Hart of Dixie/Telefilm

Recensione | Hart of Dixie 3×18 “Back In The Saddle Again”

Salve! Qui parla #giulis13, ebbene sì, mi sono intrufolata anche in questa recensione; sostituisco la mia collega #diesiraeofilarya che questa settimana, per svariati motivi, non ha potuto postare. Spero di esserne all’altezza e salute mentale permettendo di non ricevere pomodori in faccia a fine recensione! 😛 E ora iniziamo.. 😉

Protagoniste indiscusse (no via, qualche eccezione c’è stata) della puntata. Erano puntate, forse addirittura una stagione, che non ridevo così. Che le due abbiano finalmente sepolto l’ascia di guerra e siano pronte a diventare amiche?! Perché no, hanno dato spettacolo per 40 minuti, oso solo immaginare cosa possano combinare se unissero le forze ahah! XD

Ma andiamo per gradi…E’ aria di cambiamenti a BlueBell, che sia la primavera?! Lemon è decisa a cambiare vita: vuole adottare la tattica della disintossicazione anche per gli uomini; ed è pronta a farlo per tre mesi così che possa dedicare tutte le sue energie all’attività in gestione con George e magari più in là trovare la persona giusta con cui condividere il resto della sua vita. Tutto sembra promettere per il meglio, Bluebell non è mai stata famosa per la presenza di bei fusti su cui mettere gli occhi..fino a che non si scontra/incontra con…udite udite P E T E R!

Proprio così, il bel giornalista è di nuovo in città per lavoro. E’ riuscito ad ottenere una noiosissima storia sulle alghe tutto pur di tornare in città e rivedere la bella Lemon..ma che strano, sono passati sei mesi e questo di punto in bianco si ripresenta senza avvertire? E per di più vuole pure invitarla a cena! Mah, mi sento vecchia..non mi sento di questa generazione ahahah XD Lemon, presa in contropiede, decide di prendere tempo visto che il ragazzo sarà in città fino a Domenica.

Dall’altra parte della città (come se fosse New York XD) troviamo Zoe finalmente rinata: è passata dall’essere uno zombie vivente misto a barbone a quella che era una volta, una ragazza carica e pimpante già di prima mattina…se non fosse per tutti gli abitanti di BueBell che le ricordano della sua situazione sentimentale – prima la commessa che le ricorda Joel che compra lo stesso muffin inglese poi l’uomo delle riparazioni della casa che volevano comprare..insomma non c’è tregua per la piccola Hart! 😦 -. Zoe è decisa a trovare qualcuno che possa riempire il suo cuore malandato e non vuole vendere la “loro” casa. Oggi è la giornata nazionale degli scontri…fatalità? Anche Zoe, uscendo dalla pasticceria, si scontra con un eccentrico ciclista. Nonostante si diano la colpa a vicenda per l’incidente, pantaloncini aderenti la invita a cena..mira che roba ma che gli è preso a questi uomini? C’hanno la sindrome da appuntamento dipendente?!? Zoe, sorpresa, prende il bigliettino da visita di Vince e decide di confermare -sempre se lo farà- più tardi.

Il resto della città sembra condurre una vita normale -nessuno scontro con appuntamento in vista, insomma- e vediamo Levon alla presa con il modellino della possibile Fiera di Contea a BlueBell, infatti il Sindaco dovrà esporre le proprie carte davanti ai commissari cittadini per far sì che la fiera venga fatta nella sua città. Zoe prova ad interrompere la sua tranquillità chiedendogli alcuni consigli sull’imminente -non confermato- appuntamento ma L.H. non vuole ascoltare, tanto sa già come andrà a finire: lui parlerà e lei finirà per non ascoltare, così le dice di andare altrove.

