Faking It/Telefilm

Recensione | Faking It 1×01 “Pilot”

Sinceramente? E’ sempre difficile recensire il Pilot. Fin da quando faccio pare delle staff ho sempre recensito serie tv con almeno una stagione alle spalle, quindi facevo appiglio alle stagione finite, e arrivavo tranquillamente alla recensione. Potrei dirvi che aspetto l’uscita di questo episodio da almeno una settimana, da quando ho visto la prima pagina Italiana dedicata a questa serie tv, farsi pubblicità. Non sapevo se qualcuno si sarebbe occupato dei sub e per questo ringrazio Subspedia che si occupa della traduzione permettendomi di poter vedere questa serie tv. E’ una serie che ha come tema il mondo LGTB, un tema che trovo interessante ed affascinante, vorrei che venissero prodotte più serie di questo genere.

Le protagoniste sono Amy e Karma, due migliori amiche che frequentano un liceo un po’ fuori dai canoni americani, dove sulla vetta della piramide sociale, anziché esserci le cheerleader e i giocatori di football, troviamo gli emarginati. Un liceo aperto alla diversità, dove i ragazzi gay non vengono perseguitati dai bulli, anzi, dettano lette e sono considerati popolari. Quindi una percezione diversa da quella a cui siamo abituati, soprattutto per chi ha visto e vede Glee. Ricordate le granite? L’essere considerati sfigati? Beh, dimenticatelo. L’obiettivo di Karma, da portare a termine entro i primi giorni di scuola, è quello di diventare popolare, ma soprattutto di essere invitata alla festa di Shane, ragazzo gay particolarmente popolare.

L’idea di Karma è quella di fingersi cieca, per poter acquistare la popolarità che tanto desidera, ma le cose prendono una piega diversa quando afferra un frisbee al volo. Karma vorrebbe solo trovare un ragazzo, essere popolare, avere una normale vita sociale. Le due ragazze vengono interrotte da Lauren, la classica ragazza viziata, piena di soldi, che non riesce ad ottenere la popolarità che di norma avrebbe in un altro liceo. Per qualche strano scherzo del destino, lei e Amy vivono sotto lo stesso tetto, causa: una relazione tra la madre di Amy e il padre di Lauren. Il litigio viene interrotto da Shane e Liam, che non perdono tempo e si presentano, imbarazzando Karma che scappa via sul punto di vomitare. Spendo qualche secondo del mio tempo per scrive che amo Micheal, l’attore che interpreta Shane, non è la prima volta che lo vedo in azione, e ho avuto modo di rifarmi gli occhi in G.B.F. di cui arriverà la recensione a breve. Comunque, prima che Amy raggiunga Karma, Shane le invita alla festa.

“Sai che ho sempre voluto amiche lesbiche? Loro sono perfette!”

 

Arriva la sera della festa, e sia Amy che Karma sono piuttosto a disagio, è la loro prima festa e non hanno idea di come comportarsi. Mentre Amy spinge per andar via, Karma nota Liam e cerca di convincere l’amica a rimanere qualche minuto in più, così si separano ed entrambe fanno degli incontri piuttosto significativi. Amy si nasconde in giardino, dove viene raggiunta da Shane, che cerca di farle ammettere di essere lesbica, ma scambia la sua reticenza per paura di fare coming out. Karma, invece, va a prendere della birra, ma si scontra/incontra con Liam, che le getta addosso due bicchieri di birra. Iniziano a parlare e Liam, come se nulla fosse, la etichetta come lesbica scatenando stupore in Karma, ma non riesce a replicare che Amy la rapisce, intimandole di andare via prima che accada qualcosa. Ma non riescono a fare in tempo, che vengono bloccate dal discorso di Shane:

“Posso avere la vostra attenzione? Due nostre amiche stasera sono spaventate. Si nascondono in questo posto buio, angusto e piccolo. Hanno paura ad uscire allo scoperto, temono che noi non le accetteremo. Qui al liceo Hester ci comportiamo diversamente. Accettiamo tutti. Ma come facciamo a dimostrare loro che non siamo il tipico liceo? Che le accettiamo? Che sono al sicuro? Mi viene in mente solo un modo. Eleggiamole reginette del ballo! Siano lodate le regine!”

