Star-crossed/Telefilm

Recensione | Star-Crossed 1×06 “Stabbed With a White Wench’s Black Eye”

Buongiorno, Star-Gazers!
Oy, smettetela di guardarmi in modo truce e abbiate pietà di me, piuttosto, che ho trovato il tempo di recensire solo ora ùmù
Questa settimana vi annuncio una lieta notizia, che penso conosciate già, ma nel dubbio ve la sparo a inizio recensione così incominciamo subito bene:

Okay, non è una certezza che torni ma hey, è già qualcosa e noi non ci lamentiamo, vero?
Che poi continuo a non spiegarmi perché non vada questo show che è fatto veramente bene. Cioè, non li capisco questi americani che si guardano trashate come Pretty Little Liars (sì, okay, lo guardo pure io perché mi diverte – però ammettiamolo: è una trashata) e si lasciano sfuggire questi show che hanno sì le loro minchionate -come un po’ tutti- ma che sono anche fatti bene e ricchi di cose che vanno oltre il gioco delle coppie, to be honest. Mah, ‘sti americani.
L’episodio di questa settimana è stato meraviglioso sotto molti punti di vista e non saprei dirvi se è il mio preferito fin’ora oppure no. Sostanzialmente perché è uno show che mantiene un livello costante nei suoi episodi e quindi personalmente li trovo tutti ad un livello molto alto (per essere una prima stagione poi!) e molto simili in quanto a qualità. Ma penso che questo sia il preferito di molte fan. Soprattutto se quelle fan sono delle Romery, vero?
In questo episodio comunque mi sono posta delle domande abbastanza serie, sinceramente. Con Drake e la questione Trag mi sono ritrovata a chiedermi: ma i Trag ucciderebbero degli altri atriani?
Ciioè, se non ricordo male i Trag ed in generale gli atriani hanno una politica di tolleranza zero per chi uccide membri della stessa razza, giusto? Personalmente penso che anche i Trag non ucciderebbero altri atriani se non assolutamente costretti come nel caso di Beaumont o nel caso in cui la situazione sia “o me o loro“. Magari è una convinzione che mi nasce dal nulla eh, però non so. È che i Trag non è che sono nati per la voglia di governare la loro gente, sono nati per difenderla dagli umani e per permettergli la libertà che loro si meritano. E purtroppo hanno scelto una strada sicuramente sbagliata per farlo, ma anche capibile. Nel senso: se tu mi uccidi allora ti uccido anche io.
È una situazione che fa molto “giungla della foresta”: uccidi per non essere ucciso. In sostanza.
Se pensiamo in questo modo i Trag acquistano molto più rispetto, almeno ai miei occhi. Perché?
Perché i Trag non sono degli assassini assatanati di potere: sono persone che sono pronte a fare qualunque cosa per difendere la loro gente, anche divenire qualcosa che pobrabilmente non sono. Prendiamo Drake: non è un assassino, è un adolescente. Un adolescente con sentimenti come l’amicizia verso Roman. Un’amicizia che passa anche davanti agli interessi della comunità. Quindi non è assolutamente un assassino. Ma è pronto ad uccidere gli umani pur di rivedere sua madre, pur di liberare atriani intrappolati senza motivo. È pronto a farlo per la libertà.
E questo è ben lontano dall’umanità per come la conosciamo noi. E non sto parlando dei Red Hawks. Parlo della realtà dietro lo schermo. Basta pensare al quadro storico che stiamo affrontando dove ci si ammazza ben volentieri per questioni di potere, di soldi. Questioni che non hanno una vera importanza –per me, dico. Perché sinceramente non ho mai capito cosa si ottenesse dal conquistare altri Paesi. Sì, potere. Ma col potere cosa ci fai? Cioè, non vivi uguale senza?– a differenza di quelle affrontate nel telefilm che invece hanno uno spessore diverso e sicuramente molto più profondo.
Per questo mi dispiace che lo show non stia andando molto bene perché lo vedo molto attuale per le tematiche affrontate e soprattutto volenteroso di parlare di questioni che ci riguardano tramite una società diversa dalla nostra -ma simile sotto moltissimi aspetti- e giocando con delle metafore, per così dire.
Okay, mi sono resa conto di aver scritto una filippica sul “niente”, quindi mi autointerrompo dicendomi di smettere di ciarlare così posso concentrarmi sull’episodio.
L’episodio della settimana inizia con la simpaticissima -come un cactus dove non batte il sole- Zoe che sventa un attacco dei Red Hawks sfruttando l’occasione per farsi spifferare un po’ di piani dalla fazione umana… prima di farli saltare in aria.
Non amerò Zoe, ma in questo scena bad-ass l’ho apprezzata abbastanza. Anche se le toglierei volentieri quel sorriso dalla faccia a suon di pedate.
Nel frattempo la nostra protagonista femminile viene stalkerata da un’inquietante giornalista che l’ha beccata a parlare con Jules del cyper (perché parlarne per i corridoi di una scuola quando dovrebbe essere un segreto è una cosa intelligentissima da fare).
L’inquietante uomo vuole dunque un’esclusiva dalla nostra eroina (?) per sfondare con la notizia del secolo. Ovviamente Ems corre subito ai ripari e finisce col promettergli una notizia migliore di quella del cyper. Merda.
Nel settore Atrian invece continua la discussione fra Drake e Roman la cui bromance inizia a piacermi veramente tanto. Perché nonostante stiano su due fazioni completamente diverse continuano ad amarsi e non è che si fanno la guerra per questo. Continuano a proteggersi insomma. Davvero una bella amicizia *ha gli occhi a cuore*
La giornata scolastica passa abbastanza velocemente fra scenate di gelosia, messaggi comunicati casualmente nei corridoi di scuola e complotti per fregare il giornalista inquietante -di cui non imparerò il nome perché per me resterà “creepy” forever-.
E fortuna che c’è Jules che lancia lì la palla “sputtaniamo i genitori di Graysondato che se lo meritano. Fate una statua a questa donna.

