Telefilm/Vikings

Recensione | Vikings 2×02 “Invasion”

Permettetemi di iniziare dicendo che sono delusissima dal fatto che Bjorn e Lagherta non ci siano stati nell’episodio, nonostante il promo.
Ci sono rimasta malissimo, non so voi ma io sì.

Sono passati quattro anni e Ragnar e Aslaug figliano come conigli, a momenti. Un figlio ogni due anni, credo. C’è il primo, Ubbe, che avrà sui quattro anni, il secondo, Hvitserk, ne avrà sul paio e lei è di nuovo incinta, di Sigurd con il serpente nell’occhio. La mamma l’ha predetto e si vede chiaramente nel promo.
Ma a Ragnar manca Bjorn, a voglia a dire. E anche Lagherta. Ora – vi prego, correggetemi se sbaglio, magari sono io che vedo mostri dove non ce ne sono! -, ma credo che il rapporto che Ragnar ha con Aslaug sia molto ma molto differente da quello che aveva con la sua prima moglie. La roscia – sì, dicono che è bionda, ma a ma pare rossa e la chiamerò così u_u – dice di “vedere” cose che gli altri non possono vedere, dunque se dice che Ragnar giace con altre donne è una cosa vera, no?
Be’, con Lagherta non l’ha mai fatto, a parte con ‘sta sciacquetta. Niente, si vede che propendo per la prima moglie, sì?
Quindi, basandomi sul promo della prossima puntata che spero non sia ingannatore come il precedente, vediamo Lagherta in compagnia del tipo della vasca da bagno, il Re del Wessex, almeno sembra a tutti che sia lui. E la domanda a questo punto sorge spontanea: come avrà fatto Lagherta a trovarsi in Inghilterra? Cosa farà Ragnar ora che la vede?
Come un’amica mi ha detto “Lagherta è come Ragnar, se non più folle quindi non mi stupisce che sia lì”, però… voglio sapere, oh!
E Bjorn? Ricordate la gif in cui si allenava con Rollo? Ahh quanti interrogativi, datemi la puntata tipo… adesso!

Ma lasciando da parte le congetture, lasciamo anche il paesello.
Infatti, dopo quattro anni, finalmente Floki ha terminato le navi e quindi si parte tutti per l’Occidente, con qualche cambiamento di marcia. Infatti Re Horik non vuole più con loro lo Jarl a cui Ragnar avrebbe detto che sarebbe andato con loro, ed è proprio quest’ultimo a fare il piccione viaggiatore.
E lasciatemelo dire, Ragnar sembra perennemente un bambino non troppo cresciuto. Il punto non è che lo sembra soltanto in compagnia dei figli, il ché sarebbe lecito, ma con tutti. Ma siccome è così, con quegli occhi blu che spiccano anche in viso macchiato di sangue, con un cielo grigio e tempestoso alle sue spalle… va solo amato, anche se è idiota.
E fa anche sentire noi femminucce gelose della capretta che ha sempre tra le braccia, ma a cosa ci siamo ridotte, oh?!

Per la partenza Ragnar ha allenato personalmente il fratino, che serve secondo me più per le conoscenze sull’Inghilterra che per combattere anche se è proprio lui che non esita, come gli ha insegnato il nostro Jarl, e salva proprio Ragnar.
E a proposito di conoscenze di Athelstan… durante il viaggio per mare c’è una brutta marea e arrivano solo cinque, sei navi a toccare terra, ma non in Northumbria, bensì in Wessex, che si trova nella parte più a sud dell’Inghilterra, al contrario della Northumbria che occupava un vasto territorio al centro dell’Inghilterra, ad est; il Wessex invece è più verso Ovest.
La breve lezione geografica era necessaria per capire di quanto sono stati sbalzati in avanti a causa delle mareggiate e dei temporali e per capire quanto debba essere stato difficile per Lagherta arrivare lì, ammesso che fosse davvero lì. Ormai mi aspetto di tutto.

Appena i nostri Vichinghi atterrano sulla spiaggia s’inoltrano nel territorio e si prendono una pausa in mezzo al bosco, dove Floki sembra un bambino alla mattina del Natale quando vede i pesci nel fiume e mi rendo conto che dalle loro parti debba far talmente freddo che è quasi impossibile che ci siano pesci.
Ma la pausa dura ben poco perché dei soldati iniziano a sparare freccie verso i vichinghi e il primo a rimanerci secco è uno dei figli di Re Horik; dopodiché tutti fanno scudo e iniziano a combattere e – come al solito – il gruppo Ragnar porta a casa la vittoria. Pareva quasi scontato, no? E ovviamente in mezzo all’uccisione generale, chissà come, riescono a tenere in vita due soldati che praticamente dicono al fratino che sono in Wessex, appunto, che è goverato da Re Ecbert.

“Hai sentito parlare di lui?”
“Ho sentito molte cose su di lui.”
“Tutto ciò che hai sentito è vero.. Cosa hai sentito su Re Ecbert?

“Che lui è esattamente come te.”

Prepariamoci al peggio, dunque. Stavolta non sono arrivati in un vilaggio dove c’era un convento pieno di roba d’oro da poter saccheggiare, quindi la vedo dura. Ma non mi azzardo a fare nessuna previsione.

Ah, prima di concludere voglio spendere qualche parola – perché è doveroso – su Rollo e Siggy, la serpe. Altro che figlio di Ragnar con il serpente nell’occhio, hanno una serpe in seno e quella è la moglie del fratello. Si sono sposati? Non me lo ricordo, francamente!