La scena passa a Wade e alla sua vita da compagno di Vivian Wilkes, perché ormai è solo questo: passa da feste a picknic, da compleanni a esibizioni col piano tutto questo con l’intera famiglia Wilkes. E io mi chiedo: come diavolo ha fatto a resistere tanto a lungo? Che fine ha fatto il ragazzo giocherellone e dalle mille donne che conosciamo? Oh, non fraintendetemi: adoro la versione più “pacata” di Wade ma un conto è essere un bravo fidanzato e/o patrigno e un altro è essere costantemente accerchiato dai familiari della propria ragazza senza avere la possibilità anche solo di baciarla O.o e che è?!
Vivian si rende conto del poco tempo passato da sola con Wade e decide di farsi perdonare l’indomani organizzando la serata Wade Kinsella. Riusciranno i due ragazzi ad avere un pò d’intimità? Non che questa coppia mi piaccia particolarmente ma trovo fastidioso i mille “scherzetti” del destino ahah! XD

Intanto la vita amorosa di A.B. sembra andare a gonfie vele se non fosse per essersi chiusa in casa e probabilmente aver buttato la chiave ahah! Infatti la nostra Annabeth sta intraprendendo una relazione di nascosto con Davis Matt Camden di Settimo Cielo!  Gainey, cognome mal visto nella cittadina e per questo la fanciulla non vuole correre rischi.

Anche la sua tranquilla mattina di coccole e fiki fiki con Davis è interrotta dalle irrequiete Zoe e Lemon in preda ad attacchi di panico da primo appuntamento!! 😛 Sia Zoe che Lemon la chiamano per chiedere consigli in merito, sembra semplice ma come non detto..Le due amiche hanno più problemi di quanto pensava, così, dopo averle ascoltate decide di passare all’attacco:

« Zoe, Lemon, I believe you two know each other. Now, I am gonna be out of commission for the rest of the morning. All day. And in interesting news, you both are trying to decide whether or not to go on a date tomorrow. So you two talk to each other. You need to. Love you. Bye!»

Morale della favola? Lemon preferirebbe cavarsi un’occhio piuttosto che parlare con Zoe dei suoi dubbi e la cosa è reciproca: Lemon e Zoe cercano quindi altre alternative ad Annabeth. La situazione è così comica che non ho smesso di ridere per tutta la puntata. Loro che stanno impazzendo, sono in prenda agli ormoni in subbuglio ed hanno bisogno di sfogarsi ma non riescono a farlo l’una con l’altra. Lo capisco bene, non hanno un buon passato alle spalle: Zoe ha rovinato la sua favola d’amore con George -lui la lasciò sull’altare- ma mai dire mai no?!

Ci spostiamo di nuovo a casa Levon, dove il padrone di casa chiama George per fargli da “coach!preparatore”, Levon deve convincere il comitato cittadino ad approvare la Fiera della Contea nella propria cittadina e deve andare tutto per il meglio ma ha bisogno di un incoraggiamento, o forse due dopo la notizia appena ricevuta da Gainey: Annabeth Nass, che lui crede essere la nipote di Hayes e suo figlio si stanno frequentando.

Un momento?!? WHAT?! Non crediamo alla buona fede dell’uomo visto che cerca in tutti i modi di screditare il nome di Hayes e non fargli decollare nessun piano ma soffermiamoci sulla reazione furiosa di Levon. Nonostante sia stato lui a voler rompere con A.B. non volendo fare il gran passo, cosa si aspetta? Che lei lo aspetti in eterno? Passiamo oltre prima che lo prenda a sberle virtualmente -.-”

Torniamo quindi agli appuntamenti in sospeso: Lemon e Zoe, nelle loro rispettive case, stanno impazzendo alla ricerca di validi o meno motivi per andare o non andare ai rispettivi incontri quando si accorgono di non potercela fare da sole e ricorrono al telefono: ANNABETH, again! Ma niente da fare, la ragazza parlava sul serio; le due si rassegnano e chiamano i rispettivi accompagnatori.


Problema 1 risolto. Il secondo è forse quello più complicato: come vestirsi? Ogni donna entra in crisi sull’abbigliamento immaginatevi due ragazze alla presa con l’appuntamento della vita cosa posso fare?! La prima esce da un triangolo amoroso andato a male in tutti i sensi, mentre l’altra esce da una relazione -sembrava duratura- dove l’amoroso si è trasferito a Londra…sfigate forse?! çç

Mentre Levon cerca di concentrasi sul discorso per l’incontro con i commissari, Brick deve fronteggiare un nuovo problema: Magnolia è tornata in città e punta sul suo bel faccino per convincere il padre a farla andare alla festa, organizzata da Carter Covington -ex pretendete della sorella- a Charleston ma come volevasi dimostrare Brick va su tutte le furie e non le da diritto di replica. E bravo il nostro Brick, impazziamo un pochino ahahah! 😀 Wade, intanto, sembra notare la voglia di Vivian nell’andare con la sua famiglia alla cena del fritto della zia ma la ragazza è ostinata ad avere una serata tutta per loro così lascia che l’ex porti con sé il figlio e si lancia nel divertimento con Wade.

