Telefilm/Under the Dome

Recensione | Under The Dome 2×10 “The Fall”

MAKE IT STOP, MAAAAKE IT STOP!

Under The Dome è fondamentalmente una serie comedy.
Quelli della CBS potranno pure catalogarla nel loro palinsesto drama ma la verità è che questa serie fa così ridere che nemmeno i migliori episodi di Community potrebbero fare di meglio.

Grazie alla sua eccessiva dose di dialoghi nonsense e situazioni inverosimili, Under The Dome è diventata lo zimbello che tutti prendono in giro, il paria delle serie tivù odierne.

Fortunatamente per gli haters (e sfortunatamente per chi ancora lo difende a spada tratta), quest’episodio è una conferma di quanto questa seconda stagione non sia stato solo un vero epic fail ma proprio una galleria degli orrori.
Vedere per credere:

Under the Dome (2013) Screencap

Big Jim si domanda che ci faccia sua moglie morta davanti a lui. Io mi domando che ci facciano tutti e due nella camera del figlio quando poi nello scorso episodio li avevamo lasciati sulle scale.

Under the Dome (2013) Screencap

Con la faccia più decisa che ha, Pauline spiega al marito come abbia finto la sua morte. Con la faccia più decisa che ho, urlo allo schermo “Perchè diavolo Big Jim non le chiede ancora come ha fatto ad arrivare a Chester’s Mill?”

Under the Dome (2013) Screencap

Big Jim comprende che sua moglie è viva e che quindi può tornare a fare cosacce con lei. Io invece comprendo che quest’uomo è completamente pazzo.

Under the Dome (2013) Screencap

Rebecca si domanda perchè già sia inverno. Julia si domanda quale sia il nome della donna che sta davanti a lei.

Under the Dome (2013) Screencap

Come ogni macho che torna a casa, Barbie cammina in slow motion. Come ogni hater che guarda UTD, io rido a crepapelle.

Under the Dome (2013) Screencap

Con la faccia più OMG di sempre Rebecca pensa: “Cavolo, lo scemo è tornato” Io penso: “Cavolo, Rebecca ha avuto il mio stesso pensiero”

Under the Dome (2013) Screencap

“Kiss me, kiss me Julia / Certo il loro cuore palpita d’amore / Amore sì per te”

Under the Dome (2013) Screencap

Norrie e Joe due cuori nella cupola / Norrie e Joe amore a prima vista e’ Norrie e Joe due cuori nella cupola / Norrie e Joe che dolce sentimento e’

Under the Dome (2013) Screencap

Norrie in versione “Basta limonare, abbiamo perso l’uovo e la colpa è della stoccafissa resuscitata”.

Under the Dome (2013) Screencap

Dopo tre minuti di sciocchezze colossali che si dicono, lo squalo Melanie si avventa sulla prossima vittima.

Under the Dome (2013) Screencap

Nemmeno il tempo che la mangiauomini se ne va che già arriva il fantasma del Rapimento Passato. Bah, almeno ci hanno dimostrato che Angie aveva solo marmellata di ciliegie in testa, invece di un cervello funzionante.

[Salto la parte tra Sam e Melanie perchè già è stato doloroso sentire quei dialoghi, immaginate come debba essere analizzarli]

Under the Dome (2013) Screencap

Testa pelata no.1 analizza i quadri della moglie defunta/non defunta. Io invece analizzo la bruttezza di tali quadri.

Under the Dome (2013) Screencap

Barbie alle prese con il solito momento dove Julia comincia a dubitare delle decisioni prese, annoiandoci con ragionamento senza senso e spiegazioni idiote.

Under the Dome (2013) Screencap

Il nuovo Trio Medusa: l’hacker che ha chiaramente un segreto grande quanto la Casa Bianca, la giovane sconvolta dalla stupidità del suo fidanzato e il ragazzo basito alla vista dell’iPHONE 5s.

[Queste immagini invece vanno viste tutte assieme proprio per comprendere al meglio la vasta gamma di sguardi che si possono avere quando realizzi che tua madre era una sfasciafamiglie e che il ragazzo davanti a te è il tuo fratellastro]
[Lost references, everywheeeeere!]

Under the Dome (2013) ScreencapUnder the Dome (2013) ScreencapUnder the Dome (2013) ScreencapUnder the Dome (2013) ScreencapUnder the Dome (2013) ScreencapUnder the Dome (2013) Screencap

[#alltheawards #facepalm #dateleunemmypermigliorinterpretazionedacani]

Under the Dome (2013) Screencap

Pauline che riabbraccia Junior come se fosse a “C’è posta per te”.

Under the Dome (2013) Screencap

Pauline e la sua faccia da “Mannaccia la miseria, perchè non ho preso un caffè oggi?”

Under the Dome (2013) Screencap

Andrea in versione “Devo chiudere gli occhi perchè se vi guardo mentre dite queste sciocchezze, mi metto a ridere”.