Finalmente arriva la sera e la festa elegante a cui sono invitati anche gli atriani. Festa che ci da tante belle scene shippose e anche un po’ di drama -un bel po’ anzi-.

Vogliamo parlare dello sguardo di Roman quando entra nella sala Emery, per favore? Lo voglio pure io un Roman che mi guarda in questo modo quando entro in una stanza cavolo.
L’amore che sprizza da tutti i pori proprio. Altro che gli occhi da pesce lesso di Grayson.
Lo sguardo da cerbiatto innamorato (?) non lo notiamo solo noi ma anche quella simpaticona della mamma di Grayson (ma è una cosa di DNA?) che coglie la palla al balzo per frantumare i sentimenti del nostro piccolo alieno portando via Emery dalla sala offrendole un tour della casa. Tipico di un ricco sfoggiare tutti i suoi averi, tsk! Sei profonda come una pozzanghera Signora qualunquesiailtuocognome. Tra l’altro durante il tour la nostra leader dei RH non si lascia certo sfuggire l’opportunità di lanciare frecciatine riguardo ai rapporti umani-atriani lasciandosi andare a frasi TIPICHE di una Red Hawks. Per la serie che se Emery non lo avesse scoperto qualche episodio fa ci sarebbe arrivata quella sera.
Intanto noi scopriamo quale è il pianto dei Trag: rapire Grayson ma tenetevelo puree chiedere in cambio del pupo reale, la liberazione di una lista di atriani imprigionati tra cui la madre di Drake ed il padre di Zoe. L’unica scena in cui mi abbia fatto tenerezza.
A muoversi tra le ombre non è solo il piano dei Trag ma anche quello di Jules e Emery: hanno infatti deciso di dare al giornalista un raduno di Red Hawks, quindi niente di piccolo ma neanche niente di troppo grande, cancellando allo stesso tempo tutte le prove riguardanti il cyper. Easy peasy, proprio.
E mentre Jules tenta di lavorarsi Eric -e non nel senso che pensate voi, tsk!- passiamo al primo shipping moment della serata: Drake e Taylor. Come li shippo questi due io nessuno mai.
Quando Drake la vede smagliante in quel bellissimo abito rosso, non riesce a non fissarla. E Taylor se ne accorge.
Dite quello che vi pare ma io penso che a Drake lei piaccia eccome! È solo bloccato dal fatto che lei sia un’umana, una razza a lui nemica e che disprezza. Se lei fosse un’atriana non si farebbe alcun problema, lo abbiamo visto nello scorso episodio.
Comunque, lo sguardo che ha lui quando lei si allontana senza rivolgergli la parola vale più di tutto quanto. La gelosia.