 La serata sembra promettere bene, per una volta, incontrano una vecchia conoscenza di Wade, Lucy che ci prova spudoratamente ma andiamo avanti ahah! Nonostante un ballo qua e là, Vivian non riesce a staccare gli occhi dal cellulare, l’ex continua a mandargli foto su foto del figlio che è riuscito a lanciare e la ragazza sembra essere fuori luogo, come se volesse essere altrove. Wade lo capisce e la invita ad unirsi al figlio per festeggiare il “grande” evento con un gelato. Povero Wade, lo capirebbe anche un cieco che non è contento, che vorrebbe solo passare del tempo con lei ma il destino continua a mettersi nel mezzo >_<” E’ stato bello vedere come W. si liberi dell’amica Lucy che tenta di infilarsi nel suo letto alla prima occasione. Wade è cambiato e credo che sia arrivato il momento che volti pagina con quella che crede essere quella giusta e torni dal suo verograndeamore Zoe! Di parte dite? No, no, io?! Ma quando mai! 😛

A.A.A. CONSIGLI CERCASI. A.A.A. VESTITI CERCASI. Ecco che torniamo a Zoe e Lemon. Questa volta le ragazze chiedono consigli a Brick andandolo a trovare allo studio. Il dottorino non ha tempo per sentire queste sciocchezze così, anche lui, consiglia ad entrambe di vedersela da sole, al più chiedersi consiglio l’un l’altra ma niente da fare, loro non ne vogliono sapere!

Sembra che tutta la cittadina le spinga a confidarsi: prima A.B. poi Brick ahah. Eddai, fateli contenti, non ci vuole niente, non lo saprà nessuno, promesso! 

Levon crede sempre di più alle voci sulla relazione di Annabeth e questo lo sconforta a tal punto da mandare all’aria tutto il piano. George vuole aiutarlo ma finisce per accompagnare Brick a Charleston per fermare la figlia -quando poi si scoprirà che era tutto un malefico piano di Magnolia: la ragazza ha allontanato il padre con la scusa della festa per avere casa libera e poterla devastare con i suoi amici-, hanno quindi 7 ore di viaggio da fare.

Durante il viaggio possiamo vedere come George reagisce quando viene a conoscenza dell’appuntamento di Lemon con Peter. Lui sembra davvero perso, storia del sesso strepitoso di cui ha continui flashback a parte, non riesce a guardarla più di un tot negli occhi e, il più delle volte, la evita. Che presto avremmo un ritorno di fiamma alle origini? I due piccioncini insieme pronti per il grande passo -sempre che Zoe non si rimetta in mezzo-? E chi lo sa, forse è meglio non correre troppo con la fantasia! 😛

Gli appuntamenti sono alle porte: Lemon riceve Peter a casa per una cena al lume di candela mentre Zoe prenota ad un ristorante chic e lascia che Vince la faccia accomodare come si deve.
Possono farcela, vogliono farcela ma le due sfigatelle in amore arrivano al punto di impazzire e si allontanano entrambe per chiamare! Ci aspettavamo tutte di sentire: ANNABETH! e invece no, le due si chiamano a vicenda e decidono di incontrarsi allo studio!

Dopo l’imbarazzo iniziale, le due sembrano legare: la prima a sfogarsi è Zoe, voleva dare una chance al ciclista tanto muscoloso quanto cinico ma sembrano come cane e gatto, una volta perse le staffe se ne va. Tocca a Lemon che ammette la perfezione dell’appuntamento ma, nonostante l’atmosfera e il pretendente, lei ha bisogno di qualcosa di duraturo, vuole pensare al futuro ed una notte non le farà bene, anzi.

