Telefilm/Twisted

Recensione | Twisted 1×18 “Danny, interrupted”

Ho due cose da dire prima di cominciare. Uno… che puntata!, due… avevo ragione su TUTTO (il problema è che avevo ragione perché tutto era talmente ovvio che era impossibile sbagliarsi)!
Ah, e poi… sebbene fino ad un paio di settimane fa pensassi che il season finale sarebbe stata la 1×21, in realtà sarà settimana prossima, quindi la 1×18 è la penultima puntata della stagione. (Forse l’ultima di Twisted del tutto. Ho sentito che gli ascolti di ieri, dopo che PLL è andato in pausa e quindi non è più il traino di Twisted, sono stati più che disastrosi. 0.2, ragazzi. Nemmeno alla CW ammettono un risultato del genere. Spero almeno che il season finale di settimana prossima dia un senso di conclusione, senza grandi cliff-hanger).

Jack, che ha la scritta “loser” (ho visto Glee, ieri, capitemi) – perdente – ben tatuata in fronte, è stato arrestato per l’omicidio di Vikram e occultamento di cadavere.
Mi piace Kyle, penso anche che sia nella categoria degli sceriffi passabili, ma stavolta ha toppato in pieno.
Interroga il malcapitato, ma ne ricava ben poco, perché Jack nega di aver ucciso Vikram e/o di aver occultato il suo cadavere. C’è da aggiungere che Jack è proprio perso per Karen, visto che nonostante ormai abbia capito come sia andata, lo stesso non fa un bel niente per discolparsi.

Whitney, intanto, è disperata, perché suo padre è stato arrestato per omicidio, non sa come sono andate in verità le cose (una dei pochi, tutti qui sanno com’è andata, tranne lo sceriffo) e non sa cosa fare. Eppure, mi ha fatto sentire orgogliosa, perché nonostante avesse molte cose per la testa, è riuscita ad intendere che Danny e Karen – ma anche Lacey – le stessero nascondendo qualcosa. Una che usa il cervello! Jo, prendi esempio. A Jo hanno dovuto sbattere in faccia la verità prima che arrivasse a fare due più due.

A proposito di Jo. Dopo il suo tenero momento con Charlie, che si prolunga ad una dormitina sul divano – mi odio per aver pensato per un momento che fossero carini insieme -, Tess torna a casa dopo aver spiato quella che pensa sia la figlia data in adozione e fa sapere a Jo che Jack è stato arrestato.

Come una furia va da Danny e i due hanno una discussione.
Mi veniva da urlare, perché era palese che Jack fosse solo lo sfigato di turno messo in mezzo – ricordiamoci anche che, nei telefilm, il primo che viene arrestato non è mai e poi mai colpevole -, loro insistevano sulla questione.
Ero d’accordo sul fatto che fosse il caso di dire la verità, una buona volta. Certo, sarebbe stato meglio farlo sei-sette puntate fa, ma… meglio tardi che mai. 

Mentre tutti i riflettori sono puntati su Jack, la volpe Charlie va a casa di quest’ultimo e nasconde in un posto facilmente reperibile il cellulare di Vikram. Ovviamente, la polizia non poteva tenere subito d’occhio la casa di un sospettato? Evidentemente no, a fare la perquisizione ci vanno il giorno dopo. Cioè, prima l’arresto e poi la perquisizione? VA BEEEENE!

In ogni caso… CHARLIE! Psicopatico come avevo detto, però furbo – quasi fino alla fine -, questo glielo concedo.
Grazie alla prova messa da Charlie – eh, sì, perché Jack sarà idiota come Jack Porter, ma non al punto di lasciare una prova compromettente in casa sua, come un trofeo! -, Jack è sempre più nei guai e Danny è combattuto, perché non vuole che qualcun altro si addossi le sue colpe. Ed è in quel momento che ha l’illuminazione.
L’ho adorato mentre metteva insieme i pezzi e capiva come davvero erano andate le cose e come Charlie avesse a che fare con tutto questo.

Per quanto a prima vista il suo comportamento fosse un po’… esagitato? Folle? Ossessivo-compulsivo? – sinceramente, ha dovuto sopportare tante cose tutte insieme, è un miracolo che sia ancora sano di mente, sul serio -, il ragionamento di Danny torna alla grande.
Finalmente comprende perché Charlie sia venuto proprio nella sua città, scuola, che si sia messo con la ragazza che ama, perché lo abbia “aiutato” occultando il cadavere. Praticamente ripetendo in toto quello che ho detto io: Charlie vuole la sua vita. 
Pensiero, che, sinceramente, a me da un po’ i brividi. Un po’ come la parete della sua stanza con le foto di Jo – creepy! -, ma tieni un album!

Danny va da Charlie e lo affronta, ma non ottiene molto, quindi ha bisogno di un’ultima conferma prima di prendere una decisione importante. Prende la macchina e continuando a sembrare un po’ suonato – Danny, prendi un bel respiro profondo, su! – va da uno psicologo del riformatorio, che si era occupato di lui e Charlie.
Danny mi ha fatto una pena, qui. Comincia a pensare di star perdendo la testa lui stesso e di vedere cose dove non ci sono. Il dottore, per fortuna, – e meno male che non poteva parlare – gli conferma che lui sta bene, è Charlie che ha dei problemi, grandi problemi.
Domanda che sorge spontanea: allora perché diavolo lo lasciate libero di circolare?