 

 

 

 

 

E mentre Drake languisce dietro a Taylor, Roman se ne va in giro per casa Hawks alla ricerca di Emery che sembra essere stata risucchiata dall’abitazione dal momento in cui mamma Hakws l’ha trascinata via.
Ma al posto suo trova Grayson che tira fuori un po’ di attributi affrontando Roman con voce dura (?) lasciando intravedere secondo me un po’ di quello spirito da Red Hawk che secondo me ha in abbondanza sotto la facciata.
I due si confrontano sul fatto che lui e la sua famiglia siano i leader della fazione umana -cosa rivelatagli da Drake tra l’altro- e proprio sul più bello arriva Emery e succede il casino.
Roman infatti ci mette due secondi ad avvisarla sulla vera identità di Grayson e famiglia. Peccato che Emery lo sappia già ed il momento in cui glielo dice ho sentito proprio il cuore del nostro alieno preferito andare in pezzi. C’è quel momento in cui lei dice “lo so” che il viso di Roman si trasforma proprio in una maschera di dolore. Si sente incredulo e ferito. Proprio da lei! Lei che lo ha fatto sentire accettato dagli umani per la prima volta.
La domanda che gli viene subito alla mente è chiara: come può una persona che difende gli atriani, che difende ME e la mia causa, affiliarsi con le persone che vogliono sterminarci? Ed è una gran bella domanda.
Poi quell’espressione si trasforma in qualcos altro: in rabbia e rancore per il tradimento che sente. È risentito, non solo ferito. Perché si è fidato di lei e lei ha rotto quella fiducia in un nano secondo.

 

 

 

 

Questo terribile momento però è seguito da un bellissimo shipping moment e che voi tifiate per loro o no, scommetto che vi è piaciuto lo stesso. Perché gli occhi di Roman e le parole che dice sono troppo per rimanere impassibili.
E perché i Romery saranno sempre una coppia migliore dei Grery.
Quando Emery insegue il nostro cavaliere senza macchia (?) cercando di dare delle giustificazioni lui salta subito come una molla ed ha tutte le ragioni del mondo e penso che se ne renda conto anche lei. Anche se i genitori di Greyson non fossero delle persone violente -cosa che sono- hanno comunque contribuito a far sentire la razza atriana uno schifo. Ogni giorno della loro vita gli hanno ricordato che non sono i benvenuti e che stanno bene rinchiusi dove sono: lontano dagli occhi lontano dal cuore.
Che poi, io vorrei chiedere ad Emery in che modo i RH si dividerebbero in pacifici e non. Voglio dire: la protesta dei RH implica che vorrebbero estirpare la razza aliena dalla Terra. Ed anche se non agissero violentemente in prima persona, predicano comunque una cosa violenta. Quindi non la capisco proprio in questo senso.
Ma c’è quel momento in cui i Red Hawks passano in secondo piano ed Emery tira fuori quello che si teneva dentro da settimane: Grayson c’è sempre per lei e Roman no perché ha deciso di allontanarla per proteggerla. E lei gli rinfaccia tutto questo e onestamente ha anche ragione, anche io mi sarei sentita ferita dal comportamento di Roman. E non importa che lo abbia fatto per proteggerla, deve essere stato doloroso lo stesso, no?
E quando lei gli dice queste cose io intanto mi guardo la faccia di un Roman confuso, spiazzato, con il respiro che si accorcia quasi impercettibilmente e arriva l’onda di emozioni. Non so a voi ma quando ha iniziato a parlare mi si è attorcigliato lo stomaco. (Comunque, Matt è un attore veramente eccezionale ♥)

Do you thnik that’s what I want? Do you think it doesn’t kill me, everytime I have to walk away from you? (…) I can’t ask you to wait for a day that might never come.

Sì, però un bacetto ce stava tutto eh. Just sayin’.
In tutto questo i due piani che stavano prendendo forma durante la festa hanno una risoluzione: Julia riesce a manovrare Eric (che in quanto a intelligenza fa concorrenza al bradipo) e a farsi dire praticamente dove sarà l’incontro con i Red Hakws.
Il piano dunque parte: Ems con un altro sotterfugio, fatto di mezze verità, riesce a tenere lontano Eric dall’incontro -visto che voleva abbandonare la comunità perché troppo violenta *applaude*- e si dirige con il creepy al luogo della riunione… che è il bar in cui per poco non si fanno aprire le budella lei e Grayson qualche episodio fa.
Il caso vuole che a quella riunione partecipi pure mamma Hawk che si dichiara pure leader della fazione donando al Creepy una notizia di proporzioni cosmiche. Rendendo anche il tentativo di Emery di tenere fuori la famiglia di Grayson inutile.
Beh, io lo chiamo comunque un successo. Anzi: anche meglio così. Fortuna che con l’aiuto di Lukas anche le prove del Cyper spariscono dalla faccia della Terra e quindi tutti vissero felici e contenti, o quasi.
L’altro piano anche parte benissimo: con un trucco vecchio come il mondo, ma caratterizzato da una delle tante piantine atriane (ce n’è una per tutto praticamente). Così il bradipo viene rapito e trascinato via ma il caso vuole che Roman assista alla scena e le cose iniziano a precipitare da lì in poi.
A parte che rischia di farsi investire in mezzo alla strada, si ritrova anche coinvolto in un combattimento con Zoe che per poco non spara a Drake.
Alla fine la situazione si risolve e tutto torna al suo posto senza che gli umani si accorgano di niente. Nota positiva è il consolidamento dell’amizia tra Drake e Roman -che amo sempre di più.
La nota negativa? Hanno lasciato vivere Zoe. Capisco che non sono assasini, l’ho detto pure io prima, però lasciare a piede libero una psicopatica che vi può far uccidere in ogni momento diponibile del giorno e della notte non è proprio una mossa intelligente, insomma.
Penso che la rivedremo molto presto per nostra sfortuna.  (E il promo ce lo conferma xD)

