Penny Dreadful/Telefilm

Recensione| Penny Dreadful 1×03 “Resurrection”

Ed eccoci qui, finalmente, dopo ben due settimane di attesa. Inutile dire che quest’ episodio è stato assolutamente inconcludente. Piuttosto che approfondire la legna già buttata nel fuoco, ne è stata aggiunta altra. In questo bel falò, sono stati introdotti nuovi personaggi e sono stati ampiamente presentati, mentre i vecchi – sempre se tali li possiamo definire – sono stati lasciati a loro stessi. A mio parere, non è successo niente di rilevante, sebbene sia stato un episodio all’insegna della poesia. Ma procediamo con ordine.

Image and video hosting by TinyPicInizialmente, troviamo un bambino vestito di bianco – chi è? Il piccolo principe? – che scorrazza in un bellissimo campo di narcisi giallo Simpson finché non trova il mastino dei Baskerville il proprio cane, Bradshaw, morto e ormai cibo per i vermi. Si unisce a lui la madre e conveniamo ch’egli sia il giovane Victor Frankenstein. Il bambino, ispirato dalla perdita dell’amato cane, inizia a fare un’intelligente considerazione sulla morte. Soggiunge la madre che, inopportunamente, dice che adesso rimangono solo loro due. Guarda caso, finite di pronunciare tali parole, ella inizia a vomitare sangue e crepa nel giro di poco. Il povero Victor, mai ‘na gioia, si ritrova forever alone e si dà all’anatomia, già toccato dalle esperienze riguardanti la morte.

Image and video hosting by TinyPicAi giorni nostri, torniamo nel laboratorio di Victor dove l’avevamo lasciato nella scorsa puntata. Il corpo a brandelli di Proteus, sigh, è lo sfondo di quella che è la rivelazione del suo primogenito. Questi racconta la sua storia: era la prima creatura del dottore che, impaurito alla vista della sua nascita – e vorrei anche vedere: sembra posseduto da Lady Gaga – l’aveva abbandonato. Allora, la creatura era riuscita ad istruirsi grazie alla finestra che gli mostrava la crudele realtà del mondo e con l’aiuto dei libri di poesia di Frankenstein. Adesso E’ TORNATO (Lord Voldemort, anyone?). La vita non è quella di cui scrivono John Keats & co, ma solo dolore (e qui mi sorge una domanda: non mi pare che la vita dei poeti elencati sia stata tanto felice, so what? Sono confusa.) e deve dargliene coscienza. Ma lasciatelo in pace, povero Victor, su!

Adesso ci troviamo a casa di Sir Malcom e sale le scale Vanessa. Lo fa quasi a rallentatore, neanche la stessero riprendendo per una pubblicità. Tra l’altro, è creepy e vestita tutta di nero come sempre: con tutte le morti che ci sono in questo telefilm, tanto vale partire prevenuti. Improvvisamente, ecco che le appare Mina. Se Vanessa era tutta nera, lei è l’esatto contrario. Sembra nel bel mezzo di un attacco di schizofrenia e chiede alla dama nera  di essere aiutata. Vanessa reagisce facendo cadere la sua tazzina di thè, a scoppio ritardato e contro le leggi della fisica.

Image and video hosting by TinyPicDi nuovo da Victor e l’amico misterioso, quest’ultimo continua il proprio racconto. Quando aveva deciso di cercare Victor, sapeva benissimo dove farlo: a Londra. Qui si era recato e, anche lui sfigatissimo: è una cosa di famiglia, era riuscito in una sola sera a fare la scoperta dell’odio e della misericordia. Dapprima, picchiato per essere stato considerato un maniaco (bah, secondo me non sa nemmeno dove andare a toccare!), poi aiutato da un gentile signore. Quest’uomo, che speravo fosse Charles Dickens, si chiama Vincent e lo porta al teatro Grand Guignol, offrendogli un lavoro. Gli dà anche un nome, ovvero Caliban e lo accoglie nel luogo dove anche i deformi e gli storpi possono essere artisti. Qui è riuscito a farsi una vita, sebbene nell’oscurità. Ed è anche riuscito a trovare il padre che l’aveva lasciato. Il povero Victor è quasi mortificato, ma ogni parola è inutile. I due escono insieme ed io NON sono preoccupata, NO.

