Haven/Telefilm

Recensione | Haven 5×03 “Spotlight”

Ed eccoci arrivati alla terza settimana nella cittadina più problematica di tutta l’America. Questo episodio, per me, è andato molto a rilento, per quanto ci siano stati degli interessanti colpi di scena. Ma iniziamo subito.

Settimana scorsa ci siamo lasciati con una scelta piuttosto discutibile da parte di Nathan, ovvero quella di non consegnare Mara alla Guardia e di portarla via con sè, dopo che Audrey gli aveva parlato. Così l’episodio inizia con Nathan che mente a Dwight, dicendo di averla persa, mentre Duke è al corrente del piano, ma non è per niente d’accordo. Infatti Duke crede che Nathan stia impazzendo, e che debba accettare la realtà. Personalmente trovavo piuttosto strano il fatto che Duke si fosse arreso così facilmente all’idea che Audrey non ci sia più, però poi riflettendoci, mi rendo conto che stia passando un periodo difficile, dove non sembra andargliene bene una, e aggiungere la falsa speranza che lei possa tornare al dolore che già sta provando per la perdita di Jennifer porterebbe soltanto ad altra sofferenza. Ho trovato la scena in cui si taglia i capelli molto forte ed emotiva.

In ogni caso concede a Nathan 24 ore con Mara, non che gli creda, ma la vede come un’occasione per far capire a Nathan che è tempo di andare avanti. Ma Nathan è determinato a dimostrare il contrario. Vengono però subito fermati da due membri della Guardia (forse fare colazione al lato della strada dove potrebbero vedervi tutti non è stata un’idea brillante) ed è costretto a legarli perché possano scappare prima che avvisino Dwight del suo piano.

Intanto scopriamo qual’è il problema del giorno: Un’amica di Duke si presenta al Grey Gull chiedendogli dei soldi per scappare dalla città, ma nemmeno il tempo di finire la frase che si ritrova a “sparare” due laser luminosi dalla pancia, quasi distruggendo tutto quell o che le sta attorno, per poi scappare via terrorizzata senza dare nessuna spiegazione a Duke, insomma sembra che Duke non possa davvero restare in pace per dieci minuti.

Intanto Nathan e Mara arrivano in una cabina segreta che apparteneva al padre di lui, dove apparentemente sono già stati quando lei era Audrey. La conversazione si fa interessante quando Mara dice a Nathan che lui non è niente senza il suo amore per Audrey, è spento e senza vita, al che Nathan risponde (Quanto mi piace quando tira fuori gli attributi): “E tu, Mara, cosa sei senza i problemi? Non hai detto di rivolere William perché lo ami, sei almeno capace di amare?” E la reazione di Mara è interessante, Nate ha toccato un tasto dolente, e Mara ha un flashback dai ricordi di Audrey, una scena romantica tra lei e Nathan che le fa accennare un sorriso: che cosa strana e curiosa allo stesso tempo, potrebbe significare che l’unico sentimento d’amore vero che ricorda nelle sue molteplici personalità sia quello di Audrey per Nathan?

Intanto gli scagnozzi di Dwight stanno cercando Nathan e Mara, che sembrano essere al sicuro giusto in tempo per andare a dormire. Mara si diverte a giocare con il cervello di Nathan, riportandogli alla mente l’ultima volta che sono stati lì, e per quanto il nostro Wuornos continui a ripetere che quella con cui aveva condiviso quelle cose non fosse lei, il fatto che lui possa sentire il suo tocco, e che lei sappia esattamente cosa dire e cosa fare per ricordargli Audrey porta ad un cedimento da parte di Nathan, e i due si baciano. Deve essere straziante per lui avere davanti la persona che ama, il suo viso, il suo corpo, i suoi ricordi, ma sapere che in realtà interiormente non si tratta di lei. È successo anche con Sarah nella terza stagione, è davvero complicato tracciare la linea tra quello che è giusto e quello che è sbagliato con una situazione del genere. Le coppie di questo telefilm sono così confusionarie! Però scopriamo che Nathan ha avuto una bella pensata, e ha mandato la Guardia a cercarli nel posto sbagliato.