La serata termina con una nota positiva, tutto sommato, se non fosse per il Creepy che ha spifferato un po’ troppo in giro per i miei gusti. Prevedo problemi anche su quest’altro fronte, sigh.
Ma la mattinata non potrebbe cominciare meglio: Emery si confida con Jules e se ne esce con una frase “meglio un uovo oggi che una gallina domani” (e la gallina è Greyson) che però ha sicuramente scaldato il cuore di tutte le shipper Romery.


E proprio quando la nostra damsell in distress sta per uscire di casa per raggiungere Roman e parlargli ecco che compare lui, il bradipo.
Sua madre infatti è stata arrestata da poco e non sapendo dove andare è andato da quella che dovrebbe essere la sua fidanzata.
Non lo biasimo neanche ma il “non so dove andare” no. Cioè, sei ricco sfondato e non puoi andare da nessun’altra parte? E tutti i tuoi amici? Dì piuttosto che volevi vederla che fai più bella figura, te ne prego.
Che poi seriamente: a me non piacerebbe che il mio “fidanzato” venisse a casa dicendomi “non so da chi altro andare”. Oh beh grazie eh. Cioè. Dimmi piuttosto “sei l’unica con cui posso sfogarmi” o cose del genere, no che sei da me solo perché non hai altra scelta, ma che cavolo?!
E a questo punto succede una cosa classica dei teen drama –no, a dire il vero di t u t t i  i telefilm che comprendano un triangolo amoroso… quindi tutti– : il tempismo con cui ci si approccia ad una finestra.
Non so se vedete Arrow, ma se sì: vi ricordate quando Tommy alza casualmente gli occhi al cielo e dalla finestra -che è tipo al secondo piano, WTH? Che poi, perché non usate le benedette tende in America? Vi piace di farvi vedere a fare cose dagli altri?!- e vede Laurel e Oliver?
Beh, più o meno siamo a quel livello.
Roman ha la stessa idea di Emery, o meglio di Jules, e si reca a casa sua per parlarle prima della scuola e quindi lontano da occhi indiscreti, e cosa vedono i suoi occhioni tristi? Il bradipo che si accocola bellamente sulla spalla della sua amata che non ha il coraggio di mollarlo così in sana pianta dopo quello che è successo a sua madre –anche perché c’ha un senso di colpa grosso quanto l’iceberg che ha affondato il Titanic– e quindi lo consola stringendolo a sè.
Io personalmente non trovo vergognoso il comportamento di Emery: cioè lo avrei fatto anche io. Anche se non lo vede come un fidanzato, lo considera comunque un amico –non capisco ancora perché, però– e per un amico sinceramente lo farei anche io insomma. Voi rimanete impassibili se una persona a cui tenete viene a casa vostra sull’orlo delle lacrime perché sua madre è stata arrestata e perché ha scoperto che è una persona diversa da quella che credeva? Poi, che io dubiti che lui non ne sapesse niente lo sanno anche i muri, ma Emery gli crede, e quindi il suo atteggiamento l’ho trovato molto corretto.
Nulla toglie però che Grayson poteva scegliere un momento diverso perché quello era il momento Romery e lui l’ha rovinato, oh.
Gli occhi tristi di Roman stringono il cuore comunque. È troppo un cucciolo. Poi questa è la seconda volta che vediamo quegli occhietti tristi ed è una cosa crudele da fare, autori, sappiatelo.

