Melissa & Joey/Telefilm

Recensione | Melissa & Joey 3×28 “Catch & Release”

La 3×28 di questo show si può anche tradurre come: “Quando Melissa & Joey incontra Sabrina Vita da Strega”. È stata perlopiù una mezza rimpatriata, visto che c’erano solo un paio di personaggi di quel vecchio show – in quanti in sala hanno abbastanza anni da averlo visto? -, ma è stata comunque una fantastica sensazione rivederli.
Eppure… la puntata è stata carina, ma credo che i vecchi Josh e Morgan non abbiano brillato quanto avrebbero dovuto e l’episodio sarà stato anche piacevole e divertente, ma ordinario. In effetti, penso che la parte migliore sia stata quella di Zander, anche solo per le sue facce.

Il ruolo di Josh (non ho imparato nessuno dei due nomi delle due guest-star, quindi accontentatevi di quelli che usavano in Sabrina) è quello di amico di Joe. Ha appena lasciato la moglie, con sua somma gioia, quindi è più che contento di rimettersi in piazza, magari facendosi aiutare da Joe e vedere se l’amico ha ancora il suo tocco magico.

Mel non vede di buon occhio questa amicizia, ma non può certamente impedire a Joe di uscire con il suo amico, quindi dice di fidarsi. In realtà, l’unica cosa degna di nota è che Joe continui a chiamare Mel “honey” ogni due per tre.

  

Nonostante Joe voglia fare il bravo ragazzo e fare solo da spalla al suo amico, il suddetto lo colpisce sul vivo – sapete, la vecchia papardella del “ora che sei fidanzato, non ti ricordi più come si conquista una donna” – e Joe, che sappiamo essere molto orgoglioso, non si tira indietro.

La prima vittima è, neanche a dirlo, Morgan. (Almeno lei, si può dire, non è cambiata affatto, Josh mi ha deluso di più). Non è l’unica! In una sera Joe ottiene e dà una marea di numeri, confermando una vecchia fama da playboy. [Queste storyline mi fanno cadere le braccia dalla noia].
Nonostante non abbia intenzione di chiamare quelle ragazze, in ogni caso Joe non vuole liberarsi di quei numeri, è come se li tenesse come un premio, per sentirsi più bello, più forte e più affascinante. Crisi di mezz’età? Un po’ presto, mi pare. [Seriamente l’unica cosa interessante è Ryder che elemosina uno di quei numeri e Joe gli rifila un secco “no”.]

 

Ovviamente, sempre tornando alla storia “una bugia dura quanto un piatto di lasagne (l’ora di cena si avvicina, che volete?) davanti ad un affamato”, Mel viene a scoprire tutto in un battito di ciglia, perché Joe e Mel incontrato proprio Morgan e il comportamento poco corretto di Joe viene subito a galla. Mel si arrabbia, i due litigano un po’ e tutto finisce a tarallucci e vino. NOIA, NOIA! 
Bello in finale, però, con Mel con la parrucca e lei e Joe che fanno una specie di gioco di ruolo, tenendo viva la loro solida relazione. Una delle poche scene di questa parte che mi sia davvero piaciuta. Purtroppo, non tutti gli episodi escono con il buco, come le ciambelle (sempre per il fatto che l’ora di cena è vicina).

Passiamo a Zander, invece, che per gli episodi in cui non c’è stato, mi è davvero mancato.
È stato bellissimo quando ha chiesto a Lennox come andavano le cose tra lei ed Emerson e io ero piena di gioia, esattamente come Zander, che, comunque, lo sapeva già.
Divertente anche quando, girandoci intorno, praticamente le chiede di riprovarci. Sarà per un’altra volta, Zander. Se continua sulla strada della gelosia, potrebbe anche succedere molto presto! [Per favore, fate che Zander ci sia anche nella quarta stagione! Dopo quasi quaranta episodi, non mi posso affezionare al nuovo arrivato che viene a bussare alla porta. Sono una fangirl sensibile.]

  

Il problema di Zander è che deve trovare un posto in cui stare, quindi cerca qualcuno che a sua volta cerca un coinquilino.
Davvero la parte di Zander è la migliore della puntata, anche solo per la paura insinuatagli da Ryder che i suoi nuovi coinquilini lo infileranno in un forno come la strega di Hansel e Gretel, per mangiarlo a cena insieme alle patate.

 

Nonostante la paura, per ora i due coinquilini – che si rilevano essere ragazza, che strano! – sembrano due brave persone. Non si sa mai, potrebbero sempre desiderare di mettere Zander all’ingrasso, prima di mangiarlo.
Lennox precipita nell’abisso della gelosia – ma come? Eri tu che volevi spaziare, no? -, ma, per ora, mi pare abbia mollato il colpo troppo facilmente. Forse non c’era abbastanza spazio nei venti minuti – davvero, volano! Non faccio in tempo a premere play, che è finita! – e si lasceranno una possibile – e probabile – riconquista per un’altra volta.
Comunque, Zander è un personaggio davvero divertente, che mi ha risollevato la puntata, un po’ apatica, rispetto al solito. Credo anche che dovrebbero far agire di più Zander e Ryder insieme, sarebbero un duo formidabile.

Promo e ringraziamenti:

Ringraziamo queste fantastiche pagine: Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...