Intanto Dwight e Duke stanno aspettando che Jody si faccia viva al punto d’incontro che aveva fissato con la figlia, e Dwight ci delizia con la citazione che dovrebbe essere il sottotitolo del telefilm: “When it comes to Audrey, Nathan is incapable of making a good decision“, ma passiamo subito di nuovo ai due fuggitivi, dove Nathan chiede a Mara delle sue origini e lei risponde che tornerà dalla sua famiglia una volta che avrà finito il suo lavoro, e la sua risposta alla domanda “cosa pensa che stia facendo oltre che causare dolore?” è “dimostrare qualcosa, a volte l’intelligenza è celebrata, altre volte è soffocata”, sono piuttosto curiosa di sapere cosa ci sia dietro questa affermazione. Un’altra scena che mi ha lasciato piuttosto pensierosa è quando Mara chiede “Ti sei mai chiesto se Audrey ti amava quanto la ami tu?”. Personalmente, vista anche la scena in cui sorrideva per i loro momenti insieme, penso che sia soltanto un mind-game di Mara che vuole far venire dei dubbi a Nathan, e spero che lui non si faccia condizionare da così poco.

E finalmente arriva il momento che tutti stavamo aspettando (o almeno io, visto che doveva essere questo lo scopo di tutto il rapimento di Mara): Audrey riprende il controllo per qualche secondo. Dice a Nathan di non arrendersi, di non parlare a Mara, ma di parlarle come se stesse parlando con lei, perché è l’unico modo in cui sarebbe riuscita a combatterla. Permettetemi la gif reaction:

Nathan ha la brillante idea (da notare il sarcasmo) di scrivere a Duke esattamente dove si trova, mentre D&D hanno a che vedere con Jody: La donna inizia a distruggere la stanza con i laser assorbendo la luce artificiale, quindi non si tratta soltando del sole, ma di qualsiasi fonte di luce, e c’è dell’altro: La luce la tiene viva, senza quella Jody morirà. Così Duke decide di andare a prendere Nathan & Mara per consegnarli a Dwight, pur di salvarla.

Torniamo alla casa nei boschi con uno scenario piuttosto bizzarro: Infatti, se non sapessimo quello che Audrey ha detto a Nathan penseremmo che il nostro povero Wuornos abbia perso la testa. Lo troviamo tutto sorridente che prepara i pancakes per una Mara piuttosto irritata. Qualche tentativo e un pugno più tardi, i due si trovano sul pavimento, mentre lui le fa il solletico e Audrey riesce a riemergere. Quanto mi manca la nostra Parker, sta cercando di combattere anche da dentro il corpo di Mara, deve essere una tortura per lei. Prova ad avvisare Nathan dell’etere che Mara ha nascosto nella giacca, ma in quel momento si apre la porta e Duke interrompe il momento facendo ritornare Mara.

Cattive notizie: Duke sta andando in “sovraccarico”. Deve rilasciare un problema, altrimenti potrebbe esplodere da un momento all’altro. Così Nathan deve andare alla ricerca del libro di Nonno Crocker dove sono elencati tutti i problemi che Duke ha dentro di sè per rilasciarne uno innocuo con l’aiuto di Mara (inserisci faccia preoccupata alla sola idea qui). Duke rimane solo con Mara che prova a giocare anche con la sua di mente, ricordandogli del suo bacio con Audrey in Colorado, ma Duke sembra essere arrivato al capolinea, non possono aspettare che Nathan ritorni con il libro, quindi le dice di fare quello che deve fare per rilasciare il problema. Ma Dwight sembra non volersi fidare più di nessuno (giustamente) quando si tratta di Mara, e compare sulla porta proprio in questo momento, lasciandoci in sospeso per un’altra settimana.

Spero che il prossimo episodio sia meno “lento” perché questo qui, per quanto sia stato interessante vedere gli sviluppi tra Nathan e Mara/Audrey è stato piuttosto piatto, ma dal promo sembra che dovremo tenere il fiato sospeso in più di un’occasione, per cui vi lascio con quello e alla settimana prossima!

Ringraziamo: Haven Syfy Italia | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Serie Tv e film time | Film e telefilm ossessione. | Telefilm. ϟ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...