Helix/Telefilm

Recensione | Helix 1×11 “Black Rain”

BOOM! E’ una parola onomatopeica che abbiamo imparato ad usare in diversi contesti ed in diverse circostanze. E’ un concetto, un’idea ma anche un suono fragoroso. BOOM è la parola giusta che potremmo utilizzare per descrivere questo Day 11, accompagnato da assalti-assedio ed esplosioni. Lo scorrere veloce del tempo sembra scandito da un incessante ticchettio, di quelli che quando sei indeciso tra filo blu e rosso da tagliare, sei già convinto di saltare in aria.

C’è caos ma c’è anche paradossalmente un certo ordine. Ci sono tre schieramenti, c’è fermento e come in ogni battaglia che si rispetti c’è da portare avanti il piano d’attacco e quello di difesa, tutto nello stesso momento. Tra i due litiganti c’è un terzo intruso ed il fattore numerico a volte sembra passare in secondo piano. Come se non bastasse vengono messi a dura prova anche gli equilibri interni dei nostri “disastrati eroi”, tra dimostrazioni di affetto paterno e riprese miracolose in nome della scienza.

Se pensavamo di aver visto tutto, e se in alcuni punti abbiamo già il sentore di ciò che sta per succedere di li a poco, arriva sempre quella musichina disturbante a tenerci tranquilli e a farci capire che, seppure è sembrato un soffio, questo episodio è volato veramente.

Allora rivediamo e commentiamo i momenti “virulentemente” salienti, prima che il nemico accorra a bussare alla porta del nostro ascensore.

HATAKE: MAI DIRE BANZAI…

Appena si ventila la minaccia di un’ invasione da parte dell’ILARIA (che arriva tranquilla sul cellulare fashion della Sutton) lui ha già piazzato cariche esplosive in tutta la base. Non contento, svela a tutti il rifugio-Montana sotterrano e si prodiga per far si che il gruppo di sopravvivenza non si disgreghi. Se la cava egregiamente come padre adottivo e non, prima con Miksa (al quale si apre ulteriormente in un confronto-scontro toccante) poi con Julia nonostante quest’ultima sia ancora restia. Trova anche il tempo per cordinare da vero generale il piano d’azione, non senza l’aiuto impagabile di Sapientina, che a quanto pare sta meglio anche grazie a lui e al suo credo “Life is an experiment”.

BENTORNATA SAPIENTINA!

E’ merito di Julia, lo sappiamo. Lei è la chiave di tutto, lo sappiamo. Lei è la più figa di tutti, lo sappiamo..ma cavoli dateci la soddisfazione di rivedere i circuiti di Sapientina andare a mille. Si alza con un idea per tutto e sfruttando gli ultimi studi che aveva fatto prima di accasciarsi torna più tosta di prima. Riceve l’aiuto che non ti aspetti anche da Daniel ed insomma torna per darci grandi soddisfazioni. Ovviamente, come in ogni degno risveglio dalla morte certa, e visto che il sangue di Julia è quel che è, aspettarsi che le comparissero gli occhi d’argento era il minimo sindacale. Che adesso questa cosa la avvicini alle dinamiche Hatake-Julia, o che Hatake la utilizzi come valida risorsa quale è, mi fa gongolare a livelli cosmici.

I FARRAGUT: FRATELLI DI IDEE

Sebbene si ritrovino a ‘combattere’ in due schieramenti diversi non si puo’ dire che non abbiano idee…. “geniali”. L’unica cosa è che la trovata dell’uno diventa il punto di forza dell’altro, e mentre Farragut sano tranquillizza tutti e per sicurezza rinchiude gli unici non contagiati nella Sun Room, il Farragut virulento fa colare su di loro una bella pioggia nera viscidosa condannandoli seduta stante. Ironia della sorte, si salveranno comunque, grazie a Julia che ha tenuto il Narvik e ai soliti processi ipercomplicati di effetto di annullamento-noneroattentaallelezionidibiologia.

LA RESA DEI CONTI

Arriva L’ILARIA. Spiegamento micidiale ed imponente di forze e mezzi? Così sembrerebbe, eppure…è solo un esercito di droni pronti ad esplodere e mandato in avanscoperta come diversivo. Il vero pericolo arriva sotto forma di un trio. Loro che sono un misto tra occhi di gatto e i Daft Punk +1. Loro che sono spietati e vengono accompagnati da un alone di mistero e paura. Loro che se la prendono con gente disarmata e credulona nell’ascensore della base, e per farlo usano lame molto Riddick/PrinceofPersia/Assassin’sCreedeggianti.

Il momento è tesissimo. Ecco, il più importante fra loro si leva il casco e….

..Beh, se mi dovevate mandare un presupposto assassino spietato (e che sarà uno dei benedetti occhi d’argento) potevate prendere uno che non avesse la faccia di Zuckeberg!?!? Apprezzo il contrasto visino slavato-assassino spietato…però… Vabè!

Intanto qualcosa va storto. Le cariche esplosive non funzionano e i tre si avvicinano sempre più a Farragut e company.

E adesso???? E adesso???

Spezziamo la tensione con i tanto attesi momenti WTF!!!

Il secondo classificato di questa settimana è la squadra d’assalto–ghostbusters Hatake e Julia. Coordinati come nel nuoto sincronizzato, sembra che vadano a giocare a paintball ma in realtà sono lì a cacciare vettori. Ed hanno perfino voglia di scherzare. Come non adorarli.

Il primo posto, tuttavia, viene assegnato di diritto alla superstite più COGLIONA della storia. Amore della mamma, avrai una laurea, un master, qualcosa per star li in quella base a gelarti le chiappette. Hai fame e ti capisco ma…un topo in un microonde, dico UN TOPO IN UN MICROONDE NON TI FA SCATTARE UNA MOLLA NEL CERVELLO? A dirla tutta sono contenta ti abbiano sacrificato, del resto i tuoi neuroni, è evidente, erano già andati in vacanza.

(N.B. Cercando la gif introvabile del topino mi sono imbattuta in questo. C’è gente che mette davvero animali nel microonde e poi fa domande su Yahoo Answers. Ehm….OK…Paura.)

Momento WTF GOLD per Farragut, Hatake e Miksa che come i tre porcellini escono tra i sferzanti venti gelidi fuori la base e stanno li in tutta tranquillità come nulla fosse, come ci fossero trenta gradi. Signori un po’ più di credibilità….ma ve la passiamo dai.

Io, come sempre, vi ringrazio per la pazienza se siete arrivati fino a questo punto, e vi lascio con il trailer del Day 12.

P.S. A me Balleseros e Anananananananananananannanananana sinceramente non sono mancati per niente. Ah! Che liberazione!

Ringraziamo: Tv, Cinema, Musica & Libri | TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl. | Helix Italia | Telefilm Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...