Telefilm

Recensione | Friends with better lives 1×05 The bicycle thieves

Informazione di servizio: il recensore da lei richiesto non è al momento raggiungibile. Riprovare più tardi. E fu così che #roosveltx prese piede al posto della tanto amat #BazingaLady, che per problemi tecnici di natura telefilmica sotituirò d’ora in poi nelle recensioni di #FWBL.

Ma basta con gli hashtag e cominciamo a discorrere della sopracitata recensione!

La mia carissima Andi (vedi ‘supermamma sclerotica di 4° livello’) ne combina un’altra delle sue, seppur in buona fede, e invita Lowell alla serata ‘Soli maschi’ alla quale lei stessa non partecipa ma che prevede ben 2 partecipanti: Will e Bobby.
I due polli ovviamente svolgono solo e unicamente attività altamente virili, godendo del tempo libero dalle bosse con cupcake alla Red Velvet (troverete prima o poi la ricetta nella rubrica Il ricettario pelato!) e un mezzo bicchiere di Pinot grigio per aggiungere un tocco di trasgressione estrema. Ah e guardano The good Wife accoccolati sul divano. Favoloso.

Immagine

Immagine

Per fortuna quello che suppongo sia il nostro australiano preferito – perché di accenti non ne azzecco uno -aggiunge un po’ di brio e un po’ più di alcool alla serata dando via al divertimento. Veniamo infatti a sapere che il mattino seguente i tre si sono sfondati abbestia di qualsiasi cosa ci fosse nelle bottiglie prese in casa/trovate in giro e che si devono sorbire un Hangover da paura. Tant’è che Lowell si sarà svegliato minimo alle 6.30 per preparare la colazione dei campioni e servire gli amici.

Dopo una breve rivangazione del corso della serata, durante la quale avrebbero potuto benissimo giocare a hockey su prato o cavalcato un bonobo in desabillè, scoprono di essersi serviti di messi alternativi per tornare alla nave madre, delle fantastiche biciclette della polizia: le uniche a garanzia 10 mesi! utilissime per gli scontri con arma da fuoco, yeeeee

Immagine

ImmagineImmagine

Non potendo dunque arricchire la loro collezione di tricicli con dei modelli a due ruote, forse perché hanno compiuto anche qualcosa di leggermente illegale, vogliono restituire al più presto i mezzi e dimenticare l’accaduto dando la colpa di tutto a eh-Lowell-ehm Lowell! Povero koala vegan.

Anche le ragazze hanno dei bei problemi, più in particolare di deforestazione. Per quanto mi dispiaccia non hanno ancora deciso di fare una guerra aperta con trattori magnum da dissoda tura, infatti la zona la decespugliare è proprio quella dove non batte e il sole.

Immagine

Ad ogni modo Andi, che ha fortuitamente conosciuto la natura delle pazienti fotomodelle di Bobby, altresì dette ‘Super-Vag’ in ambiente ginecologico, vuole dare un taglio drastico alla sua ignoranza in merito a striscette depilatorie&co per essere attraente da ogni punto di vista, dopo aver abbandonato a quanto pare per secoli ogniqualvolsi sistema di rasatura.

Ma ritorniamo dai nostri boys, protagonisti di una scena dall’epicità unica (epicooooo, epicoooo, il mio cuore quasi si fermòòòòòòòò) infatti decidono, prima di riporare in centrale le biciclette, di fingersi loro stessi paladini della giustizia e impartire ordini a destra e a manca sulle note di ‘Ridin’ di Chamillionare ft. Krayzie Bone. Che rapper regà.

Immagine

Finchè i disgraziati non incontrano due tipi in uniforme e Lowell decide di ‘costituirsi’ per salvare la reputazione di Bobby (si, Will si era già dileguato buttando mezza scatola di ciambelle all’aria), ma i rappresentanti della ‘Sex Police’ li lasciano andare senza alcuna ammonizione. Ormai gli spogliarellisti sono degli habitué della serie. Yo!

Le ragazze sembrano infine riuscire nel loro intento: Andi riesce spalmare un po’ di cera sui punti giusti oltre a metà della superficie disponibile in bagno ma non trova le strisce di tessuto, guarda caso vendute separatamente. Ma vè?

Kate e Jules si precipitano al supermercato per riparare il danno, ma il cassiere tonto (non sopracitato perché appunto stro- cioè strano e antipatico) non favorisce come solitamente la biondina, che a causa di un’allergia ai parabeni della cera va in giro con una palla al posto della palpebra sinistra, lasciando fare loro una fila infinita alle casse. Secondo me metteva una bella benda da pirata e via che si va, olè!

Anche stavolta i nostri eroi riescono a sopravvivere alle varie disavventure: Andi non riesce sfortunatamente a cerettarsi, le serate da maschi ritornano al loro naturale splendore di cupcake e la dolce Jules comprende l’importanza dell’aspetto oltre a quella delle parole.

Immagine

Vi rimando al trailer della prossima puntata e vi ringrazio per la lettura, se vedemia! Eleonorax

p.s.: mi scuso se la qualità delle foto non è massima, ma screen delle scene sembrano introvabili sul web! che storia è??

RINGRAZIO: Diario di una fangirl. |  TelefilmSeries.Com |  Serie Tv, che passione 

2 thoughts on “Recensione | Friends with better lives 1×05 The bicycle thieves

  1. Ben contenta di averti passato il testimone.
    E non smetterò mai di ringraziarti per avermi sostituito.
    Parlando della recensione, stupenda, come la puntata! Non smetterò mai di dire quanto io ami Kate, il suo sarcasmo, i suoi modi, il suo cinismo, TUTTO! Ma la scena dei boys è stata FANTASTICA! Quando si sono messi a fare i ‘vigilanti’ del quartiere ero piegata in due.

    Piace a 1 persona

    • Kate è ina ssoluto la mia preferita. Adoro il suo modo di fare, ammettiamolo che ha ereditato il fattore bossa! Ti giuro che quando ho visto che iniziavano a fare i biciclettai in divisa stavo morendo! Grazie mille per i complimentiiii 😀

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...