Grimm/Telefilm

Recensione | Grimm 3×21″The Inheritance”

Ribadisco anche questa settimana che le puntate migliori di Grimm arrivano sempre per il finale di stagione. Poche risposte e ancor più domande in quest’episodio, che a parer mio è stato a dir poco fantastico. Per non parlare della scena finale, che promette tanti, ma tanti, guai per il Season Finale della prossima settimana.

Fervono i preparativi per il matrimonio Monrosalee in casa Burkhardt. La damigella d’onore, Juliette, si presta a far questo e quest’altro per la gioia di Rosalee, che sta passando il classico (?) periodo isterico pre cerimonia. I dubbi iniziano ad assalirla ed inizia a chiedersi se stanno facendo la cosa giusta; se festeggiare in un tendone da circo, con un Grimm come invitato e due famiglie di diversi ideali e alimentazioni è una buona idea, oppure no. Fortunatamente a tranquillizzarla e a sdrammatizzare con battute nonsense, c’è il futuro sposo, Monroe, che riesce sempre a trovare le parole giuste. Anche perchè se il matrimonio non si fa, potrei sclerare male anch’io.

Il matrimonio non è l’unica cosa che aleggia in casa Burkhardt. Ci sono ben altre faccende domestiche da gestire, come ad esempio, preparare qualche chilo in più di pasta per Trubel, che non ha ancora saziato la sua fame arretrata. LA ADORO, è assodato. Ad una cena di famiglia, che potrebbe divenire tranquillamente un altro programma di real time “Grimm e Wesen, cene a confronto”, Rosalee incalza l’argomento nuovo Grimm entrato nella cerchia, e Trubel racconta la sua infanzia, dove qualcosa non mi torna. La scorsa volta con Nick ha detto che i suoi genitori sono stati uccisi da un wesen; lei era scappata, prima di diventare il dessert, ma aveva visto lì il suo primo wesen, e questo mi aveva portato a farmi mille domande su chi fossero in realtà i suoi genitori. Questa volta invece, racconta che il suo primo wesen è stato l’idraulico, detta così potrebbe sembrare come una sorta di film porno da bassi fondi, in una casa famiglia alla quale era stata affidata. Quindi mi chiedo se è stata una distrazione degli autori, o qualche dettaglio che avremmo dovuto notare, che risulterà poi importante (?).

E mentre Trubel racconta le sue disgrazie infantili, fuori casa qualcuno li spia. Ammettetelo, anche voi avete pensato al peggio. Un uomo del Verrat, o qualche losco individuo legato a Trubel; io ho optato per la seconda opzione; ancor di più quando chiama Nick, dicendogli che molto probabilmente c’era un problema, e che ancor più probabilmente, non lo riguardava. E invece no. Gli autori, e sono sicura ci sia anche lo zampino di quelli della NBC, ci hanno trollato, again, again, again. Il suddetto losco individuo è in realtà Josh Porter, ‘no sfigato.

Josh CHI? Torniamo alla scorsa settimana, più precisamente alla scena finale, dove ci è stato mostrato un signore con un piede nella fossa, che era in possesso di una delle famose chiavi che tutti vogliono e che il gruppo di Cavalieri Grimmi aveva sparso per il mondo. Anche lì avevo pensato a qualcuno di losco, legato al Principe Viktor, o peggio ancora, alla defunta madre di Adalind. E invece il vecchietto è Rolek Porter, padre di Josh e ..  un GRIMMCome fa notare Trubel, non vi sembra strano? C’era una riunione straordinaria dei Grimmi e Nick non ha ricevuto l’invito? O più semplicemente e banalmente gli autori si sono resi conto che stava diventando troppo inverosimile il fatto che Nick dovesse sconfiggere tutti i wesen che hanno invaso Portland, da solo? Spero che non sia una stupida coincidenza, e che tutto questo abbia poi un ‘ruolo’ importante. L’uomo è praticamente agli ultimi respiri, ma prima di morire deve assolutamente parlare con Nick; deve lasciargli un baule pieno di cose Grimme, e la chiave. Il figlio pensa che suo padre sia un pazzo, in quanto lui non ha avuto il dono del Grimmo e non crede ad una sola parola. Spinto forse dalla malattia del padre, e dalla consapevolezza che queste sono le sue ultime volontà, lo aiuta ed inizia a stolkerare Nick, non prima di essere attaccato da loschi uomini del Verrat, nell’albergo in cui alloggiano lui e suo padre.

Qualcuno ora mi spieghi come questi del Verrat riescano sempre a saper tutto. Nemmeno al Grande Fratello sono così informati su quello che i ragazzi fanno nella casa. Ma abbiamo visto che ha spie ovunque, quindi è presto detto. Ricordate il famoso agente dell’FBI che ormai si è dato alla clandestinità? Ecco, è colui che teoricamente dovrebbe dare il supporto al primo uomo entrato nella stanza di Josh e Rolek per ucciderli e per prendere il baule che si portano dietro in ogni dove, ma quando entra in camera, trova solamente il cadavere del suo collega. Padre e figlio si rifugiano in un fabbricato abbandonato, e Josh cerca nuovamente di mettersi in contatto con Nick, imbattendosi però in Trubel.