Comunque… Rollo in questi quattro anni non è stato perdonato dal fratello e mi devo scusare per la gaffe della settimana scorsa, dove dicevo che Ragnar avrebbe sicuramente salvato il fratello e in effetti l’ha fatto con la moneta d’oro, ma credo d’aver distolto lo sguardo per qualche secondo ed essermi persa proprio quella scena, shame on me!
Siggy dunque lo trova in mezzo alla neve, ubriaco, con la barba lunga, congelato. E da come si comporta è evidente che non sia la prima volta. Ma la signora ha sentito che Ragnar deve ripartire per le razzie e vuole che lui vada a chiedere scusa al fratello, chiedendogli di portarlo con se.
E alla fine lo fa, ma anche se Rollo viene riaccettato come fratello non viene incluso nel viaggio.
Azzardo dicendo che probabilmente fosse stato per lui l’avrebbe pure fatto partire, ma con gli sguardi degli amici lì intorno non avrebbe mai potuto dire di sì, no? Poi glielo ha detto in privato ed ho apprezzato la scena.
Rollo è arrivato al punto in cui non ha nulla. L’unica cosa che ha sempre avuta è stato il fratello. Nonostante amasse Lagherta, e vi sfido a dire che non era così, non ha mai fatto una colpa al fratello ed erano rimasti l’uno al fianco dell’altro. Ma le manie di protagonismo che Ragnar ha avuto, le ha avute anche Rollo. Solo che è andata bene solo al primo.
Aspetto trepidante il momento in cui uno dei due farà qualcosa di importante per l’altro. Rivoglio l’unione, assolutamente.

E Siggy? Non so perché dovrei perdere tempo a commentare una donna del genere. Okay, va bene che sei arrabbiata con Ragnar, ma non è solo colpa sua se ora non hai più nulla. A suo tempo, tuo marito voleva giocare con le vite dei suoi “sudditi” e Ragnar ha fatto bene a sfidarlo. Ed ora è Rollo che s’è messo nei casini, quindi non dare la colpa al nostro Jarl, oh!

Prima di concludere voglio tornare all’inizio puntata, quando va dall’Oracolo (è un Oracolo?) e chiede dei figli…

“Uno di loro sposerà la foglia di un Re. Un altro salperà i mari. Questo e molto altro io prevedo.”
“Avranno molta più fama di me, il loro padre?”

Io bramo l’incontro tra Ragnar e Lagherta, ma ancora di più voglio un faccia a faccia tra lui e suo figlio.
E voi?

E vi lascio qua, non sproloquio più e v’invito a dirmi la vostra, dai!
Sotto trovate il promo della prossima settimana che, ripeto, spero non sia ingannatore. In quello della settimana scorsa vedevamo anche Lagherta combattere (contro Ragnar?) quindi spero sia roba della prossima puntata!

Ringraziamo: Vikings – Italian fans | Cultura Nordica | Tv, Cinema, Musica & Libri | TelefilmSeries.Com | Diario di una fangirl. | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | Serie Tv e film time | » Flawless ship.

Annunci

3 thoughts on “Recensione | Vikings 2×02 “Invasion”

  1. La “roscia” sta avendo quello che si merita: lei che era così propensa ad un threesome quando le faceva comodo, adesso si rende conto che non è così simpatico quando capita a lei.
    La scena in cui si mette a litigare con Ragnar ubriaco mi ha fatto morire dal ridere: vuoi mettere la classe di Lagherta quando lo prendeva a calci per farsi rispettare!
    E poi quando gli dice “Faremo un sacrificio a Thor ma credo che attraverserete il mare in tutta sicurezza” e come è andata a finire? Super-tempesta e rischiano di morire…beh, grazie mille, hai gufato alla grande!!

    Spero che Rollo si sbrighi a raggiungere Bjorn, perché in questa puntata tutta ubriacature e incazzature mi ha un po’ stufato.
    Se effettivamente Lagherta è in Inghilterra (come sembrerebbe) c’è spazio per dei bei colpi di scena: come ci è arrivata? E’ insieme a Bjorn? Da che parte starà? Si vendicherà di Ragnar?

    Mi piace

    • Ben detto sulla roscia!
      E invece Rollo, non prendere con certezza le mie parole che YT mi si blocca ogni due per tre!, non sembra che tipo si metta in viaggio? Forse con quel tipo a cui Ragnar ha dovuto dire di no? In fondo anche Rollo è capace di navigare i mari, lui e Ragnar lo sapevano fare entrambi.
      Alla faccia del “siamo pari io e te” *piange*
      Quindi, per concludere, se parte e arriva in Inghilterra potrebbe incontrare Bjorn. MA pure a Rollo capita una tempesta che lo spinge fin lì?
      Madonna ‘sto telefilm mi farà uscire pazza, lo so!
      Ah, ben gli sta che a Horik gli sia morto un figlio, anche se mi dispiace per il ragazzo, era pure caruccio!

      Mi piace

      • Potrebbe essere che Rollo parta con il tizio che hanno lasciato a casa, in fondo sono entrambi in cerca di avventura e fama.
        Se poi prima di partire si fanno augurare buona fortuna dalla roscia, lei fa scatenare un’altra tempesta e finiscono dritti dritti in Wessex pure loro XD
        Un bel ritrovo tutti laggiù ci starebbe bene, basta che ci siano più Lagherta e Bjorn!!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...