News/Rinnovi, Cancellazioni e Nuovi Ordini

News | Hieroglyph: cosa, quando e perché (guardarlo)

In questi giorni duri per noi telefili, giorni in cui le principali reti televisive americane hanno annunciato i rinnovi della prossima stagione e le temutissime cancellazioni, le quali sono state così crudeli che a pensarci adesso ancora mi sale un magone impossibile da esprimere a parole, gli Upfront della FOX hanno rilasciato un trailer che personalmente stavo aspettando da molto, troppo tempo: quello di Hieroglyph.

Si tratta – per chi non fosse riuscito ad arrivarci già dal titolo dello show, cioè nessuno – di una serie ambientata nell’antico Egitto, dove complotti ed immancabili intrighi di corte sembrano essere all’ordine del giorno, e dove si intrecciano le sorti del Faraone in persona con quelle di un ladro, Ambrose, incaricato di recuperare un prezioso oggetto. Ma non è finita qui: per rendere tutto ancora più appetitoso, i produttori dello show hanno pensato di aggiungere anche la giusta dose di sangue, sesso e sovrannaturale, che, si sa, di questi tempi sembra non guastare mai.

Quest’ultimo elemento, quello del sovrannaturale e della magia, potrebbe – ed effettivamente lo ha fatto, a giudicare dai commenti che ho letto in rete minare il vostro interesse, ma io resto del parere che Hieroglyph meriti almeno una possibilità. E questo perchè:

  1. Max Brown, che interpreta il ladro Ambrose, ha già dato una bella prova in Beauty and the Beast e sfido qualsiasi fan della serie sidabliuana a non essere curioso di vederlo rivestire finalmente i panni del protagonista. E poi, ammettiamolo: è anche un gran bel manzo (per dirla alla Parole Pelate maniera), il che non guasta mai.
  2. Già nei pochi secondi del trailer, si intravede la bellezza dei luoghi in cui la serie è girata. Inutile dirlo: si prevedono delle riprese mozzafiato.
  3. Oltre al dove, anche il quando è particolarmente interessante: l’ambientazione è nuova ed originale, almeno nel panorama telefilmico degli ultimi anni, e sembra avere un grandissimo potenziale.
  4. A quanto pare, il sovrannaturale di cui si parla ha a che vedere niente meno che con il divino: la pagina italiana della serie ci fa sapere che, nel trailer, quella che sembra la trasformazione di una sacerdotessa in vampiro (basta con i vampiri, basta), è in realtà la possessione della suddetta da parte della dea Bastet.
  5. Il cast vanta, tra gli altri, anche John Rhys-Davies (Gimli in LOTR, anyone?), il che dovrebbe già essere una bella garanzia.
  6. Varie ed eventuali, che mi verranno sicuramente in mente una volta che avrò già postato l’articolo. È un classico.

Intanto, la FOX rilascia nuovo materiale, le prime stills ed alcune foto promozionali che ci presentano i personaggi (che potete vedere qui sotto), anche se il pilot della serie sarà mandato in onda nella primavera 2015, e dunque non a partire dal prossimo Ottobre come si era pensato. Non so voi, ma io già non sto più nella pelle.

Cosa ne pensate? Aggiungerete Hieroglyph al vostro palinsesto il prossimo anno? Il “gioiellino” della FOX sarà sicuramente l’altra new entry, Gotham, interessante prequel della storia di Batman, ma credo anche che Hieroglyph potrebbe catturare lo stesso, numeroso pubblico di Reign (CW), grazie al suo contaminare a sua volta la Storia con la modernità, il passato con il gusto presente. Le carte in regola per un tale successo, a giudicare dal trailer, sembra averle tutte.


Foto promozionali:

Sia lodato Max Brown! (e tanti complimenti alla mamma)

Per aggiornamenti in tempo reale, vi consiglio di passare da Hieroglyph Italia.

4 thoughts on “News | Hieroglyph: cosa, quando e perché (guardarlo)

  1. Devo dire che sono rimasta abbastanza incuriosita da questo trailer! Sono d’accordo con te sul fatto che l’ambientazione (storica e geografica) è originale per un telefilm e che questo lo rende potenzialmente un bel prodotto. Quindi sì, lo aggiungo al già ricco palinsesto del prossimo autunno!
    Per quanto riguarda gli scetticismi generali, a me non preoccupa l’elemento sovrannaturale in sé, ma il contesto in cui viene inserito e l’originalità con cui viene trattato. Non vorrei venisse fuori un mix poco carino fra Spartacus, GoT e quant’altro, solo perché “va di moda” il sovrannaturale spinto, un po’ erotico, ma fondamentalmente poco interessante. Guardare per credere! L’estate l’hanno inventata apposta per noi telefici per crearci aspettative e anticipazioni e per agonizzare nell’attesa! XD

    Piace a 1 persona

    • Concordo in pieno sull’elemento sovrannaturale. Anche a me in generale non dispiace, ma soltanto se (più o meno) coerente con il contesto e ben sviluppato. Tuttavia, se Hieroglyph intraprendesse davvero la strada della magia e del misticismo, allora non avrei nulla da ridire, anzi la cosa potrebbe essere molto interessante! 🙂

      "Mi piace"

      • Sì sicuramente preferirei vedere misticismo/alchimia che non sovrannaturale. Nel senso, qualcosa che faceva davvero parte della cultura del tempo ma che nondimeno mette ansia ahahah! Poi si sa, gli sceneggiatori esagerano le cose. Ma non sempre a noi dispiace 😀 basta che tutto abbia un senso!

        "Mi piace"

  2. Io sono cresciuta con La Mummia, e resterei delusa se in questa serie il soprannaturale non comparisse. In ogni caso, sempre che sia ben integrato con la trama e non appia forzato o artificioso. Per il resto, il trailer mi ha incuriosita e la serie la guarderò sicuramente. L’unica cosa che non mi convince tanto è l’abbigliamento del protagonista, mi sembra un po’ troppo fantasy-medievale.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...