Josh le mostra una pagina di un libro su cui è disegnato un wesen. Non riesce a credere che anche la ragazza farfugli le stesse cose del padre, e la porta con se. Rolek d’impatto è diffidente, ma non appena capisce che lei è legata a Nick, le spiega, prima di cadere a terra in preda ad una crisi, che il baule deve arrivare nelle mani di Nick, assolutamente. Se vogliamo continuare a parlare di coincidenze, in centrale il Capitano sta mostrando le stesse immagini che abbiamo visto qualche minuto prima. Il corpo trovato nella stanza in cui alloggiavano padre e figlio è di un uomo del Verrat e stanno cercando di andare a fondo nella storia, quando Trubel lo aggiorna sulle ultime cose successe ed insieme ad Hank, si fionda in ospedale, per sentire cos’ha da dirgli l’uomo.

A proposito di Capitano, quest’ultimo ha ben altri problemi per la testa. Adalind. Finalmente è tornata a tutti gli effetti la Hexenbitch che era un tempo; quella che complotta sotto il tuo naso. Ammetto che ha perso un po’ i colpi e desta subito dei sospetti in Renard, che la fa adocchiare da Wu, per poi seguirla lui stesso e trovarla in casa Burkhardt mentre cespuglia cose di Juliette. Sfiga vuole che anche i suoi poteri son tornati a funzionare e scaraventa un vaso in testa a Renard, mettendolo ko il tempo necessario per fuggire e finire il lavoro iniziato. Tralasciando che sembrava una lezione di Piton, pagina 384 e niente sventolii di bacchette, Adalind si presta a tuffare gli ingredienti in un calderone, una ciocca di capelli di Juliette e una sua maglietta, per poi aspirare del fumo da un cappello da strega (????) e assumere i panni di Juliette, in tutto e per tutto. Ah! Era una pozione polisucco, easy. La mia faccia e le mie emozioni in questo preciso istante sono state un misto di stupore, angoscia, felicità, rabbia, di tutto. Non vedo l’ora di vedere cosa succederà e soprattutto, che fine farà la real!Juliette? Perchè non penso sia possibile che ne viaggino due per Portland; prima o poi qualcuno le noterebbe. Nick se ne accorgerà, oppure no? Il promo fa trapelare qualcosa, ma non anticipo nulla, in caso qualcuno non lo volesse vedere.

Torniamo in ospedale, dove Nick ha raggiunto Rolek, il quale gli spiega di essere un Grimm, di dovergli lasciare in eredità il baule – perchè non ha trovato nessun altro Grimm – e di dovergli lasciare una cosa ancora più importante, una chiave. Sta per prenderla, ma il suo cuore cede e dobbiamo dirgli addio, lasciandoci tutti con l’espressione che noi telefilmaddicted abbiamo quando una stagione finisce in un certo modo, facendoti presupporre che ce ne sia una seconda, e poi la serie viene cancellata. Fuori nel parcheggio altri uomini del Verrat – ma quanti sono? Finiranno prima o poi? – cercano di impadronirsi del baule, ma non hanno fatto i conti con Trubel, che li stende tutti da sola sotto gli occhi allibiti di Hank e Nick.

Portato a casa il baule, viene fatto l’inventario delle cose, nella speranza di trovare anche la chiave. L’unico ad avere il lampo di genio su dove possa essere tenuta nascosta è Josh, che fino a tre minuti prima reputava il padre un pazzo. Seriously? Ne Trubel ne Nick ci sono arrivati?Pensavo fosse una cosa ovvia che Rolek l’avesse nascosta nel bastone. Comunque sia, trovata la chiave tutti guardano curiosi il proseguire della mappa che le suddette creano. Nonostante manchino ancora altre chiavi – non ricordo, quante sono in tutto? – sembra che tutto riconduca alla Foresta Nera, in Germania, dove ha un po’ origine tutta la storia. Che cosa ci sarà nascosto nella Foresta Nera? Pongo lo stesso quesito della puntata, lo scopriremo mai? 

Non l’ho menzionato nelle righe sopra, ma una nota è doverosa. GRAZIE. GRAZIE DAVVERO!

Vi lascio con il promo della prossima puntata, che vi ricordo essere il SEASON FINALE! Non guardatelo se non volete un attacco di cuore precoce. Se questo è il promo, NON voglio immaginarmi l’intera puntata.

RINGRAZIO: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Serie Tv, che passione ღ | Serial Lovers – Telefilm Page |Telefilm Passion ღ | Serie Tv e film time | Film e telefilm ossessione.

Perdonate l’inesistenza di gif, ma della suddetta puntata tumblr non brulicava.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...