E’ strano perchè cade nel tipico clichè del giovane omosessuale incompreso eppure se ne distanzia perchè è mooolto di più di quello che appare in superficie. Qua lo vediamo in lite con Liam perchè ha protetto il segreto di Amy invece di dirlo al suo migliore amico. E’ stata una scelta difficile eppure Shane ha voluto proteggere una ragazza che vuole fare la dura ma ha molta fragilità. Questo denota una grande sensibilità e spero che in futuro approfondiranno il suo personaggio dal punto di vista psicologico perchè secondo me merita *potere degli autori che mi ascoltano, VIENI A ME*

Le ragazze invece optano per il pigiama party e qui le cose si fanno complicate. Karma non capisce che Amy si sente in imbarazzo a stare sola con lei e per questo invita anche Lauren a partecipare alle loro attività divertenti *sarcasm*. Anche Karma la sopporto sempre di meno. E’ ovvio che il rapporto con Amy è cambiato dopo che lei si è dichiarata! Dalle tempo prima di passare le serate con lei a guardare film romantici (se Twilight può definirsi un film romantico…) e a mangiare schifezze. Karma è sempre stata egoista e questa sua facciata da ‘voglio farmi perdonare Amy ti voglio bene ti prego‘ con me non attacca.

Lauren come al solito deve combianare qualcosa. Invita le sue Minions al pigiama party e propone un ‘Obbligo o Verità’. Perchè lei sa (Amy non riesce a tenere bene i segreti, è una persona molto espressiva) della one-night-stand (lo dico in inglese perchè suona meno trashy) di Amy e Liam. Karma ovviamente ignara di tutto perchè, essendo cosi concentrata su se stessa, non capisce che Amy le sta tenendo un segreto. Lauren quindi Obbliga Karma a baciare Amy ma lei forse in uno sprizzo dell’unico neurone che ha non lo fa perchè capisce che farebbe soffrire ancora di più Amy. E questa scena mi ha un po’ uccisa lo ammetto. Perchè guardatew la faccia di Amy (Rita Volk è spettacolare l’ho sempre detto *_*). Il suo piccolo cuoricino ha fatto crack e con il suo anche il mio :((

 

 

Ma la scena più bella e l’unico dialogo con un po’ di profondità è stata quella in cui Lauren confessa finalmente il suo segreto alle sue ‘amiche’. Non ho mai dato tanto peso alle cretine (passatemi l’insulto) che circondano Lauren, però effettivamente sono forse le uniche persone che le vogliono bene (forse anche perchè ne hanno paura) e deve essere triste vivere così. Per questo la compatisco un po’ però mi sta anche simpatica, perchè non fa la vittima, cerca di superare tutto con il sarcasmo e il cinismo (un po’ come me). Forse l’essere troppo chiusa l’ha portata anche ad essere un po’ cattiva con gli altri, perchè non sa appunto come condividere la propria vita e quindi tende a mettere su meccanismi di difesa. In questa scena però mostra tutta la sua fragilità e viene compresa. Anche Lauren è un personaggio che mi piace molto e spero che lo sviluppino psicologicamente e non la lascino cadere nel clichè di quella che critica gli altri perchè è insicura di se. C’è sotto di più.

 

 

 

E concludo qui la recensione, come sempre con la votazione *ho fatto anche la rima*:

Trama: 5/10

Divertentevolezza: 5/10

Nota di Merito: Il discorso di Lauren

Overall: 5+/10

Alla prossima!

*hugs*

Sylvie

Ringraziamo: Faking It Italia | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | 365 Giorni di Telefilm | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Telefilm. ϟ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...