Image and video hosting by TinyPicPassiamo da questo a tutt’altro: la cara Rose Brona è in calore e fa la cavalla con Chandler. Il mio unico pensiero è PERCHE’. Perché hanno annientato le mie ship dopo due puntate e perché non ci sono mai state scene del genere in Doctor Who? Quando Chandler chiede a Brona informazioni riguardo le sue cure, lei dice che non ha soldi sufficienti: o il cibo, o le medicine. Ora, ho capito che mangiare è  una delle gioie della vita, ma senza farmaci ci sarà ben poco per cui gioire.

Di fatto, Chandler vuol rimediare e va da Sir Malcolm e Vanessa più fatta che mai chiedendo di essere ingaggiato per qualche affare losco, giusto per guadagnare due lire. Non so assolutamente perché, ma poi egli domanda di Mina alla dama nera. Ella c’informa che Mina era una governante, fidanzata, ma che poi aveva iniziato ad avere una tresca con l’uomo che ora la tiene con sé. Uomo per chiamarlo con un nome, ma viene definita, più che altro, una creatura (sì, anche questa). Che sia Dracula? Lo scopriremo solo vivendo. Nel  dubbio, Vanessa invita Chandler allo Zoo di Londra.

Ecco che, per le strade di Londra, ritroviamo Victor Leopardi  e quell’altro sgorbio. Stavolta la richiesta è ben chiara: Caliban vuole qualcuno che lo ami. E Victor risponde: “BITCH PLEASE, piuttosto la morte (anzi, la vita)!”, ma non è lui che desidera, bensì una compagna immortale. Diamogli Bella Swan. Consiglierei al dottor Frankenstein di mettere qualcosa nel cervello della prescelta, perché per stare con Caliban ci vuole coraggio.

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPicEd ora tutti allo zoo! Non vengono trovati nient’altro che i Quileute  dei lupi e mi chiedo che li hanno messi a fare, visto che poi sono innocui e il gruppo procede. La sequenza è alquanto bizzarra, infatti solo Chandler riesce a placarli. Che sia anch’egli un lupo, ergo un licantropo od un mannaro? MISHTERO. Mina non c’è, d’altro canto riescono a catturare un ragazzo imbestialito di nome Fenton. Il ragazzo viene imprigionato a alla domanda sull’identità del suo padrone, risponde che è tutto intorno a noi. Tira fuori di nuovo la storia di Amon-Ra ed Amunet e parla ulteriormente a vanvera. Giunge anche Victor, che deve esaminare il ragazzo. Infatti, vogliono ucciderlo per capire la sua natura. Chandler non è d’accordo perché deve fare l’americano trasgressivo e la discussione si accende come un albero di Natale il 25 dicembre.

Image and video hosting by TinyPicMa Ethan Chandler non se ne va perché necessita di denaro. Di questo e della sua nuova relazione parla con Vanessa, pessimista just like always, la quale dice che il nome di Brona (che significa tristezza) le calzerà a pennello, dato che è malata di tubercolosi.

Victor ci abbandona, ma tornerà domani – sì, tra una settimana. Ci avverte che bisogna essere preparati per ciò che potrà uscire dagli esperimenti con Fenton. Non si sa mai.

L’episodio si conclude con Fenton, appunto, che chiama il suo padrone rivolgendosi all’oscurità.

In conclusione, le mie considerazioni sono scarse. La puntata si è incentrata sulla storia di Victor e Caliban ed il che è stato certamente interessante, ma anche poco soddisfacente. Nello scorso episodio erano stati presentati tanti personaggi, ripeto, ma sono stati poco protagonisti in questi 45 minuti. Di questa serie ci vorrebbero episodi lunghi due ore.
Devo, però, complimentarmi con gli sceneggiatori: i dialoghi sono superbi, mi servirebbe un taccuino per annotare le citazioni sempre a portata di mano.
Spero riceverò più soddisfazione dal prossimo episodio, che spero sarà altrettanto meraviglioso e all’altezza del prospetto della serie. Ecco a voi il promo:

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=jAN4BdWGUSY%5D

Si ringraziano le seguenti pagine: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Serie Tv, che passione  | Tv shows, my alternative reality. | All you need is Telefilm • | Serie Tv Mania I Film e telefilm ossessione. | Penny Dreadful – Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...