E con questa nota triste si chiude la puntata (che ci ha anche mostrato una sempre più inquietante Zoe che lascia la città per andare chissà dove a combinare chissà che cosa). Non so a voi ma questa puntata mi è volata!
Quindi non vedo l’ora di avere la prossima fra le manine *^*
Vi lascio con il promo e con i ringraziamenti alle pagine che ci sostengono con tanto aMMore ♥

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=z48QgkVqj4M%5D

Ringraziamo: Star Crossed Italian Fans | Matt Lanter Italia | Aimee Teegarden ItaliaRomery ϟRoman & Emery ღ Romery | TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl. | Telefilm Addicted ϟ | • Telefilm Dependence • | Serie Tv e film time | Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione | Fαlling in love with telefilm. | Star-Crossed ⋆Italia⋆ | Star Crossed Italy | Serie Tv Mania

11 thoughts on “Recensione | Star-Crossed 1×06 “Stabbed With a White Wench’s Black Eye”

  1. I Trag uccidono gli altri Atrian. Nel corpo di Jack Beaumont hanno piantato il black Cyprus dopo che la mamma di Teri gli ha sparato in faccia. Per questo ho leggermente paura per Roman e Drake. Per il resto, sono totalmente daccordo.

    "Mi piace"

  2. Oh mio Dio *_* quelle gif dei Romery ** tu mi vuoi morta!!!
    Stupenda recensione! Mi trovi d’accordo in tutto, anche nell’ammazzare Grayson seduta stante senza pensarci due volte! Odio quel miliardario bamboccione, ma cavolo! Non solo sei inutile (ci sei solo per far girare le balls) ma devi pure fare il poveraccio che non sa dove andare? Io sono convinta che lui sia dentro i RH tanto quanto i suoi genitori, se non di più. Ora, che a lui faccia più comodo sembrarne allo scuro o quasi è un altro discorso! -.-” Maledetto!

    I Romeeeeery!!! *_* Oh my feelings! Dio come non si può non amarli? Matt è formidabile, è davvero eccezionale, mi ero innamorato di lui in 90210 e ora, ora ha proprio superato se stesso :*

    Piace a 1 persona

    • Anche io sono convinta che sia un RH con i fiocchi. Magari mi sbaglio e non c’entra davvero niente, ma non mi fido proprio, è più forte di me x.x
      Grazie per i complimenti ♥

      "Mi piace"

      • Io non mi sono mai fidata ywy Carino eh, fisicamente è carino, ma Roman è Roman, non si possono paragonare ** Quando ci sarà il bacio penso che impazzirò ** ♥

        "Mi piace"

      • Sì, è tanto carino Grey ♥ Ha la faccia coccolosa. Ma sempre questi ruoli di cacca si ritrova che proprio boh. O i suoi personaggi muoiono… o ti fanno sperare che muoiano XD Mi fa pena quest’attore XD
        Comunque penso che il bacio ci sarà la settimana prossima! Il promo sembra puntare tutte le frecce verso il bacio ed io incrocio le dita perché ci vuole ù,ù
        (Anche se il mio curicino continua a pendere anche per il Rules ♥)

        "Mi piace"

  3. Come prima cosa sappi che AMO leggere le tue recensioni *.* concordo tantissimo sul fatto che vanno telefilm peggiori di questo e che invece quelli che meritano vengono un po messi da parte (misteri della vita). Ovviamente da Romery mi è piaciuta particolarmente questapuntata e ora capisco pperché la prima puntata si intitola come una frase di Romeo e Giulietta…questi due proprio non riescono a stare insieme!!!! Ce una congiura contro i Romery XD concordo anche che greyson è insopportabile anche se carino ma falso come Giuda!! Secondo me diventerà un personaggio un po “oscuro” si rivelerà qualcosa di un po malvagetto che trama…o forse sto solo esagerando XD avrei un milione di cose da dire su Roman ma sarebbero troppo sdolcinate e ve lo risparmio…sappiate solo che lo stra adoro e che davvero come dici tu Matt è bravissimo a recitare…molto espressivo!!
    Sono curiosa anche di vedere che strada prenderà Drake se ritorna in se dopo quello che è successo o se ormai si è convinto ad essere uno bad guyanche pperché se cosi fosse gli è stato detto di uccidere Roman quindi lì sì ke ne potremmo vedere delle belle (pauraaaa).
    Xx
    PS. Ma il promo della prossima???? Perché non è domani lunedì??

    Piace a 1 persona

    • Oh, grazie mille! *_________*
      Io penso che se Grayson si dimostrasse un essere malvagio lo apprezzerei di più, perché magari avrebbe anche uno scopo il suo essere insopportabile. Cioè ci sono i malvagi che ami semplicemente perché sono appunto cattivi ed irresistibili in quella veste. Quindi se diventasse uno di quei cattivi bad-ass non mi dispiacerebbe neanche, ecco ù,ù
      Io penso che il prossimo sarà un episodio bomba *________*

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...