 

Under the Dome (2013) Screencap

“Schifoso”: questo è il commento di mia cugina di nove anni quando le ho chiesto di darmi un aggettivo riferito a Big Jim (che naturalmente lei non sa nemmeno chi sia).

 

Under the Dome (2013) Screencap

Dilemma morale: “se tu hai tua moglie in preda alle visioni, cosa fai?” Se avete risposto “la chiudo col catenaccio nel garage perchè penso sia la cosa giusta, sono pur sempre un pelato venditore di auto”, mi complimento con voi per la vostra stupidità.

Under the Dome (2013) Screencap

Nancy Sinatra in “Bang Bang”.

Under the Dome (2013) Screencap

Joe e la sua faccia da “Mi sono appena fatto addosso” Norrie e la sua faccia da “E io sarei fidanzata con questo?”

Under the Dome (2013) Screencap

La mia faccia durante tutta la noiosissima scena nel cottage montano di zio Sam.

Under the Dome (2013) Screencap

“Hey ho, hey ho, andiam ad assassinar” *fischio*

Under the Dome (2013) Screencap

Vi dico solamente che ho cantato “Epico” di Yotobi durante questa scena.

Under the Dome (2013) Screencap

Pauline e la sua faccia da “Pirla, cosa hai fatto?”.

Under the Dome (2013) Screencap

Big Jim si trasforma in Titti e il suo “Oh oh, mi sembla di avel commesso un glave ellole”

Under the Dome (2013) Screencap

Mi immagino la voce di Nelson de I Simpsons che fa “AH-AH!”

Under the Dome (2013) Screencap

Almeno ora c’è una bocca in meno da sfamare.

Under the Dome (2013) Screencap

“Oh no, ora dovrò rimanere a vita con Julia, noooooooo!”

Under the Dome (2013) Screencap

Julia che sicuramente non ha capito una ceppa.

Ed eccoci qui alla fine di questa serie di “tableaux ennuyants”, ultima mia invenzione per sopperire all’assurdità di eventi che si dovrebbero analizzare recensione per recensione.
Come avrete potuto vedere, l’episodio è stato una sequela di tutto ciò che c’è di cattivo in questo mondo ma è grazie a questi elementi che la serie diviene un guilty pleasure da godersi come un qualsiasi telefilm comico che si rispetti.

Con la speranza che vi sia piaciuta quest’idea della “recensione fotografica”, vi do appuntamento alla settimana prossima 🙂

(P.S Per ora non è ancora stato pubblicato il promo del prossimo episodio)

Inoltre, un grazie speciale alle pagine: Under the Dome – Italia | Under The Dome Italia | Telefilm Italia

 

10 thoughts on “Recensione | Under The Dome 2×10 “The Fall”

  1. AHAHAHAHAAHAH!
    Sono morta dalle risate, comunque è vero, è stata una puntata che definire inguardabile è fare un complimento.
    L’uovo pulsante che viene gettato a random nel dirupo infinito è stata veramente la goccia in una sequela di scene che faticavo a seguire per il non-sense. Che poi io ad un poì di trash e nonsense ci posso anche passare sopra, ma a tutto c’è un limite.
    Recitazione bassa, dialoghi improponibili, accozzaglia di cose random… e mi chiedo ancora se si potrà fare di peggio settimana prossima.

    "Mi piace"

  2. HAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAH

    È tutto quello che ho da dire.

    Ah, già che ci sono, potrebbero mettere quel cattivone pelato di Big Jim in sedia a rotelle (Lost anyone?)

    "Mi piace"

  3. Anche a me è venuto in mente Epico di Yotobi ahahahahhaha
    Il trash è scoprire che il buco nero si è ritirato. Come dici tu, una bocca in meno da sfamare.
    Ah, ho adorato questa recensione fotografia. Cattura appieno l’episodio 😀

    "Mi piace"

    • AHAHAHAHAAHAHAH

      Se dovessi vedere la “buona parata”, potrei fare il bis con la 2×11 ma non assicuro nulla.
      E’ pur sempre UTD e potrei avere altre misteriose idee u.u

      "Mi piace"

  4. No, vabbé, io mi arrendo, questa ormai è diventata la mia serie preferita: dove lo trovi un telefilm in cui tutti i dialoghi sono così assurdi e inutili? Dove lo trovi un telfilm con così tanti cani (e cagne) sul set, dove tutti limonano nei momenti più inopportuni? Dove lo trovi un telefilm che ti fa ridere così tanto (risate di scherno, ma pur sempre risate!)?

    Big Jim è sempre più assurdo ma mettendoci nei suoi panni era prevedibile: stava a secco da 10 anni, suoi moglie torna e dopo 5 minuti già comincia a dirgli: “Caro, adesso no, ho mal di testa”. Qualsiasi uomo si sarebbe precipitato a buttare via quell’uovo! 😉

    "Mi piace"

  5. Ahaha!! 🙂 Mi sembra che se la cavino benissimo da soli con questa mer…serie, non so se sarei all’altezza di chi ha scritto puntate come questa che era, come dire… credo che mi unirò a tua cugina e dirò “schifosa”! XD

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...