Marvel's Agents of SHIELD/Telefilm

Recensione | Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. 2×02 “Heavy is the Head”

Ma buonasssera, bentornati sul Pianeta Pelato!
Questa puntata é stata meno sentimentalmente distruttiva della prima e questo é un bene quando il giorno dopo hai un compito di latino da cui potrebbe uscire di tutto ma non é stata certo meno piena di sorprese.
Facciamo un breve recap della situazione:
– due dei mercenari (Hartley e Idaho) sono morti nell’incidente d’auto contro Creel (non contro l’auto di Creel, proprio contro Creel);
– il Team ha recuperato un Quinjet dello SHIELD dalla base di Talbot, da cui prenderanno il dispositivo di occultamente per far tornare operativo il Pulmino;
– Talbot é incazzato come una biscia agguerrito come non mai dopo essere stato fregato dal Team.
Siamo messi bene, uh?

Quello che sta proprio meglio di tutti é Lance Hunter, il terzo mercenario, nonché l’unico sopravvissuto all’incidente. L’ho osservato con attenzione per tutta la puntata, dato che la settimana scorsa ero così concentrata su Fitz che non avevo neanche imparato i nomi di tutti e tre, e onestamente non so ancora bene come inquadrarlo. Lavora solo dietro pagamento, non importa per chi, e non sembra avere una moralità ben definita; tutto quello che fa nella puntata infatti é in memoria di Izzy Hartley. Non sono neanche tanto sicura che Coulson abbia fatto bene a tenerlo con sé, dopo che li ha quasi traditi vendendosi a Talbot, ma in effetti da uno come Coulson c’era da aspettarselo.
Ma torniamo a noi, con Creel a piede libero e in fuga a bordo di un pick-up; la May, dopo aver tentato di aiutare Hunter, si lancia in un inseguimento in moto stile Fast & Furious, della serie “La Cavalleria é qui, bitches, fatevi da parte o vi spacco in due.”.

Quando raggiunge Creel, ed é lì lì per piazzargli una pallottola in un occhio, Coulson le ordina di non farlo perché vuole scoprire per chi lavora. Ed io tipo “Nooo! Spara, mannaggia alle mutande di Fury, spara finché puoi!”

Meanwhile, Skye e Trip tornano alla base con il Quinjet e lo fanno vedere ad un tale Mack, che dovrebbe far ripartire il dispositivo di occultamento del Pulmino basandosi su quello del jet. E lì compare Fitz, che poverino, ci rimane davvero male, perché credeva davvero di essere sul punto di ripararlo lui stesso; per lui é una mancanza di fiducia il fatto che non l’abbiano aspettato che terminasse il lavoro solo perché ci voleva più tempo. Mack prova a coinvolgerlo, anche perché gli serve l’aiuto di Fitz per far funzionare tutto, ma lui si sente tradito e si isola con Jemma. Lei, che anche se non é lì in carne ed ossa é pur sempre una specie di voce della coscienza per Fitz, gli propone un nuovo lavoro: cercare un modo per rendere inoffensivo Creel, togliendogli la sua capacità di assorbire i materiali. Tatatataaa, SuperFitz in azione!

Intanto, il suddetto si trova in un bar, tallonato dalla May, e si fa qualche drink indisturbato mentre aspetta di incontrare il suo contatto HYDRA. Ma.. uh-oh! Anche lui ha dei problemi con i poteri dell’obelisco: il suo corpo infatti comincia ad annerirsi come quello della Hartley, anche se mooolto più lentamente (mannaggia!). Chi ne fa le spese, ovviamente, é una povera crista di cameriera il cui unico sbaglio é sfiorargli il braccio mentre gli porta via il bicchiere vuoto, e che diventa praticamente di pietra.
Creel allora scappa dal locale e torna al suo camper, e dopo un’incazzatissima conversazione con il contatto HYDRA, chi incontra fuori dal suo mezzo? Signore e signori, niente popodimeno che… Raina O.O Quando l’ho vista ho tipo fatto un salto sul letto, giuro! Ahahah

Voilà, Miss Fiorellino in tutto il suo splendore.