Questa sorta di dichiarazione genera un effetto domino, scatenando reazioni diverse. Amy non è assolutamente d’accordo, non vuole portare avanti questa recita, fingendo di essere lesbica, quando lei non lo è, per ora ehehehe, mentre Karma vuole cogliere l’attimo, sfruttare la popolarità, i servizi fotografici per il tumblr della scuola e i dolcetti gratis. Karma brama la popolarità e Amy non se la sente di dirle di no. Così, mette da parte i suoi dubbi, e accetta le eccessive attenzioni e volantini per diventare Reginetta insieme a Karma. Intanto Karma incontra Liam, che sta realizzando una scultura con ferri di cavallo e un cavallo giocattolo. Dopo qualche sguardo di fuoco, dove i loro occhi si fondono e creano un contatto indissolubile, e dove tutto assomiglia più ad una fanfiction, si baciano in un luogo piuttosto pubblico e viene beccata da Amy, che sta discutendo del servizio fotografico con un’amica di Shane. La sua reazione rasenta la gelosia OTP OTP OTP e questo la fa scattare, litigando pesantemente con Karma che non ha intenzione di perdere la sua popolarità, fregandosene dei sentimenti di Amy. In tutto ciò, il loro litigio viene ascoltato da Luren che scopre la verità, ed è pronta a smascherarle.

“Sai che non mangio burro d’arachidi da dieci anni perché lei è allergica?”

“E’ orribile! Tieni, dai un morso alla libertà.”

“Non era così male. E’ l’unica persona con cui potevo fare le maratone di Mom Dancers perché parla solo durante le pubblicità. E ogni anno, per il mio compleanno, organizza piccole caccie al tesoro. E l’anno scorso, quando è morto il mio Gnam-Gnam, era l’unica capace di farmi ridere.”

Una discussione, più monologo, con Liam il Belloccio e un panino al burro d’arachidi le fa aprire gli occhi, le fa capire che Amy le vuole così tanto bene, da mettere i suoi interessi davanti ai propri. Così molla Liam, che vuole ardentemente conquistarla, e si precipita da Amy, che si è nascosta sul tetto della scuola sapendo che Karma non sarebbe mai salita sul tetto, avendo paura dell’altezza. A quel punto, Karma inizia a scusarsi definendosi egoista, ma Amy, non riuscendo a resistere ai puppy!eyes di Karma, l’accontenta dicendole che l’aiuterà a mantenere la popolarità. Il giorno stesso, nel pomeriggio, si tiene il discorso dei candidati al ruolo di Re e Regina, o in questo caso Regina e Regina. Per prima parla Lauren, decantando l’importanza delle tradizioni, quindi un Re ed una Reginetta, ma il discorso non genera entusiasmo. E’ il turno di Amy e Karma, e il solo sentirle nominare scatena un applauso generale ed assordante.

“Che entrata. Sono un papà orgoglioso!”

“Pare che non avrai la tua lesbica alla fine.”

“Si, vedremo.”

Ma prima che possano anche solo parlare, Lauren interviene, urlando a tutti che le due ragazze fingono di essere lesbiche e che non meritano di essere elette. Nessuno le crede, ma vogliono comunque la conferma che la sua sia solo una bugia.

Amy prende in mano la situazione e prima che Karma riveli la verità la bacia. E che bacio, gente! Romantico al punto giusto, ripeto: OTP. Karma mette fine al bacio, e con molta nonchalance le dice molto convincente! mentre Amy è piuttosto sconvolta. Si nota che a lei il bacio è piaciuto, e questo la confonderà le sue sicurezze.

Bene, che dire? Niente male come pilot, mi aspetto grandi cose da questa serie.

Una richiesta: datemi tante, tante, tante scene con Shane!

Ringraziamo: Faking It Italia | If we’re faking it would I do this? – Karmy Italian army | Faking It Italian Fans ϟ | Diario di una fangirl. | Diretta Telefilm | TelefilmSeries.Com | Rita Volk Italia ϟ | Katie Stevens»Italia | Being gay is the best thing that ever happened to us-Faking It

Alla prossima ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...