Telefilm

Recensione | Graceland 2×01 “The Line”

Buongiorno a tutti! Oggi inauguriamo una nuova serie di recensioni, quelle di Graceland! Se non sapete cos’è Graceland dove vivete? dovete andare a vedervi tutta la prima stagione solo per il fatto che c’è quel grandissimissimo pezzo di gnoccone che non è altro di Aaron Tveit (Les Miz anyone?)! E bè non è un motivo più che valido??

Cooooomunque, eravamo rimasti con Briggs che è cattivo, ma è buono, ma è cattivo, però è buono. BOH! Una confusione in testa ahahahahah Insomma, il nostro Mike investigava sul suo capo lì a Graceland, tra una surfata e l’altra, perchè credevano spacciasse droga, e invece voleva solo vendicarsi di un tizio che gli aveva ucciso la ragazza tempo prima. Riesce a vendicarsi e non si fa incastrare nono, riesce a farla franca. E tra l’altro, avevano ragione sul fatto che spaccia droga, ma nessuno ci pensa più LOOOOL *geni mode: ON*

Ma partiamo con l’episodio. Briggs è tornato alla sua vita normale da spacciatore agente sotto copertura nella ridente costa della California e Mike se ne sta bello al sicuro a Washington, con Jessica… uuuuh una nuova fiamma. E bionda per di più! E Paige dove la mettiamo?!?!? Io la adoro quindi vince lei su tutte u.u

Look at that cute face!

Ma ovviamente ci sono sempre problemi nella Terra Graziosa e Briggs durante una delle sue retate scopre che il cartello Caza sta cercando in tutti i mari e in tutti i laghi Mike per regalargli un’orsacchiotto farlo a pezzi sostanzialmente. Quando Mike sente questa notizia… gioia assuluta! .-. Finalmente può avere un po’ di azione, fare da esca per il cartello e risalire ai Boss della situazione e avere un’altra vittoria eclatante da mettere nel CV per diventare vicedirettore. Lui la vede come un’opportunità, io la vedo come manie suicida. Dico io, ma hai rischiato la pelle peggio di un personaggio di Game of Thrones (scusate ma adoro fare referenze crossover), ma stattene tranquillo che sei troppo bello per ficcarti nei guai. Ma ovviamente, non avremmo una seconda stagione se fosse tutto così semplice.

Insomma, Mike arriva alla Casa e saluta tutti (con abbraccia imbarazzato da parte di Paige) e c’è un tizio nuovo che già mi sta sulle palle ahhaha Ma sorvoliamo! Che effetto vedere Mike con gli altri! Ci è mancato tantissimoooo *_* (almeno a me è mancato!)

 

 

Però alcune cose sono diverse, Briggs sembra diverso…A parte che lui e Charlie stanno praticamente insieme… WHAAAT? Vedremo come si sviluppa la cosa.

 

 

Passiamo all’operazione Esca-Mike che fallisce miseramente perchè il tizio che doveva chiamare il Cartello fa un po’ di testa sua. E vabbè, ovviamente non poteva risolversi così facilmente -.- Mike fa un po’ lo stronzo in questo episodio e infatti tutti gli ricordano che se la cavano bene anche senza di lui. Bel comitato di benvenuto eh?

 

 

Ma Mike vuole fare di testa sua e manda avanti l’operazione con un altro incontro con quelli del Cartello. Ovviamente quelli sono assassini spacciatori demoni praticamente che ne sanno una più del diavolo e riescono a rapire Mike sotto gli occhi dell’FBI! Alèèèèè… ripeto: manie suicida!

  

Insomma, due tizi lo torturano e gli fanno domande su una ‘linea di bus’ che porta merci illegali negli USA, cioè su un’operazione che Mike stava seguendo a Washington. Mmmm la cosa si fa interessante. Secondo me però quelli non sono del Cartello, non so mi puzza la cosa. Per fortunaaaaaa, arriva Briggs con la sua armatura scintillante a salvargli il culo (un’altra volta)! E infatti, anche Briggs conferma i miei sospetti. Uuuuh un nuovo Cartello assassino, exciting!

Mike quindi fa la voce grossa con la sua ragazza e si fa affidare budget e una squadra per seguire questa nuova pista. E indovinate chi è la squadra? Ma gli inquilini di Graceland ovviamente! Tutti entusiasti devo dire di avere come boss Mike! #sarcasm

Voto: 7 (perchè è stato un po’ lentino però mi è piaciuto!)

Alla prossima settimana!

*hugs*

Sylvie

 

Ringraziamo: TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...