L’irriducibile, ambigua, inquietante Raina, che si fa beffe della frase “Stagione nuova, look nuovo” e continua caparbiamente ad indossare vestiti a fiori. Anche se il nuovo taglio di capelli le dona.
Miss Fiorellino propone dunque a Creel un affare: lui riceverà una pietra di carbyne, un allotropo del carbonio nella polvere di stelle che… oh, insomma, una pietra più dura del diamante e in grado di immagazzinare energia. Conoscendo Creel, é un’offerta che gli fa gola. In cambio, suppongo che Raina voglia poterlo sezionare come una rana da laboratorio per capire come funziona e placare la sua sete di conoscenza. Ma Creel non é intenzionato a fare affari, quindi le prende la pietra di polvere di stelle ah, la scienza! ecco perché ho scelto il classico e se ne va.

A questo punto, mi sono fatta un’idea di che tipo sia Creel: il tipico cristiano con un potere incredibile tra le mani ma senza alcuna idea di come usarlo, quindi ha bisogno di un capo che gli dica esattamente cosa fare, come farlo e quando farlo. Non mi sembra particolarmente intelligente; lui é il suo potere, e il suo potere é lui. Senza, sarebbe come un pesce fuor d’acqua.

Esattamente l’opposto di Raina: Miss Fiorellino infatti aveva di certo previsto che il carbyne sarebbe finito nelle mani di Creel in un modo o nell’altro, e ci ha piazzato un dispositivo GPS, in modo da rintracciarlo.
O forse… e se ce l’avesse messo il qualcuno per cui lavora? E’ chiaro che non é in affari con l’HYDRA, ma allora, con chi? Magari questo qualcuno voleva tenerla sotto controllo?
Ma se voleva tenerla sotto controllo, come mai Raina ha fatto rintracciare Creel da Coulson? Non poteva farlo lo stesso tizio per cui lavora…?
MA PERCHE’ FACCIO QUESTI RAGIONAMENTI A QUEST’ORA DI SERA, EH?!

Ad ogni modo, dopo la telefonata di Raina, il Team si mette in moto per catturare Creel, Hunter compreso.
Al laboratorio, invece, gli animi cominciano a scaldarsi. Mack non é come gli altri, non tratta Fitz con accondiscendenza, ma lui non é Simmons, non é in grado di capirlo al volo come lei. Leo comincia ad innervosirsi, a buttare fogli per l’aria e ad alzare il tono di voce. Non so voi, a me ricorda tanto un bambino piccolo che non sa parlare ma cerca di farsi capire dai genitori; e forse in effetti é proprio così.


Finalmente, Mack capisce cosa sta cercando di dire, ed insieme trovano un vecchio progetto che potrebbe inibire le capacità di Creel. Alleluiaa!!

E qui arriva il trionfale momento in cui posso urlare “Lo sapevoooo!!!!
Hunter tradisce il Team. Neutralizza Skye, May e Trip, prende il fucile con proiettili anti-carroarmato e spara a Creel. Il proiettile parte, gira, gira, gira, gira e…. rimbalza in pieno contro la sua tempia. Oops.


Creel ovviamente si inalbera alquanto, e riempie Hunter di botte, ma proprio quando sta per ucciderlo Coulson arriva sul posto e impianta il dispositivo di Fitz nella schiena di Creel, che diventa trasparente e infine si pietrifica. *sospirone di sollievo esagerato*

Focalizziamoci un attimo su Coulson, adesso. Non sono sicura che il suo cambiamento mi stia piacendo. E’ troppo teso, troppo stressato, e tende troppo spesso ad incolparsi – in quanto direttore supremo – per tutto quello che accade. Relax, Phil!


In più, adesso sappiamo che il misterioso disegno che ci aveva lasciati col fiato in sospeso nel season finale e al quale stava lavorando Skye non era un pezzo unico, ma il primo di una serie di episodi simili, che gli capitano circa ogni quindici giorni. Ho la vaga sensazione che ci vorrà l’intera stagione per scoprire qualcosa in più. Sigh ç_ç

Ora, vi lascio con le consuete domande da fine episodio:
Che diavolo di fine ha fatto Ward???
– Avete osservato bene Fitz durante l’episodio? Io sto sviluppando una teoria: secondo me, lui sa che Simmons é andata via, ma si rifiuta di accettarlo, quindi continua a fingere che sia lì con lui. Che ne pensate?
– Sono quasi convinta che l’uomo con cui ha parlato Raina a fine episodio sia il padre di Skye. Ma perché é così umano? Non doveva essere… una specie di alieno?

Lo scopriremo nella prossima puntata(si spera)!

Ringraziamo: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟMarvel’s Agents of Shield Italia | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | Serie Tv e film time | Brett Dalton Italia | Film e telefilm ossessione. | So many fandoms, so little time | 365 Giorni di Telefilm | Talk About Telefilm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...