Sons of Anarchy/Telefilm

Recensione | Sons of Anarchy 7×04 “Poor Little Lambs”

Previously on Sons of AnarchyNO ME GUSTA. Assolutamente no. La scorsa settimana ero così sconvolta emotivamente che non ho avuto la forza di scrivere un commento decente, tralasciando il fatto che tutta la 7.03 è stata un “facciamo casino con tutti” quella che proprio non mi è andata giù è stata la scena finale. Ragazzi… Ragazzi miei… Oltre al danno la beffa, perché io pensavo che veder morire Clay Morrow mi avrebbe dato grande soddisfazione, ma non avevo la più pallida idea di aspettare invece con molta più ansia il giorno in cui Gemma Teller incontrerà la sua FINE. Quanto godrò… Insomma mi uccide la Doc in un raptus di follia, e va bene andiamo avanti con gli eventi, ma come può definirsi MADRE mentre guarda suo figlio che picchia a sangue uno sconosciuto? Come può sentirsi bene con se stessa sapendo che è lei che sta facendo trasformare Jackson in un mostro? Ci starebbe bene un bel suicidio, ma lei non lo farebbe mai; è troppo presa da se stessa.

Durante l’episodio 7.04 andato in onda questa settimana fa anche la finta tonta, come se fosse una cosa del tutto normale, come se la notte prima fosse andata al cinema con il suo caro bambino. Roba di tutti i giorni. Insomma la cosa non mi darebbe nemmeno così tanto fastidio se non fosse per il fatto che come al solito per le sue schifezze ci passa Nero. Nero. Il SANTO. Cioè capisco bene che parlare di “santi” in una serie televisiva del genere non è decisamente appropriato, ma guardiamo il tutto nel contesto: questo pover’uomo (che secondo me si sta pentendo ogni giorno di più di aver offerto quel maledetto drink a questa milf psicopatica) sta semplicemente cercando di sopravvivere a questa vita da strada che lui voleva perfino abbandonare. E’ stato costretto a tornarci, okay, ma facciamo le cose per bene e cioè lui le fa anche le cose per bene, ma ci sono gli altri a mettergliela in quel posto per intenderci. Odio il fatto che Gemma si prenda gioco di lui, odio il fatto che non capisca di essere così fortunata, di aver avuto una via d’uscita che ha calpestato e che continua a calpestare. Se all’inizio mi sembrava che Gemma Teller-Morrow volesse solo fare un po’ “la madre” di tutti i Samcro, ora pare proprio che voglia far parte a tutti gli effetti del Club, ma non puoi. Non sei una di loro, sei solo una pazza bugiarda donna pericolosa. L’ho amata per la sua forza, adesso non posso più vederla con gli stessi occhi.

Comunque se Gemma provoca mille casini, state certi che in ogni caso Jackson si cerca i problemi anche da solo ultimamente: lo abbiamo visto nei primi tre episodi seminare bombe atomiche in ogni direzione, bombe la cui esplosione aspettavo con curiosità sinceramente perché qui non si tratta più di gestire loschi affari e di trattarli con furbizia e maestria come nelle prime stagioni, qua si tratta di assistere ai gesti disperati e senza logica di un uomo che ha perso tutto e che non ha idea di dove sbattere la testa. Jackson, che è sempre stato la mente brillante del gruppo, colui che tirava il Club fuori dai guai con una spiccata intelligenza, ora lo sta portando alla rovina. Nella 7.01 aveva fatto un gran discorso dicendo di aver perso già la donna che amava e che per questo non avrebbe assolutamente perso il suo Club. LO STAI FACENDO NEL MODO SBAGLIATO. Ma ti riprendi si o no? La perdita di Tara è qualcosa di irreparabile, ma nemmeno questo gli ha fatto capire che deve virare in una direzione completamente diversa? No, lui punta al suicidio di massa a quanto pare e la cosa che mi stupisce sono anche personaggi come Chibs e Bobby che lo lasciano fare quando per le stagioni 5 e 6 manifestavano in continuazione il loro disappunto; cosa è cambiato? Io non lo so, ma non mi piace per niente e agire come loro stanno facendo porta solo a morte e distruzione. E infatti…

Ricordate il prete con i collant che avevano ucciso senza troppe cerimonie? Ovvio che avrebbe dato problemi, oltretutto, come precisa un membro del Club, non sono nemmeno stati poi così tanto prudenti nel non farsi vedere dai vicini. Ma che vi prende ragazzi? Siamo tornati all’asilo? Fatto sta che il tizio serviva a Marks per firmare dei documenti importanti per un suo lavoro e sbem naturalmente i Samcro sono costretti a risolvere la cosa. Per il momento sembra tutto apposto, ma siamo davvero contenti così? Stando in un equilibrio non precario, di più? Mah, non ho parole. Ma fossero solo questi i casini nei quali si sono cacciati, anche se per mettersi contro uno come Marx ce ne vuole di coraggio e se non finiranno tutti ammazzati non so in quale altro modo potrebbe andare, comunque beh per i primi tre episodi iniziali di questa settima stagione i Samcro non hanno fatto altro che torturare e rompere le balle in tutti i modi ai cinesi solo perché la cara vecchia Gemma ha detto che era stato uno di loro ad ammazzare Tara e tutti hanno abboccato alla grande. Ora… Ci sta la vendetta di Jax sul povero cinese innocente, ma infilare il dito nella piaga per tre puntate di fila? Naturalmente porta a conseguenze disastrose e mi pareva anche logico. Inutile che fai le sceneggiate napoletane Jax sbattendo le sedie per terra e facendo il bambino viziato, te la sei cercata alla grande.