Un po’ spaventato che Danny sia arrivato alla verità e che il suo gioco stia saltando, Charlie prova a manipolare Jo, telefonandole e facendole sapere che Danny è andato a trovarlo, l’ha picchiato e ora soffre da morire. Dice proprio così ed è assurdo, perché aveva la voce più tranquilla del mondo. Ero indecisa se ridere o mollargli un pugno.
Visto che stava dannatamente bene, Charlie pensa bene di autoferirsi, dandosi la porta in faccia.

Il colpo – o i colpi – dev’essere stato talmente forte che Charlie comincia a fare rivelazioni compromettenti, facendo comprendere a Jo – allelluia! – che è stato Charlie a spostare il corpo e che ha sicuramente qualche problema – e non in senso fisico -.
Ma dico io… questo a momenti si fracassa la testa in due come un cocomero per fare scena e spiffera tutto come se niente fosse? Un nuovo livello di idiozia in città.
Sconvolta, Jo fugge, ma è troppo tardi per pensare di rivelare la verità, perché ormai Danny ha confessato la sua, cioè che è stato lui ad uccidere il padre – per legittima difesa -, ma senza ammettere che c’era anche Jo con lui. Però mi è piaciuto che Kyle abbia spalancato gli occhi al sentore che Danny stesse dicendo la verità sulla pericolosità di Charlie. Mi fa pensare che crederà a Danny. Spero.

Passiamo ora alla storia di Whitney e Lacey, altrimenti detto come, passatemi il termine, buttare una trama nel cesso.

Già la scorsa settimana avevo detto che ero certa non avrebbero saputo trattare una storia del genere e l’avrebbe mandata in malora, ma forse è andata pure peggio di quanto mi aspettassi.
Gli autori non si sono limitati al “non saperla trattare” è stata usata per il puro scopo di tenere occupata Lacey in qualche modo in questi due episodi e darle del minutaggio, visto che l’attrice è un regular e gli stipendi in qualche modo vanno guadagnati. La verità è che gli autori devono, come minimo, odiare il personaggio ed essersi stancati di lei, al punto da tenerla completamente scollegata dalla trama principale e farle fare la scomparsa.

Se nella prima stagione Lacey aveva degli amici, dei genitori, un ragazzo, un ex ragazzo e pure una parte importante nella trama come amica di Regina e di Danny, ora sembra che non abbia più nulla da dire e, sebbene a me del personaggio freghi poco o nulla, non lo approvo come comportamento, perché è irrispettoso nel confronti del personaggio e dei suoi fan. Non stiamo parlando di una comparsa qualsiasi, ma una del trio, è un po’ come se non dessero più minutaggio ad uno del trio di The Vampire Diaries o a quello di Reign. Gli autori ci farebbero più bella figura uccidendola, quella sì che sarebbe una vera e propria botta di vita per lo show. Pensate che coraggio!

Mi dispiace ancora di più se penso Lacey e Whitney hanno avuto delle scene carine insieme e si sarebbe senz’altro potuto fare un lavoro migliore. Tra l’altro, mi pento di quello che ho detto su Whitney le volte scorse. È simpatica, dolce, tiene davvero a suo padre e, sebbene non sappia nulla, capisce che c’è qualcosa di strano in quella storia.

La storia dell’adozione di cui non mi frega un cavolo, perché è noiosa, a meno che non si scopra che la figlia è Whitney, dandogli un minimo di brio in più alla trama.
La figlia che Tess ha visto dalla finestra, non è sua figlia, ma, anzi, seconda la madre della ragazza, la figlia di Tess si chiamava Samantha ed è morta da due anni. Per bontà di cuore, la donna decide di lasciare anche delle fotografie di Samantha a Tess, che, squadrandole, si rende conto non possa essere sua figlia, perché lei non ha partorito in ospedale.
Oooh. Quindi i documenti di Vikram erano falsificati? Possibile che quest’uomo non abbia un grammo di verità nella sua vita.
Certo che Jo l’ha presa proprio bene la storia di avere una sorella segreta, mi aspettavo che scoppiasse. Si vede che con tutto quello che succede, ormai non la stupisce più nulla.

Varie ed eventuali

– Aumentano i casi di sparizione. Questa settimana ai dispersi si aggiungono anche Rico e Andie. Chi sarà il prossimo?

– Ora non ricordo la scena precisa, ma epic fail degli autori con Charlie che dice che Jo ha già abbastanza problemi con la storia di avere una sorellastra, giusto un paio di minuti dopo che la stessa Jo è venuta a saperlo. Come diamine fa a saperlo? Cantonata degli autori o Charlie è talmente ossessionato che spia i Masterson?

A parte le solite cose che fanno alzare gli occhi al cielo, la puntata mi è piaciuta, non mi sono annoiata neppure un momento e ha tenuto alta la tensione. Dal promo, la prossima sembra anche meglio.

Promo (e che promo!) e ringraziamenti finali:

Ringraziamo queste fantastiche pagine: Twisted ≈ Avan Tudor Jogia Italia |TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl. | Telefilm. Un amore incondizionato | Twisted Italia | Telefilm. ϟ | My fangirl level it’s over nine thousand | Serie Tv, che passione  | » Flawless ship. | All you need is Telefilm • | Serie Tv Mania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...