Le dure arrivano finalmente ad una conclusione, ed ammettono che non sono poi male come “amiche”: devono entrambe “tagliare la testa al toro”, ovvero lasciare gli spasimanti e concentrarsi su loro stesso, meritano di meglio di una bottarella da una notte e via! 🙂

Vince si becca una ramanzina da Zoe: non solo gli dice che non può considerarsi un vero e proprio dottore facendo il dentista ma che è solo un bamboccione pompato, troppo pompato per i suoi e miei gusti çç
Lemon invece, dolcemente, fa capire a Peter che nonostante provi qualcosa per lui, che stia bene con lui lei ha bisogno di altro. In questo momento lui non può assicurarle un futuro e non ha bisogno di altre storielle da aggiungere alla collezione, così è costretta a troncare l’appuntamento e a salutare il ragazzo.

Dopo aver rovinato l’unica possibilità per BlueBell di ospitare la Fiera, Levon si presenta a casa di Annabeth, ubriaco, dicendole che il piccolo Gainey sta con lei perché spinto dal padre a far crollare psicologicamente lo stesso Hayes. Non si accorge però di aver ferito nuovamente la povera A.B.: perché non può lasciarla vivere la sua vita in pace? Perché Davis non può aver visto qualsiasi cosa in lei che lui stesso ha lasciato per la paura d’impegnarsi? Basta fare l’egoista Hayes!! -.-” La mattina dopo Levon cerca di rimediare all’errore commesso ma Annabeth è irremovibile: loro non hanno niente da dirsi!  Che amarezza e pensare che mi piacevano! 😥

Wade, finita la serata telefona a Vivian lasciandole un messaggio, voleva solo sentirla e sapere come fosse andata la serata. L’indomani, ottimista, si presenta a casa per farle una sorpresa ma la sorpresa la trova lui: l’ex è rimasto a dormire sul divano per la notte. Vivian non si spreca nemmeno a spiegare la situazione e Wade se ne va come era arrivato… Che tristezza, se davvero volevano creare una rottura potevano farlo meglio..Così non sa di niente! -.-”

Brick sorprende la figlia alle prese con il nascondere il casino lasciato dai suoi amici ed arrivano ad un accordo: andrà ad un nuovo collegio e il padre promette di andare a trovarla spesso, l’importante è che sia lontano da sua nonna -sta donna fa paura ahahah-! Magnolia promette di rimettersi in sesto e di non comportarsi così. Ma ci riuscirà veramente?!?!
George, invece, trova Lemon al locale, gli racconta della disastrata serata e il ragazzo sembra non essere completamente dispiaciuto e la invita a colazione con la scusa di darle una mando con la contabilità! Lei declina l’invito visto che Annabeth si è decisa ad uscire di casa e vuole vederla. George, la prossima volta sii più convincente che ti ci vole?! Non mollare al primo no, maremma! 😀

Siamo giunti alla fine di questa fantastica puntata: Zoe arriva alla conclusione di vedere la casa e ne parla con A.B. che le confessa di avere una nuova relazione proprio mentre arriva Lemon. Zoe si sente di troppo ma Lemon scaccia via ogni dubbio: può restare! Credo d’aver ballato la conga per i due minuti successivi ahahah XD loro tre, insieme finalmente! Spero che nasca una bella amicizia tra L&Z, sono fantastiche insieme! 🙂

SCLERI FINALI:

  • Se mi fanno lasciare Wade e Vivian per poi far tornare Joel proprio quando Wade e Zoe sembrano voler riprovare giuro che potrei divenare pericolosa!
  • Levon deve trovarsi un passatempo e basta fare l’ex geloso! Basta, se l’è cercata ed ora è normale che A.B. voglia vivere la sua relazione tranquillamente!
  • Prendete da parte Lemon e fatele capire cosa passa per la testa a George, come fa a non accorgersi che lui è preso? 
  • Datemi altre scene Lezoe e sarò felice *.*

Senza perdermi in ulteriori chiacchere, vi lascio con il promo della prossima puntata, in onda questa sera in America, dal titolo A Better Man” 😉

 

Ringraziamo: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | • Telefilm Dependence • | And. Yes, I love telefilms and films  | Hart Of Dixie Italia | Hart of Dixie • | • Rachel Bilson • | Zoe & Wade – Hart of Dixie Fans | Hart of Dixie FansWade e zoe – HART of DIXIE | Serial Lovers – Telefilm Page | Telefilm. Un amore incondizionato | Telefilm Addicted ϟ |Emozioni da Telefilm | Serie Tv e film time | My fangirl level it’s over nine thousand | Film e telefilm ossessione. | All you need is Telefilm • | Serie Tv Mania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...