Sapete che c’è? Sons of Anarchy ha sempre avuto un effetto quasi “magico” su di me; Kurt Sutter riusciva a farmi vedere la vita dei fuorilegge come un qualcosa di “consueto”, “normale”. Mi ritrovavo sempre a pensare: “ehy, loro sono i buoni!” paradossalmente. Adesso ho una visione completamente rovesciata di tutto, non li capisco più, non riesco a trovare in loro uno scopo, quello che prima vedevo invece. E, come volevasi dimostrare, ogni nodo viene al pettine. Mentre Jarry (che sto amando molto) è alla gelateria a parlare con Teller e il Club, qualcuno lancia una bomba all’interno del negozio e fa saltare tutto in aria. Per uno strano caso del destino nessuno rimane ferito, ma sono ancora tutti scossi quando Nero riceve un’agghiacciante telefonata: i cinesi sono al Diosa e beh… Addio ragazze. La verità? Non mi è dispiaciuto affatto, anzi per niente, il Club se l’è meritata tutta quanta questa ritorsione: unica nota dolente? Come al solito il povero Nero che non sa più che pesci prendere e sta pagando per tutte le cavolate che Jax sta facendo.

Qualche nota sparsa:

– Il colloquio in prigione con Tully (Marilyn Manson) che ha parlato per tutto il tempo di mangime e di cani nonostante avesse comprato la stanza senza telecamere. Ha completamente il cervello fuso!

– Courtney Love maestra d’asilo di Abel che mi ha fatto davvero un’impressione stranissima nei panni dell’insegnante dolce e carina, i brividi haha;

– Gemma che minaccia così in scioltezza la mamma di un compagno di scuola di Abel, sta decisamente esagerando;

– Il ritorno / non ritorno della puttanona bionda che era stata con Jax la scorsa stagione, non potete capire quanto ho festeggiato quando l’ho vista morta su quel pavimento. Le sta bene, questo è per Tara stronza!

– Gemma che esce di nuovo fuori di testa e parla da sola, o meglio, con Tara… Tralasciando la pelle d’oca che mi provoca tutto ciò, spero VIVAMENTE che non si azzardi a toccare Abel, non deve rovinare anche la sua vita. Pensa che Thomas possa diventare un dottore come sua madre, ma Abel ha qualcosa negli occhi, “sa da dove viene”. Eh no Gemma… Questa non te la perdono. Wendy in questo caso spero intervenga e anche in maniera definitiva;

– La bromance tra Tig e Rat che sta diventando una delle cose più belle di questa stagione!

– E parlando sempre di Tig, la tenerezza di lui e Venus come coppia… Il loro bacio così dolce, lo ship si è fatto sentire;

– Sempre in tema di “ship” Chibs e lo sceriffo stanno DA DIO insieme, emanano una carica sessuale quando sono vicini che riesco a sentire attraverso lo schermo! Spero ci diano qualche bella scena di sesso tra loro due;

– Ultima cosa: Juice deve morire. Non tanto per ciò che ha fatto, ma perché è diventato così inutile e piatto che mi sta urtando il sistema nervoso.

E questo è tutto, già quattro episodi sono andati ed io un po’ inizio già a sentire la malinconia per questa serie che mi fa provare troppe emozioni: rabbia, amore, tristezza, orrore, felicità, affetto. Appuntamento alla prossima settimana. 🙂

she tastes like hope


Ringraziamo: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Serie Tv, che passione | Charlie Hunnam Italia | Telefilm. ϟ

Annunci

3 thoughts on “Recensione | Sons of Anarchy 7×04 “Poor Little Lambs”

  1. Gemma che mette la pistola in borsa è per sparare a Juice mentre lo accompagna a casa del padre? Mh? No, perché in tal caso, per quanto vorrei che Juice morisse, si potrebbe dare da fare e dire a tutti – a JAX! – che Gemma ha ucciso Tara.
    Cioè, tutti gli eventi che stanno succedendo – con Jax che non capisce più un cazzo – sono a opera di Gemma. Ha iniziato lei con ‘sta storia dei cinesi che si sta portando dietro tutto quanto il resto e mi sta innervosendo così tanto il fatto che lei non abbia un minimo di rimorso, il fatto che per lei sia normale che abbia portato Jax a picchiare il padre di Brooke e tutto quanto il resto.
    Colette… “hi bitch, goodbye bitch!” per dirla alle parole mutate di Katherine Pierce.

    Chibs che si prende una cotta per la poliziotta? Non so, credo che lui e Bobby non dicano più nulla perché sono fusi anche loro, sono alla deriva assieme al loro capo. Dio, io voglio che Jax uccida Gemma. Non si riprenderà più dopo di questa, ma lo DEVE fare.
    Eeeee Wendy mi sta piacendo, almeno lei!

    "Mi piace"

  2. Esatto, come ho scritto nella recensione, sono più scioccata per il comportamento di Chibs e Bobby. L’hanno menata nelle stagioni 5 e 6 facendo la parte dei “siamo quelli che fanno ragionare Jax” e adesso pare che gli abbiano azzerato il cervello perchè sembrano due persone completamente diverse. Mah. Davvero, paradossalmente Wendy è la migliore in assoluto insieme a Nero. Non so come andrà a finire, so solo che ho già le balle piene dei pseudo rimorsi di coscienza di Gemma insieme all’inutilità di Juice.

    Piace a 1 persona

  3. Solo la morte di Gemma mi renderà più felice della morte di Clay. La odio! Juice si merita il destino che lo aspetta e purtroppo ho il presentimento che al povero Unser succederà qualcosa. Non dimentichiamoci poi che ci sarà sicuramente voglia di rivalsa per McGee! Lotta interna tro i sons…
    Poi shippo tantissimo la sceriffa con Chibs e Venus con Tig! Love is in the air….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...